Molfetta Calcio
Molfetta Calcio
Calcio

Montinaro-Longo, i top della Molfetta Calcio nel mirino delle big di Serie D

Sulle loro tracce ci sarebbero il Nardò e il Barletta

Dopo un inizio molto complicato di Serie D, nelle ultime settimane il cammino della Molfetta Calcio ha portato i primi risultati soddisfacenti e non è un caso che abbiano preso quota alcuni dei giocatori più interessanti a disposizione di mister Bartoli. In particolare, si sono messi in evidenza Lorenzo Longo e Matteo Montinaro: il trequartista ex Cerignola ha faticato nelle prime uscite stagionali ma adesso sembra essere diventato una pedina fondamentale nello scacchiere del tecnico.

Si è calato bene nel 3-5-1-1 con cui spesso ha giocato nelle ultime uscite. Il suo score personale al momento parla di 2 reti e 3 assist in 12 presenze ma lui stesso, appena qualche giornata fa, ha dichiarato in conferenza stampa di essere consapevole di poter dare qualcosa in più. Longo, per giunta, ha firmato l'ultima vittoria interna del Molfetta nel match finito 1-0 contro il Gravina. Le sue ultime prestazioni, in ogni caso, l'hanno portato sotto la lente d'ingrandimento del Barletta, attualmente capolista. Avendo salutato Pignataro appena qualche giorno fa, il club barlettano è desideroso di rinforzare il reparto offensivo e starebbe pensando proprio al giocatore classe 1994 che già era stato sondato in estate prima dell'arrivo di Loiodice.

Ma non solo, perché anche Montinaro si è preso la scena nelle ultime partite e, inevitabilmente, anche su di lui stanno circolando voci di mercato. Anche il Nardò, infatti, potrebbe cercare in casa Molfetta per un possibile rinforzo nel mercato di riparazione: la società granata, sfruttando l'onda di entusiasmo per un ottimo prima parte di campionato, vuole rafforzare l'organico e starebbe pensando proprio al numero 10 biancorosso che è andato in gol anche nel match di domenica scorsa pareggiato sul campo del Martina.

Per l'ex Casarano e Bitonto vale lo stesso discorso di Longo, con un inizio non proprio soddisfacente di stagione che è stato superato dall'ultima fase ben più positiva. Per Montinaro, per giunta, il trasferimento a Nardò sarebbe un ritorno avendo già lui vinto proprio con la guida di mister Ragno il campionato di Eccellenza quasi dieci anni fa.
  • Molfetta Calcio
Altri contenuti a tema
Molfetta Calcio femminile, in quattro nella Rappresentativa Pugliese Molfetta Calcio femminile, in quattro nella Rappresentativa Pugliese Di Grumo, Ladisa, Pellegrini e Petruzzella a disposizione del selezionatore Angelica Ivone
Molfetta Calcio, il dg Petruzzella: «Momento difficile, restiamo uniti» Molfetta Calcio, il dg Petruzzella: «Momento difficile, restiamo uniti» Le parole dopo la sconfitta interna contro il Nardò
La Molfetta Calcio femminile continua a vincere: battuta la Phoenix Trani La Molfetta Calcio femminile continua a vincere: battuta la Phoenix Trani Decide una rete nel finale di partita del capitano Di Grumo
Molfetta Calcio sconfitta anche dal Nardò: i salentini vincono 2-0 Molfetta Calcio sconfitta anche dal Nardò: i salentini vincono 2-0 Zero punti alla prima con Bartoli di nuovo in panchina
La Molfetta Calcio del Bartoli-bis sfida il Nardò di mister Ragno La Molfetta Calcio del Bartoli-bis sfida il Nardò di mister Ragno Sfida difficile ma da vincere per conquistare punti salvezza
Molfetta Calcio, ufficiali i nomi del nuovo DG e del Club Manager Molfetta Calcio, ufficiali i nomi del nuovo DG e del Club Manager Si tratta di Fabio Petruzzella e Afana Bella Dieudonne
Molfetta Calcio femminile: al "Poli" contro Trani per il tris di vittorie Molfetta Calcio femminile: al "Poli" contro Trani per il tris di vittorie Biancorosse in campo sabato nel campionato di Eccellenza
Domenica l'esordio-bis di Bartoli con la Molfetta Calcio Domenica l'esordio-bis di Bartoli con la Molfetta Calcio Sarà sfida contro il Nardò di Nicola Ragno
© 2001-2023 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.