Calcio a 5
Calcio a 5
Calcio

Sefa Aquile Molfetta, è il giorno della finale: a caccia della Coppa Puglia

Stasera al PalaPoli finalissima. Il resoconto della giornata

La giornata più intensa delle finali di Coppa Italia, che si stanno disputando a Molfetta dal 3 al 7 gennaio, non ha tradito le attese. Numerosi risultati ribaltati, gol spettacolari e giocate d'alta scuola hanno caratterizzato le due semifinali di Serie C1 e C2 Maschile.

Il lungo pomeriggio al PalaPoli si apre con l'incontro tra San Ferdinando e Nettuno Bisceglie. Parte forte la compagine del presidente Papagni, capace di andare avanti di due reti grazie all'autogol del portiere Torraco ed alla bella rete di Salerno, propiziata dall'assist al bacio di Colangelo. Nella ripresa il copione cambia nel giro di 11 minuti. Accorrino accorcia le distanze, Natalino impatta, mentre Di Staso firma la rimonta con una doppietta che porta gli uomini di Russo sul 4-2. Nel finale Nettuno con D'Addato quinto di movimento che riapre la partita con un gol da posizione impossibile, a cui subito replica Di Staso approfittando di un errore di Salerno. Colangelo a tempo scaduto cristallizza il 5-4 che porta il San Ferdinando in finale.

A contendere il trofeo di C2 a Cotrufo e compagni ci sarà il Trulli e Grotte che nella seconda semifinale ha avuto la meglio sul Futsal Carovigno. De Leonardis e Mastrangelo allungano il passo per gli uomini di Cisternino, l'autorete di Mezzapesa e Palma firmano il 2-2 al termine della prima frazione di gioco. Pronti via e la ripresa parte con Cafueri che completa la seconda rimonta di giornata dopo neanche un minuto. De Leonardis fa doppietta, Mezzapesa e Lacatena portano il Trulli e Grotte sul 5-3. Massarelli ed il tiro libero di L'Abbate su tiro libero chiudono la contesa sul definitivo 7-3.

La serata dedicata alle finali di C1 parte con l'affermazione netta e convincente delle Aquile Molfetta sul Futsal Win Time. Teo sblocca il match dopo appena 8 secondi, il colpo balistico di Bellaver dalla distanza crea il solco tra le due compagini. Nella ripresa il copione non cambia, Gonzalez Campana insacca lo 0-3, mentre un minuto dopo è di Lupoli il gol della bandiera per i ragazzi di Marelli. A tempo scaduto arriva la doppietta di uno scatenato El Orabi che chiude la contesa sul 5-1 per il sodalizio presieduto da Donato De Giglio.

La lunga giornata si è conclusa con il confronto tra Just Mola e Futsal Andria. Un diagonale preciso del granatiere Rutigliani porta in vantaggio gli andriesi dopo nove minuti, la penetrazione centrale di Laporta vale lo 0-2. Il copione di gran parte della giornata prevedere la rimonta, ed il match non tradisce le attese; Lestingi e bomber Corona riagguantano il pari prima di tornare negli spogliatoi. La ripresa è caratterizzata dal grande equilibrio a cui subentra la paura di perdere. Lacoppola va in gol a 25', due minuti dopo l'autogol di Calabrese spezza le gambe ai suoi. A tempo scaduto Lacoppola fa doppietta per il definitivo 5-2 molese.

Oggi grande giornata dedicata alle finali.

Si parte alle ore 16 con l'assegnazione della coppa di Serie C Femminile tra Uniti Per Cerignola e Manfredonia 2000. A seguire, calcio d'inizio previsto alle ore 18, spazio alla finale di C2 Maschile tra San Ferdinando e Trulli e Grotte. A chiudere la manifestazione la finalissima di serie C1 tra Aquile Molfetta e Just Mola. L'evento è stato totalmente coperto dalle dirette streaming delle gare cosi come sarà nella giornata finale. Basterà collegarsi alla pagina Facebook: Final Eight Puglia – Molfetta 2018.
  • Sefa Molfetta
Altri contenuti a tema
La Sefa Molfetta prepara il match sul campo della Polisportiva Sammichele La Sefa Molfetta prepara il match sul campo della Polisportiva Sammichele Insidiosa trasferta per i biancorossi nella 3^ giornata di Serie B
Buona la prima per la Sefa Molfetta: vittoria a Barletta Buona la prima per la Sefa Molfetta: vittoria a Barletta I biancorossi si impongono 8-4 all'esordio
La Sefa Molfetta affida la guida dell'Under 19 a Marco Andriani La Sefa Molfetta affida la guida dell'Under 19 a Marco Andriani Il molfettese resterà anche preparatore dei portieri della prima squadra
La Sefa Aquile Molfetta ingaggia Di Maso, Ventrella e Sciannamea La Sefa Aquile Molfetta ingaggia Di Maso, Ventrella e Sciannamea I baby giocheranno nell'under biancorossa ma potranno essere usati anche in prima squadra
Alessio Murolo e Sefa Molfetta ancora insieme Alessio Murolo e Sefa Molfetta ancora insieme La società molfettese continua la costruzione del roster 2018/2019
Sefa Molfetta: Mister Giuseppe Rutigliani sulla panchina anche in Serie B Sefa Molfetta: Mister Giuseppe Rutigliani sulla panchina anche in Serie B Riconfermato l'allenatore del "triplete" biancorosso
2 Sefa Molfetta, patron de Giglio: «Questa serie B è il sogno di mio fratello Vincenzo» Sefa Molfetta, patron de Giglio: «Questa serie B è il sogno di mio fratello Vincenzo» Il numero uno delle Aquile racconta le emozioni della promozione conquistata sabato ad Ostuni
Sefa Aquile Molfetta, dal mercato arriva il brasiliano Bellaver Sefa Aquile Molfetta, dal mercato arriva il brasiliano Bellaver Intervista al team manager biancorosso Gigi Metta
© 2001-2021 MolfettaViva � un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.