Aquile Molfetta
Aquile Molfetta
Calcio

Aquile Molfetta in semifinale playoff contro il Manfredonia

In campo sabato 4 maggio in trasferta. Il ritorno al "PalaPoli"

Le Aquile Molfetta del presidente De Giglio conquistano una vittoria pesantissima al PalaPoli contro la prima della classe (già promossa in A2) riconquistando il terzo posto in classifica. L'incontro contro i campani (priva di capitan Perugino e dei brasiliani) termina 4-3 per i padroni di casa, le reti portano il segni di Dell'Olio (doppietta), Ortiz e Barbolla; per i campani vanno a segno Di Luccio, Arillo e De Simone. La squadra allenata da mister Rutigliani chiude la regular season al terzo posto in virtù degli scontri diretti e se la vedrà con il Futsal Manfredonia in semifinale play off (andata 4 maggio al Palascaloria, ritorno 11 maggio al PalaPoli di Molfetta).

PRIMO TEMPO. Rutigliani si affida a Lopopolo tra i pali, Ortiz, Pedone, Di Benedetto e Dell'Olio. L'avvio è tutto biancorosso dopo il lob che termina alto di Ortiz le Aquile si portano sul doppio vantaggio con un super Dell'Olio che mette a segno la sua doppietta di giornata (30 goal in campionato) al 2'11' e al 2'22''. Sul 2-0 Capiretti compie un grande intervento su Pedone e Dell'Olio colpisce la traversa. Il Fuorigrotta prova a reagire: De Simona calcia fuori da banda sinistra e Lopopolo è superlativo sulla girata di Arillo e su Mennella. Capiretti sul finale salva tutto su Barbolla, il primo tempo termina 2-0.

SECONDO TEMPO. Il Futsal Fuorigrotta alla prima occasione della ripresa accorcia le distanze con Di Luccio al 5'. I campani premono alla ricerca del pareggio ma colgono un traversa incredibile. Al 9'19'' Barbolla con un missile sotto l'incrocio sigla il 3-1 e la prima rete in serie B con la maglia delle Aquile Molfetta. Molfettesi con grande entusiasmo premono e ancora il numero 25 coglie l'ennesima traversa di giornata e al 14'13'' Ortiz torna al goal: 4-1. Capiretti salva i suoi sulle conclusioni ravvicinate di Barbolla e Ventrella ed il finale di partita è tutto biancoceleste infatti il Fuorigrotta in meno di un minuto va a segno con Arillo e De Simone: al PalaPoli termina 4-3

Sarà il Manfredonia l'avversario delle Aquile Molfetta, infatti la squadra biancorossa ha scavalcato il Lausdomini (sconfitto a Giovinazzo): sabato 4 maggio la semifinale d'andata dei play off al Palascaloria di Manfredonia, il ritorno dopo sette giorni al PalaPoli.
  • Aquile Molfetta
Altri contenuti a tema
Aquile Molfetta verso la decisiva sfida salvezza per conservare la Serie A2 Aquile Molfetta verso la decisiva sfida salvezza per conservare la Serie A2 Domani partita da vincere a Messina per non retrocedere
Serie A2, per le Aquile Molfetta sarà spareggio salvezza a Messina Serie A2, per le Aquile Molfetta sarà spareggio salvezza a Messina Nell'ultimo turno i biancorossi saranno obbligati al successo in Sicilia
Serie A2, le Aquile Molfetta vincono e restano in corsa per la salvezza Serie A2, le Aquile Molfetta vincono e restano in corsa per la salvezza Successo fondamentale contro la corazzata Mascalucia
Serie A2, oggi sfida decisiva per le Aquile Molfetta Serie A2, oggi sfida decisiva per le Aquile Molfetta Sarà necessario battere il Mascalucia per avvicinare i play-out
Aquile Molfetta, mister Piacenza suona la carica: «Dobbiamo dare tutto» Aquile Molfetta, mister Piacenza suona la carica: «Dobbiamo dare tutto» Domani sfida già decisiva contro il Mascalucia per agganciare i play-out
Aquile Molfetta, due settimane di riposo. Poi rush finale in A2 Aquile Molfetta, due settimane di riposo. Poi rush finale in A2 La squadra del presidente De Giglio a caccia della salvezza
Serie A2, Aquile Molfetta di nuovo all'ultimo posto Serie A2, Aquile Molfetta di nuovo all'ultimo posto Sconfitta in casa dell'Audace Monopoli
Serie A2, le Aquile Molfetta impegnate nella difficile sfida al Monopoli Serie A2, le Aquile Molfetta impegnate nella difficile sfida al Monopoli Ai biancorossi servono punti con urgenza per la salvezza
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.