Dai optical virtus Molfetta
Dai optical virtus Molfetta
Basket

In sette giorni, tre vittorie. Momento magico per la Dai Optical Virtus Molfetta

Sabato 22 febbraio caccia al poker di successi contro Mesagne

Tre vittorie in sette giorni.
Il momento magico della Dai Optical Virtus Molfetta continua grazie al successo al Pala Assi di Trani per 75-73 al termine di una partita rocambolesca e dalle mille emozioni.

Primo quarto non esaltante con le due squadre che sbagliano molto. Barbera e Triglione realizzano per Trani mentre la Dai Optical si affida al play Sancilio che con due triple consecutive porta in vantaggio i suoi. Morkeliunas e De Leon ingaggiano un duello molto fisico sotto canestro. Carrara e Galantino realizzano da sotto e primo quarto termina 11-17.

Seconda frazione di gioco ancora molto equilibrata. La Dai Optical realizza con Hrkac, Comollo e ancora Sancilio, mentre De Leon, Triglione e Barbera finalizzano per la Fortituto Trani. La Dai Optical però deve fare i conti con la non facile situazione falli dei suoi lunghi e si va al riposo lungo sul 26-37.
Nel terzo quarto di gioco sale in cattedra Flavio Comollo che subisce continuamente fallo e non sbaglia dalla lunetta. De Leon è un brutto cliente per Morkeliunas costretto ad abbandonare la partita per 5 falli. Galantino e Carrara realizzano da tre punti mentre per Trani Logoluso e De Leon tengono a galla la squadra di casa e terzo quarto che termina 49-60.

Nell'ultimo quarto succede di tutto. De Leon domina sotto canestro. Orlando prima realizza da tre punti, poi è costretto anche lui ad uscire per 5 falli. Stessa cosa succede al croato Hrkac. Triglione non sbaglia al tiro mentre coach Corvino si affida ai "piccoli" del roster. Galantino, Sancilio e Carrara realizzano mentre Comollo è una spina nel fianco della difesa tranese. La Fortitudo recupera punti su punti, complice anche alcune chiamate arbitrali molto discutibili. Si arriva all'ultimo minuto con la Dai Optical sul + 6. Triglione realizza da tre punti, Sancilio fa 2/2 ai liberi. Comollo subisce fallo e fa 1 su 2 mentre il tiro finale di Triglione non va a buon fine. Finisce 75-73 per la Dai Optical che porta a casa due punti fondamentali.

Partita molto difficile per i ragazzi di coach Corvino, apparsi leggermente stanchi dopo la terza partita in 7 giorni. Trani ha avuto il merito di crederci fino alla fine approfittando dell'uscita per 5 falli di Morkeliunas, Orlando e Hrkac. Decisamente insufficiente la direzione di gara dei due grigi, nettamente non all'altezza di un incontro così "fisico" e altalenante.

Prossimo impegno per la Dai Optical Virtus Molfetta: sabato 22 Febbraio, alle ore 19.30 ci sarà anche la spinta del Palapoli contro la Virtus Mesagne per cercare di calare il poker di vittorie.
  • virtus molfetta
Altri contenuti a tema
Presutto presenta la stagione della Virtus Molfetta: «La squadra ha margini di crescita» Presutto presenta la stagione della Virtus Molfetta: «La squadra ha margini di crescita» Le parole del tecnico in vista del campionato
La Dai Optical Virtus Molfetta ingaggia anche Musci La Dai Optical Virtus Molfetta ingaggia anche Musci Il centro pugliese arriva in biancoazzurro
Virtus Molfetta, in difesa riconferma per Diniddio Virtus Molfetta, in difesa riconferma per Diniddio Il classe '90 guiderà ancora il reparto arretrato
Ancora rinnovi in casa Virtus Molfetta per la prossima stagione Ancora rinnovi in casa Virtus Molfetta per la prossima stagione Conferma per Beefnah, De Pinto, Antonelli e Kalu
La Virtus Molfetta conferma l'ossatura dello scorso campionato La Virtus Molfetta conferma l'ossatura dello scorso campionato La società punta a ripartire dai propri giocatori-chiave
Ilario de Cesare rinnova con la Virtus Molfetta Ilario de Cesare rinnova con la Virtus Molfetta L'ariete molfettese ha segnato tre reti nella scorsa stagione
L'esperienza di Germano de Gennaro al servizio della Virtus Molfetta L'esperienza di Germano de Gennaro al servizio della Virtus Molfetta Importante conferma in vista del prossimo campionato
La Virtus Molfetta riparte dal capitano Antonio Porcelli La Virtus Molfetta riparte dal capitano Antonio Porcelli La società intende puntare sulla linea della continuità
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.