Virtus Molfetta
Virtus Molfetta
Basket

Disastro Virtus Molfetta, sconfitta con il Bari

Secondo ko stagionale per la squadra

Seconda sconfitta in questo campionato per la Dai Optical Virtus Molfetta che sul campo dell'Adria Bari perde 78-77 al termine di una partita tutt'altro che esaltante.

Pronti via e subito l'Adria Bari si porta in vantaggio con la tripla di Altamura e i canestri di Albanese e Sicolo. La Dai Optical risponde con Polekauskas e Sancilio. Orlando da tre punti e 5 punti di Macernis riducono lo svantaggio ma due triple consecutive di Altamura chiudono il primo quarto sul 23-18.

Nel secondo quarto la Dai Optical migliora le percentuali offensive. Capitan Orlando realizza due volte da sotto. Polekauskas realizza dalla lunetta mentre dall'altra parte Albanese è un cecchino infallibile realizzando due triple e altrettanti canestri da sotto. Le triple di Orlando e Bernardi mandano le squadre al riposo lungo sul 42-40.

La terza frazione di gioco inizia con almeno una ventina di minuti di ritardo complice un guasto allo schermo dei 24 secondi. Si procede manualmente con non poche difficoltà per i 10 in campo. La Dai Optical pareggia i conti con Polekauskas e Loprieno. Maietta è letale da tre punti e chirurgico ai liberi. Albanese e Perrelli realizzano ancora per l'Adria. Scorrano si becca l'antisportivo e Maietta realizza ancora da tre per il 64-60 a fine terzo quarto.

Nell'ultima frazione di gioco la Dai Optical torna in partita grazie alla tripla di Macernis e al gioco da tre punti di Sancilio. A Scorrano viene fischiato il secondo fallo antisportivo e la conseguente espulsione. Perrelli realizza due volte da tre punti, Maietta e Altamura non sbagliano i liberi. La Dai Optical riduce ancora lo svantaggio con i canestri di Polekauskas, Perrucci e la tripla di Orlando. Lo stesso Orlando realizza da sotto, e Macernis cattura un rimbalzo decisivo per il + 2 Virtus a due minuti dal termine. La squadra biancoazzurra ha per ben due volte il possesso e lo sciupa clamorosamente prima della tripla a fil di sirena di Altamura che mette fine alla contesa. Termina 78-77 con la squadra barese in festa.

Grande delusione in casa Dai Optical. Una delle partite più brutte disputate dai ragazzi di coach De Bellis, apparsi oggi senza mordente e senza attributi nei momenti decisivi e delicati del match. Adesso toccherà alla società fare quadrato e magari cambiare qualcosa in un roster che ha mostrato qualche lacuna.

Detto dell'opaca prestazione dei biancoazzurri, va comunque sottolineato un arbitraggio scadente e non all'altezza per un match giocato punto a punto.
  • Virtus Basket Molfetta
Altri contenuti a tema
Alla Libertas Altamura il terzo torneo Corrado de Gennaro Alla Libertas Altamura il terzo torneo Corrado de Gennaro In finale battuta la Dai Optical Virtus Molfetta
La Dai Optical Virtus Molfetta corre verso la nuova stagione La Dai Optical Virtus Molfetta corre verso la nuova stagione In corso la preparazione. Siglato anche un nuovo accordo commerciale
Orlando, Sancilio e Spadavecchia: la Dai Optical Virtus Molfetta conferma i suoi pilastri Orlando, Sancilio e Spadavecchia: la Dai Optical Virtus Molfetta conferma i suoi pilastri Arrivano le conferme per i tre giocatori più rappresentativi
La Dai Optical Virtus Molfetta ufficializza Formosa La Dai Optical Virtus Molfetta ufficializza Formosa Il nazionale maltese arriva in biancoazzurro in attesa degli ultimi colpi di mercato
Andrea Tartaglia nuovo giocatore della Dai Optical Virtus Molfetta Andrea Tartaglia nuovo giocatore della Dai Optical Virtus Molfetta L'ala piccola arriva dalla Pallacanestro Gardonese 
La Dai Optical ancora main sponsor della Virtus Basket Molfetta La Dai Optical ancora main sponsor della Virtus Basket Molfetta Riconfermata la partnership anche nella stagione 2019/2020
La Dai Optical Virtus Molfetta riparte con grandi ambizioni La Dai Optical Virtus Molfetta riparte con grandi ambizioni Il presidente Bellifemine rilancia: «Cercheremo di vincere sul campo»
Nuovo arrivo in casa Virtus Molfetta: Flavio Comollo Nuovo arrivo in casa Virtus Molfetta: Flavio Comollo Quarto acquisto per la società
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.