Femminile Molfetta
Femminile Molfetta
Calcio

Beffa Femminile Molfetta: il Bitonto agguanta il pari a fine partita

4-4 nel big match di Serie A2

Finisce 4-4 il big-match della terza giornata di serie A2 femminile tra la Polisportiva Five Bitonto e la Femminile Molfetta. Partita equilibrata, con le biancorosse avanti 4-2 fino a poco meno di cinque minuti dalla sirena finale e rimontate a 4'' dal gong con la rete di Moreira.

Mister Diego Iessi deve rinunciare alle indisponibili Mazzuoccolo e Tricarico e alla squalificata Pedace e parte con lo starting five composto da Liuzzo, Castro, Mezzatesta, Mangafas e Gariuolo. Avvio di gara equilibrato, con occasioni da una parte e dall'altra, ma è Othmani a sbloccare la contesa al sesto minuto. La reazione delle ospiti non si fa attendere e al 13'40'' arriva l'1-1: imbucata di Mezzatesta per Mangafas, palla morbida sul secondo palo su cui si avventa Iaia Garuiolo che deposita in rete, festeggiando con un gol l'esordio in maglia Molfetta. Nel finale di tempo ci provano De Marco e Mezzatesta, mentre Liuzzo è attenta sui tentativi di Moreira e Fontela. Al riposo si va sull'1-1.

Gara più vivace nella ripresa, al 6'49'' il Molfetta va in vantaggio: lancio lungo di Liuzzo, pasticcio di Tempesta e palla che beffarda termina in rete. Il Bitonto non ci sta, due minuti e mezzo più tardi pareggia la solita Moreira. La Femminile Molfetta non si disunisce e continua a macinare gioco: al 13'12'' Castro sfrutta al meglio una punizione dal limite dell'area di rigore per il 2-3, un minuto più tardi a segno anche Mangafas con un tap-in dopo la respinta corta di Tempesta. Match tutt'altro che finito: al 15'47'' Fontela accorcia, subito dopo cartellino rosso per Gariuolo. Le biancorosse, in inferiorità numerica e con Castro e Mangafas acciaccate, resistono per i centoventi secondi effettivi senza prender gol, ma la beffa arriva a 4'' dalla sirena con Moreira che beffa Liuzzo per il 4-4 finale.

In casa Femminile Molfetta resta la soddisfazione per il pareggio ottenuto in casa di una corazzata come il Bitonto, ottenuto con una rotazione ridotta all'osso. Nel prossimo turno Barile e compagne ospiteranno al PalaPoli il Cus Cosenza.
  • futsal molfetta
Altri contenuti a tema
Femminile Molfetta, al PalaPoli il Lamezia. Vietato sbagliare Femminile Molfetta, al PalaPoli il Lamezia. Vietato sbagliare All'andata le calabresi si imposero. Le molfettesi devono tenere il Bitonto a distanza
Il Bitonto vince e accorcia sul Molfetta: inizia la volata alla promozione Il Bitonto vince e accorcia sul Molfetta: inizia la volata alla promozione Le molfettesi hanno disputato già due gare in più rispetto alle neroverdi
Femminile Molfetta: «Un anno di emozioni ci attende» Femminile Molfetta: «Un anno di emozioni ci attende» Oggi attenzione al Bitonto: le neroverdi inseguono le biancorosse
Serie A2, è sempre più Bitonto - Femminile Molfetta per la vetta Serie A2, è sempre più Bitonto - Femminile Molfetta per la vetta Le neroverdi dominano lo scontro diretto con tre gare da recuperare
Femminile Molfetta a riposo al comando in classifica Femminile Molfetta a riposo al comando in classifica Oggi si chiude l'undicesima giornata: occhi al Bitonto
La Femminile Molfetta vince e si porta a 16 punti La Femminile Molfetta vince e si porta a 16 punti Prossimo turno lunga trasferta in Calabria
Anche Valeria Lacirignola alla Femminile Molfetta Anche Valeria Lacirignola alla Femminile Molfetta Secondo ingaggio ufficiale in 48 ore per la società biancorossa
La Femminile Molfetta ufficializza Laura Gelsomino La Femminile Molfetta ufficializza Laura Gelsomino L'universale approda alla corte di Diego Iessi
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.