CTT Molfetta coppa italia
CTT Molfetta coppa italia
Altri sport

Il CTT Molfetta vince la Coppa Italia Regionale e vola a Riccione per la fase finale

La società: «Un ulteriore vanto per la città in questo momento storico»

Il CTT Molfetta vince la fase regionale della Coppa Italia e si aggiudica uno dei posti in palio per la fase finale della competizione, che si terrà a Riccione nel mese di gugno.

In una delle poche competizioni agonistiche della stagione a causa della situazione Covid, la squadra molfettese composta da Andrea Scardigno, Lorenzo Magarelli e Alessandro Salvemini e con Paolo Incardona in panchina, in veste di allenatore/giocatore pronto a dare una mano ai compagni in caso di necessità, non aveva mai nascosto le proprie ambizioni di vittoria, presentandosi ai nastri di partenza con una vera e propria "corazzata" pronta a demolire qualunque avversario avrebbe "osato" ostacolare il loro percorso.

Tuttavia, raggiungere l'obiettivo prefisso era tutt'altro che scontato, data la presenza nella competizione di giocatori in grado di dar filo da torcere ai nostri alfieri.
In finale, gli atleti molfettesi si aggiudicano la competizione battendo per 3-2 il CTT Taranto, altra squadra candidata al successo per la vittoria finale e che poteva vantare tra le sue fila la presenza di Alessandro Piaccione, ex numero 67 della classifica nazionale assoluta.

Proprio del giovane atleta tarantino classe 1998 sono i punti della squadra avversaria. Vittorie ottenute per 3-0 su Magarelli e per 3-2 su Andrea Scardigno, in una partita molto combattuta, con scambi spettacolari da entrambe le parti che hanno scatenato gli applausi e l'entusiasmo dei presenti. Resta da dire che però, al netto dell'ottima resistenza opposta da Piaccione, per i molfettesi anche la finale è stata poco più di una formalità, come il resto del torneo.

Andrea Scardigno per 3-0 su Marco Sperti e poi Alessandro Salvemini su Giulio Vipera e Lorenzo Magarelli di nuovo su Sperti con il medesimo punteggio, consegnano il titolo ai molfettesi, aggiungendo un altro titolo al già ricco palmares della storica società molfettese. La vittoria della competizione non è però l'unica gioia del weekend. Infatti, Le giovanissime atlete Sofia Minurri e Sofia Episcopo hanno risposto alla convocazione dei tecnici federali Sebastiano Petracca e Rossella Scardigno e sono volate a Terni, dove dal 19 al 22 Aprile parteciperanno ad uno stage con la nazionale italiana Mini-cadet.

Un ulteriore vanto per la nostra città in un momento storico come questo, nella speranza che presto si possa tornare ad esser "vicini" ai nostri atleti, anche nel senso letterale del termine.
  • ctt molfetta
Altri contenuti a tema
Stella d'oro al merito dal Coni al CTT Molfetta Stella d'oro al merito dal Coni al CTT Molfetta La presidente Gattulli: «Soddisfazione e orgoglio»
Dal CTT Molfetta al Quirinale, Mattarella premia Lorenzo Magarelli Dal CTT Molfetta al Quirinale, Mattarella premia Lorenzo Magarelli L'atleta oro agli European Para Youth Games di Lahti
Il CTT Molfetta si rinforza in vista della nuova stagione Il CTT Molfetta si rinforza in vista della nuova stagione Tutti i nomi nuovi del team molfettese di tennistavolo
Il CTT Molfetta pronto alla nuova stagione Il CTT Molfetta pronto alla nuova stagione Negli scorsi giorni stage di tutti gli atleti al PalaPoli
Lorenzo Magarelli azzurro per i Giochi Giovanili Europei Lorenzo Magarelli azzurro per i Giochi Giovanili Europei Gare in Finlandia da oggi al 1 luglio
CTT Molfetta, la serie D1 e D2 confermano il primato CTT Molfetta, la serie D1 e D2 confermano il primato Il resoconto dell'ultimo turno di gare
Il CTT Molfetta tenta la fuga in Serie D1 Il CTT Molfetta tenta la fuga in Serie D1 Sconfitte le squadre in serie B2 e C1
Weekend di gare tra gioie e dolori per il CTT Molfetta Weekend di gare tra gioie e dolori per il CTT Molfetta Sconfitte le squadre in serie B e C. Bene quelle in D1 e D2
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.