pino ragno
pino ragno
Calcio

Aquile Molfetta, parla Pino Ragno «Non ci tireremo indietro: noi ci siamo»

Parola al segretario generale: rosa, mercato e avversari

All'indomani della prima sgambata della stagione, arrivano le parole di Pino Ragno, segretario generale delle Aquile Molfetta.
Una lunga intervista che il dirigente concede al portale specializzato futsalpuglia.it, segno che la regione guarda con molta attenzione alla società biancorossa che, in un solo anno di vita, è riuscita a ritagliarsi uno spazio di tutto rispetto grazie a un progetto societario solido, a gioco e risultati nonché a una tifoseria appassionata e corretta.
«Abbiamo creato una squadra composta da un giusto mix di giocatori giovani ma molti già con esperienza e ragazzi che già da molti anni calcano i parquet di calcio a 5», spiega Ragno sulla rosa messa a disposizione di mister Minervini.

La strategia di mercato della società è sempre stata chiara: nuovi innesti, mirati e di qualità, e riconferma dello zoccolo duro della squadra dello scorso anno. «Glielo dovevamo», afferma il segretario ma poi fa ben intendere che Mongelli e compagni indosseranno ancora la maglia biancorosso non solo per riconoscenza.
E non si nasconde nemmeno sugli obiettivi della prossima stagione. Il campionato di C1 non sarà facile, in casa Aquile lo si sa bene, ma non ci si preclude nulla.

«Come neo promossa non abbiamo l'ambizione di vincere subito il campionato, ma non ci tireremo indietro se ci si presentasse l'occasione».
E questo anche grazie al famoso sesto uomo in campo, «il Palapoli è stato sempre gremito con non meno di 5-600 persone; e stiamo parlando dell'ultima serie, cioè la C2, questo a dimostrazione che qui a Molfetta c'è tanta passione e tanta voglia di ritornare tra le prime squadre del futsal pugliese come con il Real Molfetta. Il nostro gruppo di tifosi organizzato chiamato 6° in campo seguiranno sempre la squadra in ogni dove», conclude.
Le Aquile Molfetta continueranno la preparazione sotto la visione del professor Trentadue.
  • Aquile Molfetta
  • Calcio a 5
  • pino ragno
Altri contenuti a tema
Aquile Molfetta, Donato de Giglio pensa già al futuro: «Non vediamo l'ora di ripartire» Aquile Molfetta, Donato de Giglio pensa già al futuro: «Non vediamo l'ora di ripartire» Il presidente parla dopo la decisione sulla fine del campionato
Si ferma il calcio a 5: che ne sarà delle stagioni di Aquile e Femminile Molfetta? Si ferma il calcio a 5: che ne sarà delle stagioni di Aquile e Femminile Molfetta? Domani si conosceranno le decisioni. Si ferma anche la Nox Molfetta in Serie C
Calcio a 5, Aquile Molfetta: «Congelare le classifiche e fondi per ripartire in sicurezza» Calcio a 5, Aquile Molfetta: «Congelare le classifiche e fondi per ripartire in sicurezza» La società, assieme ad altre di Serie B, scrive ai vertici del futsal
Lo sport si ferma: niente big match per Aquile e Femminile Molfetta Lo sport si ferma: niente big match per Aquile e Femminile Molfetta Rinviate le partite: entrambe decisive per la stagione del calcio a 5 molfettese
Le Aquile Molfetta al terzo posto. Adesso sognare si può Le Aquile Molfetta al terzo posto. Adesso sognare si può Nel prossimo turno al PalaPoli arriva la capolista Capurso
Aquile Molfetta in trasferta per agganciare il terzo posto Aquile Molfetta in trasferta per agganciare il terzo posto Insidiosa partita sul campo del Chaminade Campobasso
In arrivo una sfida verità per le Aquile Molfetta contro il Canosa In arrivo una sfida verità per le Aquile Molfetta contro il Canosa Fischio d'inizio alle ore 16 al PalaPoli
Sefa Aquile Molfetta, le Final Eight di Coppa Italia sono storia Sefa Aquile Molfetta, le Final Eight di Coppa Italia sono storia Molfettesi pronti a conquistare il trofeo a marzo
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.