Ilario Azzollini
Ilario Azzollini
Basket

Basket, prima vittoria per coach Azzollini con la Nuova Matteotti Corato

Battuta la Libertas Altamura in casa

Vittoria doveva essere e vittoria è stata per la Nuova Matteotti Corato allenata da Coach Ilario Azzollini. Nonostante l'assenza di capitan Mazzilli per infortunio, conquista i primi due punti stagionali grazie ad una prestazione solida di squadra in cui emergono la freschezza e l'entusiasmo dei giovani: al PalaLosito la NMC si impone contro la Libertas Basket Altamura per 71-64.

Coach Azzollini schiera dal primo minuto Pucci, Martinelli, Pekic, Latella e Seye. Dall'altra parte coach Losito si affida ad Angius, Pazzarelli, Loperfido, Papa e Setkic. Prime battute di partita di marca federiciana con le due bombe di Papa e i canestri di Setkic che regalano il +4 ad Altamura (6-10). Poi entra definitivamente in partita anche Corato che, trascinata da Seye, Pucci e da Latella, autore di 8 punti in serie, firma un parziale monstre di 13-0 e chiude il primo quarto sul 19-12.

Nel secondo quarto la NMC riesce ad amministrare il risultato senza troppi patemi d'animo e raggiunge anche la doppia cifra di vantaggio sul +12 grazie alla bomba di Allegretti (39-27), prima del mini-parziale di 7-0 confezionato da Altamura con Papa, Loperfido e Fraccalvieri: si va all'intervallo lungo sul 39-34. Il terzo quarto si apre nel migliore dei modi per gli Azzollini boys che mettono a referto sette punti consecutivi con Seye, Latella e Pekic (46-34). Altamura è abile ad andare sotto la doppia cifra di svantaggio e, con De Santis, arriva ad un solo punto di distanza da Corato (50-49), che risponde prontamente con un break di 6-0 e chiude il terzo quarto avanti di 7 punti: 56-49.

Avvio di quarto periodo che sorride ancora alla NMC che, con la tripla di Pucci e la fisicità di Bojang sotto le plance, vola nuovamente sul +12 (63-51). Altamura però non vuole deporre anzitempo le armi e, trascinata da Pazzarelli e De Bartolo, ritorna prepotentemente in partita e va sul -1 (65-64). Ritornano ad aleggiare i fantasmi degli indigesti finali di gara delle scorse partite ma questa volta la NMC non è assolutamente intenzionata a rinviare di nuovo l'appuntamento con la vittoria: la tripla di Martinelli fa urlare di gioia il PalaLosito e regala il definitivo 71-64 per Corato.

Fonte Foto: Nuova Matteotti Corato
  • Basket
Altri contenuti a tema
Basket, Michele Altamura firma con l'Armeni Assi Brindisi Basket, Michele Altamura firma con l'Armeni Assi Brindisi Nuova avventura in Puglia per il cestista molfettese
Basket, super prestazione nel campionato U17 per Anselmo Sasso: 40 punti Basket, super prestazione nel campionato U17 per Anselmo Sasso: 40 punti Il giocatore della Molfetta Ballers decisivo nella vittoria contro l'Apulia Logistics Bari
Basket, i fratelli Azzollini subito protagonisti con la Fortitudo Trani Basket, i fratelli Azzollini subito protagonisti con la Fortitudo Trani Due vittorie nelle prime due uscite in campionato
Serie B interregionale, la Virtus Basket Molfetta vince in casa del Mola Serie B interregionale, la Virtus Basket Molfetta vince in casa del Mola Netto successo di 17 punti per i biancazzurri
Basket, anche Giacomo Azzollini firma con la Fortitudo Trani Basket, anche Giacomo Azzollini firma con la Fortitudo Trani Si ricompone la coppia con il fratello Paolo, entrambi ex Pavimaro Molfetta
La DAI Optical Virtus Basket Molfetta vince la 6° edizione del Torneo "Corrado de Gennaro" La DAI Optical Virtus Basket Molfetta vince la 6° edizione del Torneo "Corrado de Gennaro" Due successi contro la Nuova Matteotti Corato e la Virtus Matera in finale
Basket, Paolo Azzollini si trasferisce alla Fortitudo Trani Basket, Paolo Azzollini si trasferisce alla Fortitudo Trani Nuova avventura per il molfettese ex Pavimaro
Salvatore Orlando confermato Team Manager della Virtus Basket Molfetta Salvatore Orlando confermato Team Manager della Virtus Basket Molfetta L'ex capitano resta nella dirigenza biancazzurra
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.