de gennaro
de gennaro
Calcio

Nuova Molfetta, all'esame continuità contro Apricena

All'Arena Garibaldi, fischio d'inizio ore 15

Testa al Madre Pietra Apricena, col sorriso e con tanta tranquillità. La vittoria contro il Real Bat ha fatto bene all'ambiente, e la Nuova Molfetta parte per Arena Garibaldi senza paura e con la voglia di giocarsela. Il Madre Pietra Apricena può avere delle difficoltà come testimonia la classifica ma non bisogna pensare che la squadra di Rufini Danilo sia abbordabile. Bisognerà andare in trasferta con umiltà e la testa tranquilla, cercare di mettere in campo le doti migliori.

La squadra di Pantaleo De Gennaro deve tirare fuori le armi e non avere neanche un momento di passività. Le critiche? Tutti davano la squadra molfettese per retrocessa, nelle ultime partite è arrivata la risposta agli scettici. Ha raccolto poco per quanto espresso sì, ma poteva essere nei limiti di questa Nuova Molfetta. La vittoria col Real Bat così come quelle precedenti non deve cambiare nulla. Bisogna essere solo in balia del lavoro, lavorare tanto e possibilmente più degli altri. E' l'unico modo per avere la testa libera, senza farsi influenzare dalle sconfitte e dalle vittorie.

Il tecnico dei marinai sa che il momento è positivo, e invita tutti a tenere i piedi per terra. Le squadre di calcio vivono anche di sottili equilibri. La zona play out è ora lontana otto punti con i marinai che hanno un unico diktat nella testa: provare a conquistare quanti più punti è possibile, per poi al termine della stagione tirare le somme. Importante sarà creare occasioni e rimanere sempre in partita, con entrambe le squadre che giocheranno per vincere e faranno di tutto per conquistare i tre punti.
  • Calcio
  • nuova molfetta
Altri contenuti a tema
Tutti insieme nel nome di Marco Messina: ieri il Memorial a lui dedicato Tutti insieme nel nome di Marco Messina: ieri il Memorial a lui dedicato Match in amicizia e solidarietà per ricordare il giovane scomparso nel 2008
Serie A, Giovanni Ayroldi designato come arbitro di Bologna-Juventus Serie A, Giovanni Ayroldi designato come arbitro di Bologna-Juventus Il fischietto di Molfetta dirigerà il match che vale il terzo posto
La Fidelis Andria pensa al futuro: Nicola Ragno primo obiettivo per la panchina La Fidelis Andria pensa al futuro: Nicola Ragno primo obiettivo per la panchina L'allenatore di Molfetta è il prescelto per puntare al salto in C nella prossima stagione
Il Nepal di ct Annese in Inghilterra per sfidare la nazionale C Il Nepal di ct Annese in Inghilterra per sfidare la nazionale C Vincono i padroni di casa 2-0 contro gli asiatici
Dalla Scozia a Molfetta, un omaggio biancorosso per una famiglia in vacanza Dalla Scozia a Molfetta, un omaggio biancorosso per una famiglia in vacanza Una sciarpa simbolo di accoglienza e unione
Spareggio per la Serie D: il Bisceglie crolla 4-0 contro l'Ugento Spareggio per la Serie D: il Bisceglie crolla 4-0 contro l'Ugento Dopo aver superato il Molfetta, i nerazzurri stellati cadono contro i salentini
Serie D, due big pugliesi retrocedono in Eccellenza Serie D, due big pugliesi retrocedono in Eccellenza Barletta e Bitonto saranno nel girone unico 2024/25 con il Molfetta
Non solo Fidelis Andria: anche il Casarano su Nicola Ragno Non solo Fidelis Andria: anche il Casarano su Nicola Ragno L'allenatore di Molfetta nel mirino di più club di Serie D
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.