Molfetta Calcio
Molfetta Calcio
Calcio

Molfetta Calcio, i tifosi della Vecchia Guardia: «Dimissioni Cormio o disertiamo il Poli»

Nota del tifo organizzato: «Il presidente chiarisca cosa intende fare della società»

Dopo la nota del capitano Turitto e di tutta la squadra e lo staff tecnico, adesso sono i tifosi a intervenire sulla situazione in casa Molfetta Calcio.

In particolare i tifosi che si riconoscono nel gruppo "Vecchia Guardia" che firmano una lunga lettera indirizzata al numero uno della società, il presidente Ennio Cormio.

"E' ora di dire basta e lasciare questa società a chi lo merita - è l'inizio della lettera - In una precedente nota, che molte testate hanno ignorato, noi tifosi chiedevamo al Presidente Ennio Cormio di rassegnare le dimissioni. Oggi, con questa nuova nota, lo ribadiamo ancor più fortemente. Tutta la città sta assistendo ad uno spettacolo indecoroso dopo mille proclami".

"Abbiamo già perso dei leader di questa squadra - raccontano i tifosi - come capitan Turitto, Pizzutelli e addirittura il capocannoniere della squadra Demiro Pozzebon. La società cosa fa? Resta a guardare. Anzichè rinnovare la fiducia al mister Bartoli lo attacca, interferendo nelle questioni di spogliatoio (come hanno dichiarato gli stessi giocatori) e non mettendo a sua disposizione dei validi sostituti in grado di lottare per gli obiettivi di inizio stagione".

I tifosi mostrano tutta la loro preoccupazione sul futuro della stagione, la seconda consecutiva in serie D.
"Premesso che, probabilmente la Molfetta Calcio non abbia nemmeno gli uomini a sufficienza per presentarsi alla trasferta di Casarano di domenica prossima (a meno che non decidesse di aggregare atleti delle giovanili)- continuano - noi tifosi della Vecchia Guardia ci asterremo completamente dal tifo, rinunciando alla nostra presenza già a partire dal mercoledì 8 dicembre allo Stadio P.Poli, finche Cormio non rassegnerà le proprie dimissioni o non chiarisca cosa intende fare della società. Il P.Poli sarà pieno (si fa per dire) a metà: solo in tribuna, perchè nessuno di noi andrà in gradinata a tifare per una società indegna. Detto questo, teniamo a rinnovare la nostra fiducia a chi ogni giorno lavora per il bene di questa squadra, ovvero il mister Renato Bartoli e il suo staff tecnico".
  • Molfetta Calcio
Altri contenuti a tema
Per la Molfetta Calcio un nuovo arrivo cresciuto nelle giovanili del Torino Per la Molfetta Calcio un nuovo arrivo cresciuto nelle giovanili del Torino Valerio Cardamone ha già esordito ieri contro il Nardò
Molfetta Calcio, parla mister Bartoli: «2022 iniziato nel migliore dei modi» Molfetta Calcio, parla mister Bartoli: «2022 iniziato nel migliore dei modi» Le parole del tecnico dopo la vittoria contro il Nardò
La Molfetta Calcio stende il Nardò: finisce 5-0 La Molfetta Calcio stende il Nardò: finisce 5-0 Prestazione eccellente dei biancorossi al "Paolo Poli"
Il Borgorosso Molfetta corre verso la ripresa in Eccellenza Il Borgorosso Molfetta corre verso la ripresa in Eccellenza Il campionato dei biancorossi ripartirà tra una settimana
Serie D, la Molfetta Calcio recupererà tra marzo e aprile i due turni persi a gennaio Serie D, la Molfetta Calcio recupererà tra marzo e aprile i due turni persi a gennaio Le giornate si disputeranno in turni infrasettimanali
Dopo un mese la Molfetta Calcio torna in campo. Contro il Nardò di de Candia Dopo un mese la Molfetta Calcio torna in campo. Contro il Nardò di de Candia Al PalaPoli gli uomini di Mister Bartoli attendono la squadra allenata dal molfettese
Molfetta Calcio verso il ritorno in campo. Covid permettendo Molfetta Calcio verso il ritorno in campo. Covid permettendo I biancorossi dovrebbero giocare domenica contro il Nardò
Boccadamo lascia la Molfetta Calcio: nuova avventura in Toscana Boccadamo lascia la Molfetta Calcio: nuova avventura in Toscana L'esterno si trasferisce all'Aquila Montevarchi
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.