Mininni (foto di Marina Pignatelli). <span>Foto MARINA PIGNATELLI</span>
Mininni (foto di Marina Pignatelli). Foto MARINA PIGNATELLI
Calcio

Mininni: «Niente proclami. Per la Virtus Molfetta obiettivo salvezza»

Parla il neo responsabile dell’area tecnica

Elezioni Regionali 2020
E' sempre piacevolmente complicato confermarsi e lottare fino alle ultime giornate per cercare di raggiungere l'obiettivo stagione richiesto dalla società: la salvezza in prima categoria.
Il minino comune denominatore è racchiuso in una parola che accomuna il rapporto tra Nico Mininni ed il sodalizio di Nicola Spadavecchia: impresa.

Nico Mininni dopo l'ennesima salvezza consecutiva ed i tanti successi sulla panchina biancorossa tra cui anche la vittoria del campionato di terza e seconda categoria,ha accettato il nuovo incarico di responsabile dell'area tecnica in condivisione con un grande uomo di sport come Pantaleo de Gennaro.
A mente fredda Nico Mininni riavvolge il nastro e si racconta‼️
"Sarà davvero difficile non potermi sedere in panchina quest'anno,visto che da anni sono abituato a farlo, ma sicuramente le scelte della società vanno accettate e rispettate anche per garantire il meglio a tutto l'ambiente delle Virtus Molfetta".

"Il ricordo più bello in tutte queste stagioni? Non c'è un momento in particolare: potrei dire la vittoria della terza categoria, ma potrei emozionarmi con la vittoria della seconda categoria ma resterò sempre soddisfatto anche delle tante salvezze consecutive della prima categoria".
"Il nuovo ruolo con il grande Pantaleo de Gennaro – sottolinea Mininni- mi entusiasta parecchio e sin da subito c'è stato un gran feeling con un grande come Leo sotto tutti i punti di vista , cercheremo dietro le quinte di dare un apporto importante a questo nuovo progetto costruito dalla società".

"Gli obiettivi stagionali- conclude Mininni- vedendo la grandissima organizzazione del nuovo staff tecnico, dirigenziale ed i nuovi innesti penso senza fare grossi proclami che potremmo posizionarci tra il settimo e il decimo posto ma allo stesso tempo sono certo che saremo una mina vagante di questa prima categoria, quindi non poniamoci limiti e partiamo con la giusta mentalità sin dalle prime giornate di campionato"
  • Molfetta Calcio
Altri contenuti a tema
Molfetta Calcio, occhi puntati su Giacinto Allegrini per la difesa Molfetta Calcio, occhi puntati su Giacinto Allegrini per la difesa Calciatore classe 1989, nell'ultima stagione al Taranto
Chi affronterà la Molfetta Calcio in Serie D? Ecco le possibili avversarie Chi affronterà la Molfetta Calcio in Serie D? Ecco le possibili avversarie Ipotesi di girone H per la stagione 2020/21
La Molfetta Calcio annuncia i primi due acquisti dirigenziali per la D La Molfetta Calcio annuncia i primi due acquisti dirigenziali per la D Si tratta del Coordinatore tecnico Gianni Leali e del Direttore Generale Giuseppe Camicia
Sarà argentino il primo colpo della Molfetta Calcio per la Serie D? Sarà argentino il primo colpo della Molfetta Calcio per la Serie D? Piace Emiliano Olcese, attaccante svincolato dal Taranto
La Molfetta Calcio conferma lo staff tecnico in vista della Serie D La Molfetta Calcio conferma lo staff tecnico in vista della Serie D Ufficiale anche la permanenza di Renato Bartoli sulla panchina
Cormio: «Con il supporto degli imprenditori di Molfetta, una grande Serie D» Cormio: «Con il supporto degli imprenditori di Molfetta, una grande Serie D» Il presidente della società biancorossa pensa già alla prossima stagione
Una nuova curva per lo Stadio Paolo Poli? Le parole di Minervini Una nuova curva per lo Stadio Paolo Poli? Le parole di Minervini Il primo cittadino si è così espresso durante la festa promozione
Molfetta festeggia l'atteso ritorno in Serie D Molfetta festeggia l'atteso ritorno in Serie D Ieri l'evento celebrativo al Paolo Poli
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.