de nichilo
de nichilo
Calcio

Mister Ignazio De Nichilo risponde ai tifosi: «Non sono stato la marionetta di nessuno»

Lettera ai tifosi da parte dell'ex allenatore della Libertas Molfetta

Dopo il comunicato del gruppo Ultras Molfetta MMIX, arriva a breve distanza una lettera scritta dall'allenatore attualmente svincolato Ignazio De Nichilo. Una "amara" risposta da parte dell'ex allenatore della compagine molfettese.
Di seguito la lettera dell'ex allenatore della Libertas Molfetta, Ignazio De Nichilo in risposta ai tifosi.

In riferimento al comunicato redatto dal gruppo ULTRAS MMIX di Molfetta in data 09 luglio 2014, nella persona di De Nichilo Ignazio, prima allenatore in 2^ e poi allenatore in 1^ della Libertas Molfetta 2013- 2014, desidero smentire totalmente tutte le dichiarazioni fatte da alcuni pseudo-tifosi in quanto offensive e non meritevoli nei miei confronti considerando tutti gli sforzi profusi da me nell'annata calcistica appena terminata. Prima di tutto ribadisco che fino ad oggi il presidente Lanza o chi per lui ufficialmente non mi ha contattato per la prossima stagione, anzi valuto delle proposte provenienti da altre società, in quanto al momento sono svincolato da ogni tesseramento. Quindi è inutile mettere voci in giro prive di ufficialità, anche perché la società non sa ancora quale campionato affrontare. Tornando allo scorso campionato per la causa Libertas ho tralasciato il mio lavoro, che tutti sanno com' è impegnativo, gli affetti familiari e la possibilità di passare le ore libere con i miei figli. Subito dopo le dimissioni di mister Loconsole, potevo abbandonare anch'io la barca, ma non l'ho fatto per l'amore che provo per questi colori e questa città e per non lasciare il gruppo stupendo di calciatori che si era creato. Anzi in quella circostanza proprio qualche tifoso mi ha pregato di rimanere e non lasciare la squadra in balia delle onde. Dopo la breve parentesi di mister Catalano il presidente ha deciso che portassi io al termine la stagione in panchina, e i calciatori da grandi uomini, di comune accordo hanno accettato. Ribadisco che non sono stato la "marionetta" di nessuno e non ho fatto il vice al presidente Lanza. Essendo alla prima esperienza come allenatore in eccellenza penso sia assolutamente normale ascoltare i consigli di gente più esperta e quindi subire le interferenze del presidente ma di sicuro ho sempre lavorato con serietà, impegno e competenza, al contrario di quello che dice il gruppo di ultras. Ho fatto anche di più di quello che era previsto dalla figura che occupavo. Anzi se devo ringraziare pubblicamente qualcuno sono il Capitano Renato Bartoli, Francesco Cantatore e Nico De Santis; solo grazie a loro ho potuto guidare l'allenamento in maniera ottimale, curare la parte tattica e le palle inattive. Per quanto riguarda la nuova stagione, attendo che il presidente Lanza mi comunichi ufficialmente le sue intenzioni. Comunque sarei disposto a rimanere come allenatore in 2^ ad un mister di categoria, da cui posso acquisire ulteriore esperienza, oppure coadiuvato alla guida tecnica da uno staff all'altezza della categoria . Senza una di queste ipotesi la mia esperienza alla Libertas sarà finita, con la felicità di qualcuno che pensa che senza di me i problemi calcistici a Molfetta si risolvano. Ne va della mia reputazione. FORZA LIBERTAS
De Nichilo Ignazio
  • Calcio
  • libertas molfetta
Altri contenuti a tema
Intramontabile Corrado Uva: a 40 anni rinnova con il Don Uva Bisceglie Intramontabile Corrado Uva: a 40 anni rinnova con il Don Uva Bisceglie Nella scorsa stagione 9 reti in Promozione
Il giovane Moussa Mané passa dal Bari all'Aquila Montevarchi in Serie C Il giovane Moussa Mané passa dal Bari all'Aquila Montevarchi in Serie C L'ex Audace Molfetta Calcio è stato al Napoli nella scorsa stagione
Vincenzo Annese pronto a una nuova avventura nel calcio dopo i due scudetti in India Vincenzo Annese pronto a una nuova avventura nel calcio dopo i due scudetti in India L'allenatore di Molfetta è noto per le sue esperienze in giro per il mondo
Pasquale de Candia nuovo allenatore del Manfredonia Pasquale de Candia nuovo allenatore del Manfredonia Ufficiale l'incarico con i sipontini per il tecnico di Molfetta
Nicola Ragno nuovo allenatore del Nardò: ora è ufficiale Nicola Ragno nuovo allenatore del Nardò: ora è ufficiale Per il tecnico di Molfetta è un ritorno con i granata
Mauro Lanza al bivio: dal possibile cambio di titolo alla tentazione Bisceglie Mauro Lanza al bivio: dal possibile cambio di titolo alla tentazione Bisceglie Futuro ancora da sciogliere in vista della prossima stagione
Porte girevoli nel calcio pugliese: destini incrociati per Ragno e de Candia? Porte girevoli nel calcio pugliese: destini incrociati per Ragno e de Candia? Sul primo interesse forte del Nardò, il secondo è nel mirino del Bitonto
Vito Grieco lascia il Lecce Primavera. Adesso la SPAL Vito Grieco lascia il Lecce Primavera. Adesso la SPAL Accordo vicino tra il club biancoceleste e il tecnico di Molfetta
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.