Palomba
Palomba
Altri sport

Martino Piliero campione italiano under20 della lotta libera

Trionfo dell'atleta dell'ASD Palomba Francesco che si aggiudica anche due bronzi

Non erano tra i favoriti i lottatori della "A.S.D Palomba Francesco Wellness Club" che si sono presentati, sabato 7 maggio, ad Ostia (Roma) al campionato italiano under 20. Infatti la loro giovane età era un fattore particolarmente svantaggiante per la conquista del podio. Invece i lottatori del Team Palomba, accompagnati dai tecnici Claudio De Mita, Tommaso Cilardi e Nicolangelo Samarelli, hanno capovolto i pronostici conquistando 3 medaglie importantissime.

Martino Piliero, fresco vincitore del titolo di campione italiano under 17 nei Kg 110, ha conquistato anche il titolo di campione under 20. Il molfettese, sedicenne, uno dopo l'altro, ha dominato tutti i suoi avversari, più grandi d'età e più pesanti, conducendo gli incontri sin dai primi secondi. Dopo questa ulteriore straordinaria prestazione, ora è in attesa delle convocazioni per i campionati europei e mondiali.
Mirko De Nichilo, nella categoria 86 kg, invece, ha conquistato la medaglia di bronzo. L'atleta biscegliese, non ancora diciasettenne, dopo il secondo posto al campionato italiano under 17, ha meritato il podio vincendo la finalina per superiorità tecnica. Anche per De Nichilo si sono aperte le porte della nazionale italiana per la partecipazione ai tornei internazionali estivi.
Terzo posto anche per Giuliano Spaccavento che nei kg 92 ha avuto la meglio su avversari più dotati fisicamente. Il lottatore molfettese, sedicenne, ha bissato la medaglia di bronzo conquistato agli under 17, mostrando carattere e determinazione.
Nulla da fare per Walter Brattoli che nei kg 70 si è dovuto accontentare del settimo posto.

Infine nella classifica per società il team Palomba ha conquistato un importante 4° posto, risultando essere la più forte quadra del sud.
Altra grande soddisfazione per il tecnico dott. Giuliano Palomba: "Grandissimo Martino Piliero per i due titoli italiani conquistati ma grandi anche Mirko De Nichilo e Giuliano Spaccavento che sono riusciti nell'impresa di salire nuovamente sul podio, dopo gli under 17, in un campionato italiano di altissimo livello. La "A.S.D Palomba Francesco Wellness Club" in pochi mesi è riuscita a centrare rilevanti obiettivi."
  • lotta libera
Altri contenuti a tema
Lotta libera, il molfettese Martino Piliero ancora in gara all'Europeo U17 Lotta libera, il molfettese Martino Piliero ancora in gara all'Europeo U17 Oggi la sfida decisiva per il podio con il Team Palomba
Lotta libera, Martino Piliero convocato per gli Europei under 17 a Bucarest Lotta libera, Martino Piliero convocato per gli Europei under 17 a Bucarest L'atleta milita nel Team Francesco Palomba
Lotta libera, per il Team Palomba di Molfetta primo titolo italiano con Martino Piliero Lotta libera, per il Team Palomba di Molfetta primo titolo italiano con Martino Piliero Anche altri ottimi piazzamenti nella competizione disputata ad Ostia
Il Team Palomba da Molfetta a Ostia per il titolo under 17 di lotta libera Il Team Palomba da Molfetta a Ostia per il titolo under 17 di lotta libera La società pronta a partecipare con una delegazione di 12 atleti
Il molfettese Tommaso Cilardi in Georgia per i Mondiali veterani di lotta libera Il molfettese Tommaso Cilardi in Georgia per i Mondiali veterani di lotta libera L'atleta sarà in gara domenica, ricordando il maestro Mauro Sciancalepore
Lotta Libera: Samarelli secondo a Chiavari Lotta Libera: Samarelli secondo a Chiavari Ottima prestazione per l'atleta molfettese alla sua prima competizione ad un torneo internazionale
Lotta Libera: Samarelli al raduno collegiale della Nazionale Lotta Libera: Samarelli al raduno collegiale della Nazionale Soddisfazione per la Libertas Molfetta
Tre medaglie per la società Libertas Molfetta Tre medaglie per la società Libertas Molfetta Buona prova al Gran Premio Giovanissimi (under 15) di Lotta Libera
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.