Stadio Paolo Poli JPG
Stadio Paolo Poli JPG
Attualità

Decreto riaperture: da giugno torna il pubblico negli impianti sportivi all'aperto

Possibilità per i tifosi della Molfetta Calcio di seguire l'ultima partita in casa

Prende forma la speranza dei tifosi della Molfetta Calcio di poter assistere dal vivo all'ultima uscita casalinga dei biancorossi in Serie D: è infatti contenuta nel Decreto Legge 18 maggio 2021 la roadmap per le prossime riaperture anche in ambito sportivo.

In zona gialla, dal 1° giugno 2021 all'aperto e dal 1° luglio 2021 anche al chiuso, è consentita la presenza di pubblico anche agli eventi e alle competizioni sportive diversi da quelli per i quali c'è il riconoscimento d'interesse nazionale, esclusivamente con posti a sedere preassegnati e a condizione che sia assicurato il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro sia per gli spettatori che non siano abitualmente conviventi, sia per il personale.

La capienza consentita non può essere superiore al 25 per cento di quella massima autorizzata e, comunque, il numero massimo di spettatori non può essere superiore a 1.000 per impianti all'aperto e a 500 per impianti al chiuso. Le attività devono svolgersi nel rispetto delle linee guida adottate dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per lo Sport, sentita la Federazione Medico Sportiva Italiana (FMSI), sulla base di criteri definiti dal Comitato Tecnico-Scientifico. Quando non è possibile assicurare il rispetto delle condizioni stabilite dal nuovo decreto legge, gli eventi e le competizioni sportive si svolgono senza la presenza di pubblico.

"Finalmente. La decisione di anticipare la riapertura al pubblico degli eventi sportivi è una buona notizia - ha dichiarato il Presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia - La nostra posizione pro-riaperture è sempre stata chiara perché siamo consapevoli dell'attenzione e del senso di responsabilità delle società e dei gestori degli impianti. Per tale ragione da tempo abbiamo contribuito a sollecitare le riaperture dei campi di calcio, in quanto luoghi sicuri. Il ritorno del pubblico è un segnale importante di ripartenza".

Nulla da fare per la sfida interna contro la Fidelis Andria in programma il 30 maggio ma possibilità concreta per la 34^ giornata, quando la squadra allenata da Renato Bartoli chiuderà il cammino in campionato contro il Team Altamura. Sarà il 13 giugno prossimo: potrà essere quella l'occasione per salutare, finalmente in presenza, una squadra che ha fatto la sua ultima figura al ritorno in quarta serie dopo tanti anni.
  • Sport
Altri contenuti a tema
Stano e gli altri campioni di Tokyo accolti al Quirinale da Mattarella Stano e gli altri campioni di Tokyo accolti al Quirinale da Mattarella Presenti anche le alte cariche dello sport azzurro
Molfetta cardioprotetta nello sport: corso BLSD per le società locali Molfetta cardioprotetta nello sport: corso BLSD per le società locali L'incontro si è tenuto stamattina a Lama Scotella
Molfetta cardioprotetta anche nello sport: un defibrillatore per ogni struttura comunale Molfetta cardioprotetta anche nello sport: un defibrillatore per ogni struttura comunale Il progetto sarà presentato lunedì 13 settembre a Lama Scotella
Stanotte Vanessa Ferrari in gara a Tokyo 2020, sulle note di Maurizio Campo Stanotte Vanessa Ferrari in gara a Tokyo 2020, sulle note di Maurizio Campo Il direttore d'orchestra molfettese ha curato l'arrangiamento della colonna sonora per l'atleta azzurra
Palazzo Chigi celebra la vittoria dell'Italia a Euro 2020. Presente anche Garofoli Palazzo Chigi celebra la vittoria dell'Italia a Euro 2020. Presente anche Garofoli Insieme alla nazionale di calcio il tennista Matteo Berrettini e agli atleti dell'Under 23
Dall'Aden Exprivia Molfetta alle Olimpiadi di Tokyo: la storia di Massimo Stano Dall'Aden Exprivia Molfetta alle Olimpiadi di Tokyo: la storia di Massimo Stano Il marciatore di Palo del Colle convocato nella squadra azzurra
L’Inter Summer Camp 2021 arriva a Andria L’Inter Summer Camp 2021 arriva a Andria Nasce una importante partnership fra Virtus Andria e FC Internazionale
Francesco Mininni campione del mondo di Brazilian Jiu Jitsu Francesco Mininni campione del mondo di Brazilian Jiu Jitsu L'atleta ha conquistato il titolo agli Abu Dhabi World Masters
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.