Aquile Molfetta
Aquile Molfetta
Calcio

Calcio a 5, il 2015 che sarà

Viaggio nei prossimi mesi del futsal molfettese

Sara un anno ricco, bello denso. Fatto di emozioni che solo uno sport così imprevedibile e spettacolare come il calcio a 5 sa dare.

Si parte dalle Aquile Molfetta: patron de Giglio ha costruito in poco più di due anni una società solida e vincente. Il 2015 sarà l'anno della definitiva conferma: i biancorossi non si nascondo e pensano a fare bene nella Final Eight di coppa Italia e ambiscono, soprattutto, ad archiviare la pratica C1 e volare sempre più nelle categorie d'élite.

Discorso diverso per la Pro Molfetta. La neonata compagine femminile ha alle porte un anno che inizia in salita: i risultati non arrivano ancora e bisognerà sforzarsi per chiudere quanto più dignitosamente possibile il campionato. Sul futuro, tuttavia, c'è la certezza ripetuta più volte dal presidente Azzollini: si è solo all'inizio di un progetto, tempo al tempo.

Poi ci sono loro, i molfettesi del calcio a 5: c'è Michele Mongelli che nel 2015 vivrà l'esperienza totalizzante del futsal professionistico nell'Acqua&Sapone, in Abruzzo. Il talento c'è, le doti pure e chi lo conosce assicura che anche il carattere è quello di chi sa cosa vuole e sa che dovrà sudare, correre e fare sacrifici per confermarsi ai massimi livelli ed esplodere definitivamente.

Poi ci sono Lucia Porta, Girma Gadaleta, Simona Boccanegra e Alessandra de Bari alle prese con la lotta salvezza in serie A con l'Arcadia Bisceglie. Molto del loro futuro dipenderà proprio dalla permanenza o meno nella massima serie della squadra, allenata da Nico Ventura.

Futuro sempre più rosanero per Ketty Ciccolella, perno dello spogliatoio della Salinis di Margherita di Savoia. Final Eight di Coppa Italia e lotta scudetto le parole chiave dei primi mesi dell'anno.
  • Calcio a 5
Altri contenuti a tema
Calcio a 5: via alla nuova stagione per le molfettesi. Annese e Mongelli sul mercato Calcio a 5: via alla nuova stagione per le molfettesi. Annese e Mongelli sul mercato Brilla la Femminile con il Pallone d'Oro Vanessa. Aquile e Nox in work in progress
Calcio a 5, Michele Mongelli lascia il Giovinazzo portato in A2 élite Calcio a 5, Michele Mongelli lascia il Giovinazzo portato in A2 élite Il calcettista molfettese: «Ho dato tutto per la maglia biancoverde»
Nuovo impianto sportivo a Molfetta. Al via i lavori Nuovo impianto sportivo a Molfetta. Al via i lavori Il completamento del cantiere è previsto per il prossimo autunno
Pati e Murolo, i due molfettesi con la maglia numero 7 che trascinano Nox e Aquile Pati e Murolo, i due molfettesi con la maglia numero 7 che trascinano Nox e Aquile Protagonisti indiscussi con la maglia della loro città in Serie A2
Il Futsal Terlizzi dei molfettesi ripescato in Serie C1 di calcio a 5 maschile Il Futsal Terlizzi dei molfettesi ripescato in Serie C1 di calcio a 5 maschile Ieri l'ufficialità. Accolta la richiesta della società
Il molfettese Antonio Toma nel Giovinazzo C5 in Serie A2 Il molfettese Antonio Toma nel Giovinazzo C5 in Serie A2 Il centrale classe 1987 ha giocato nelle Aquile nella scorsa stagione
Calcio a 5, tutte le date della prossima stagione per le molfettesi Calcio a 5, tutte le date della prossima stagione per le molfettesi Esordio in A della Femminile il 18 settembre. In A2 la Nox inizia il 2 ottobre, le Aquile il 24 settembre
Il Futsal Terlizzi di Nico Cirillo vince la finale play-off contro il Carovigno Il Futsal Terlizzi di Nico Cirillo vince la finale play-off contro il Carovigno Il successo garantisce una priorità ai rossoblù per il possibile ripescaggio in C1
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.