Roberto Sciannamea
Roberto Sciannamea
Volley

EuroVolley azzurro, l'emozione di Roberto Sciannamea: «Un viaggio bellissimo»

La voce dello speaker molfettese ha accompagnato il trionfo italiano in Serbia

"It's coming to Rome!". Potremmo riassumere così il 2021 dell'Italia, fino a questo momento, nel mondo dello sport. E non solo, a dire il vero. Basti pensare che già a fine maggio si era capito che per l'Italia potesse essere un anno particolare nelle competizioni internazionali quando i Maneskin hanno vinto l'Eurovision Song Contest, riportando il titolo nella penisola dopo ben 29 anni.

Da quel momento sono arrivate vittorie e gioie ovunque: a partire dall'Europeo di Calcio, vinto dalla nazionale allenata da Roberto Mancini dopo un cammino straordinario culminato con la vittoria, alla lotteria dei rigori, contro l'Inghilterra padrona di casa che già pregustava il titolo con un inno cantato per giorni in barba alla scaramanzia e che poi, giustamente, è stato rivisitato dagli italiani alla luce dell'esito finale. Ma le gioie non sono finite qui: il team azzurro ha stupito tutti anche a Tokyo, dove ha ottenuto il nuovo record assoluto di medaglie alle Olimpiadi (40) e dove ha stabilito il secondo miglior risultato di sempre alle Paralimpiadi (69 medaglie).

Ultimo ma solo per una questione di tempo è stato il successo della nazionale di volley femminile, capace di vincere l'Europeo battendo in casa la favoritissima Serbia che aveva eliminato proprio le azzurre ai quarti di finale del torneo olimpico. In questa vittoria c'è stato anche un pezzo di Molfetta: la voce di Roberto Sciannamea, scelto dalla CEV (Confederazione Europea di Volley) come speaker delle fasi finali e che ci ha raccontato la sua esperienza a dir poco memorabile in quel di Belgrado.

«Solo a parlarne mi viene ancora la pelle d'oca - commenta Roberto, che ha mosso i suoi primi passi come speaker proprio nel raccontare le partite della Pallavolo Molfetta al PalaPoli ai tempi della Serie A - perché mai avrei potuto pensare un epilogo del genere di questa avventura che già di per sé avrei ricordato con grande piacere. Essendo stato convocato dalla CEV come speaker della finale ho dovuto gestire il mio trasporto durante la partita per l'esigenza di restare professionale fino all'ultimo secondo. La gioia è potuta esplodere solo alla fine del quarto set ma è stato bellissimo».

«Questa vittoria vale tanto per il volley azzurro, in primis perché ha permesso alla squadra di riscattare l'amara eliminazione dalle Olimpiadi proprio per mano della Serbia. La nazionale slava era per noi una vera bestia nera perché negli ultimi scontri diretti ci aveva sempre battuto - aggiunge Roberto - e per questo vincere in casa loro, con un palazzetto gremito di 20mila tifosi, è stato ancora più incredibile. Non è stato semplice restare imparziale durante la sfida ma devo ammettere che la vittoria è stata meritatissima, perché ottenuta da un gruppo che ormai è consolidato pur essendo ancora molto giovane».

«Per me questo 2021 resterà un anno da incorniciare - conclude il molfettese - perché ho avuto l'onore di poter commentare la finale di Champions League e la finale della VNL (Volleyball Nations League, ndr) quindi questa vittoria è la ciliegina sulla torta di un percorso che mai avrei potuto immaginare un anno fa. Resto orgogliosamente legato al mio punto di partenza in questo lavoro, con il PalaPoli che ha visto muovere i miei primi passi e con quella bolgia biancorossa a cui sarò sempre grato perché è lì che ho capito quanto potessi amare questo sport e la possibilità di raccontarlo».
  • Volley
Altri contenuti a tema
Serie B, svelato il calendario 2022-23 dell'Indeco Molfetta Serie B, svelato il calendario 2022-23 dell'Indeco Molfetta Si parte sabato 8 ottobre da Civitanova Marche
Il molfettese Roberto Sciannamea voce della Volley Nations League Il molfettese Roberto Sciannamea voce della Volley Nations League Il racconto della sua esperienza nel torneo internazionale di pallavolo
Volley, la molfettese Claudia Palumbo si accasa al Palermo Volley, la molfettese Claudia Palumbo si accasa al Palermo Nuova esperienza in Serie B2 femminile per l'atleta classe 1999
Coronavirus, la Federazione sospende i campionati di volley Coronavirus, la Federazione sospende i campionati di volley La Pallavolo Molfetta avrebbe partecipato alla Serie B
Volley, rinviato l'inizio dei campionati per Pegaso e Dinamo Molfetta Volley, rinviato l'inizio dei campionati per Pegaso e Dinamo Molfetta Annuncio dato dalla FIPAV Puglia
Due pallavolisti di Molfetta nel progetto Club Italia allargato Due pallavolisti di Molfetta nel progetto Club Italia allargato Simone Lorusso e Nicolò Ciccolella sono impegnati nel raduno a Roma
La Dinamo Molfetta dedica un torneo di volley alla memoria di Michele Salvemini La Dinamo Molfetta dedica un torneo di volley alla memoria di Michele Salvemini Il quadrangolare è andato in scena domenica
Volley, la Dinamo Molfetta festeggia la promozione in D con un torneo Volley, la Dinamo Molfetta festeggia la promozione in D con un torneo Il 19 maggio verrà disputato il Memorial Michele Salvemini
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.