Pallacanestro Molfetta
Pallacanestro Molfetta
Basket

Pavimaro Molfetta, super rimonta contro la Nuova Matteotti Corato

I biancorossi recuperano dal -15 del terzo quarto

Con il cuore, la grinta e il canestro decisivo di Infante a soli 3 secondi dall'ultima sirena: Molfetta, al termine di una gara tirata e di un'ultima frazione al cardiopalma, si impone sul parquet di Corato (74-75 il finale) e conquista la seconda vittoria di fila in serie C unica. Ma che fatica per il club del patron Nicola Solimini: la Nuova Matteotti incappa nella terza sconfitta consecutiva, arrendendosi in casa ad un avversario di caratura superiore, ma probabilmente non nella sua migliore serata. I biancorossi inseguono per tutta la partita (erano sul -15 in apertura di terzo quarto), poi sorpassano con Duval (71-72), la riequilibrano nuovamente con capitan Ippedico (74-74) e decidono di vincerla con il punto decisivo di Infante, sui 15 a referto oltre a 9 rimbalzi. Un canestro pesantissimo.

La cronaca. Al PalaLosito, coach Gesmundo si presenta a casa dell'ex Azzollini con Stella, Duval, Didonna, Chiriatti e Infante: il primo quarto di gara si apre all'insegna del costante equilibrio, punto a punto, con continui sorpassi (11-7 del quintetto di casa) e controsorpassi (18-19 di Duval), ma è Corato a chiuderlo a distanza minima (20-19). Si ricomincia: l'inerzia è per la squadra coratina, ma Molfetta reagisce con il cuore e resta incollata al confronto sino a quando i padroni di casa, con un Latella super (30 punti a referto, impeccabile dal dischetto del tiro libero) e una mini-serie di triple consecutive, volano sul +11, chiudendo la prima metà di gara sul 42-31.

In avvio Corato incrementa il vantaggio (46-31) e manda un segnale agli avversari (sotto addirittura di 15), prima dell'inevitabile reazione dei molfettesi, grazie anche e soprattutto alla mano caldissima di Stella (54-46 e 57-49, per un totale di 25 punti). Gli ospiti, infatti, nonostante un tecnico a Infante, non alzano affatto bandiera bianca e provano a ricucire lo strappo sfruttando la capacità di reggere su tutti fronti e colpendo da oltre l'arco dei 6.75 con un super Stella sino al 61-56 che chiude il terzo quarto. La Pavimaro è paziente, sa di aver superato il momento più difficile e ricuce quasi tutto il gap: 71-69. Si entra nell'ultimo minuto: Duval (16 per lui) si inventa il gioco da tre punti che porta i suoi sul 71-72, Ippedico impatta nuovamente la gara (74-74), Infante (1/2 dalla lunetta), a 3 secondi dal gong, la chiude a doppia mandata. È il canestro decisivo, quello che vale due punti.

Il post-gara. Finisce 74-75 per i molfettesi. «È per noi una vittoria molto significativa - ha parlato coach Gesmundo -, una di quelle partite che serve a cementificare i rapporti tra i giocatori. Vincere una gara così combattuta, contro avversari di ottima caratura (sia per lo staff che per gli uomini in campo) regala ovviamente emozioni forti e soddisfacenti». I meriti di Molfetta «sono stati quelli, nel momento di maggiore difficoltà e nervosismo - ha detto ancora -, di rimanere focalizzati sulle nostre cose e, anzi, di alzare maggiormente il livello d'attenzione difensiva. Siamo soddisfatti e contenti per noi, la società e per i tifosi: finalmente iniziamo a ingranare, ma siamo consapevoli che dobbiamo mantenere alto il livello di attenzione essendo questo un torneo dalle mille insidie», Sabato, al PalaPoli, arriverà Apricena.
  • pallacanestro molfetta
Altri contenuti a tema
Serie C unica, la Pavimaro Molfetta corsara a Barletta Serie C unica, la Pavimaro Molfetta corsara a Barletta Successo 70-65 al PalaDisfida
Serie C unica, la Pavimaro Molfetta sfida il Barletta Serie C unica, la Pavimaro Molfetta sfida il Barletta Trasferta con palla a due alle ore 18:30
Basket, Michele Altamura torna alla Pavimaro Molfetta Basket, Michele Altamura torna alla Pavimaro Molfetta L'atleta classe 1986 arriva dall'Armeni Assi Brindisi
La Pavimaro Molfetta trionfa in volata all’overtime: Lecce superato 73-71 La Pavimaro Molfetta trionfa in volata all’overtime: Lecce superato 73-71 Successo a fatica per i biancorossi al PalaPoli
Serie C Unica, la Pavimaro Molfetta sfida la SB Lecce Serie C Unica, la Pavimaro Molfetta sfida la SB Lecce Palla a due oggi pomeriggio al PalaPoli
Serie C, la Pavimaro Molfetta vince in casa dell'Apricena Serie C, la Pavimaro Molfetta vince in casa dell'Apricena Netto successo contro l'ultima in classifica
Solimini avvisa la Pavimaro Molfetta: «Apricena da non sottovalutare» Solimini avvisa la Pavimaro Molfetta: «Apricena da non sottovalutare» Trasferta a Cerignola contro la Fortitudo Apricena
Serie C unica, la Pavimaro Molfetta batte nettamente la Nuova Matteotti Corato Serie C unica, la Pavimaro Molfetta batte nettamente la Nuova Matteotti Corato Di nuovo una vittoria dopo le sconfitte contro Canusium e Castellaneta
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.