La droga sequestrata dai Carabinieri
La droga sequestrata dai Carabinieri
Cronaca

Viola il decreto sul Coronavirus per spacciare: arrestata una 28enne

Sequestrati dai Carabinieri 76 grammi di marijuana e 1.805 euro in contanti. Condotto in carcere un 55enne

Due donne, di 40 e 28 anni, sono state arrestate nei giorni scorsi, in due diverse circostanze, dai Carabinieri della Compagnia di Molfetta, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La prima a Terlizzi, mentre la seconda, di 28 anni, a Molfetta.

La 28enne, pensando di eludere i controlli serrati di questi giorni, aveva dislocato la propria attività illecita nelle immediate vicinanze della propria abitazione. I militari, diretti dal capitano Francesco Iodice, hanno notato i suoi movimenti sospetti ed hanno quindi proceduto ad una perquisizione personale e domiciliare, rinvenendo una dose di marijuana e nell'abitazione, nascosta nell'armadio della camera da letto, una busta.

All'interno, i militari hanno rinvenuto 48 dosi di marijuana, per un peso totale di 76 grammi, e all'interno di un elettrodomestico la somma di 1.805 euro, ritenuta il provento dell'illecita attività di spaccio. La giovane molfettese è stata sottoposta agli arresti domiciliari in attesa di giudizio e denunciata anche per la violazione dell'articolo 650 del codice penale, ovvero l'inosservanza delle misure di contenimento al fine di evitare la diffusione del Coronavirus.

I Carabinieri della Stazione di Molfetta, invece, hanno eseguito un ordine di espiazione pena detentiva nei confronti del 55enne molfettese C.L. che deve espirare 1 anno ed 1 mese di reclusione per furto aggravato in concorso ed associazione per delinquere. L'uomo è stato trasferito nel carcere di Trani.
Carico il lettore video...
  • Arresti Molfetta
  • Carabinieri Molfetta
  • Arresti Carabinieri
Altri contenuti a tema
Operazione "Kulmi", arrestati due latitanti: fermati in Inghilterra e in Germania Operazione "Kulmi", arrestati due latitanti: fermati in Inghilterra e in Germania I due, un 37enne e un 43enne, erano sfuggiti all'arresto lo scorso giugno. Nell'inchiesta coinvolti anche tre molfettesi
2 Picchiata in strada. Il video del pestaggio diventa virale sui social Picchiata in strada. Il video del pestaggio diventa virale sui social Qualcuno ha filmato l'aggressione contro una ragazza dal cellulare e ha diffuso il video, senza sporgere denuncia
Lite finisce nel sangue: spunta un coltello, ferito un 20enne Lite finisce nel sangue: spunta un coltello, ferito un 20enne L'episodio è avvenuto ieri sera sul lungomare Colonna. Indagano i Carabinieri: si cercano tre persone
Auto rubate e cannibalizzate nascoste tra gli uliveti di Molfetta Auto rubate e cannibalizzate nascoste tra gli uliveti di Molfetta Si tratta di una Volkswagen e di una BMW ritrovate dai Carabinieri in contrada Maiorana
1 Covid-19, anche a Molfetta controlli con le forze dell'ordine Covid-19, anche a Molfetta controlli con le forze dell'ordine Un protocollo d'intesa è stato sottoscritto tra la Regione Puglia e la Prefettura di Bari
Colpo da 15mila euro al Compro Oro: fermate tre persone. I nomi Colpo da 15mila euro al Compro Oro: fermate tre persone. I nomi Operazione "Lo specchio della verità" della Guardia di Finanza, coinvolto un molfettese di 32 anni. L'assalto lo scorso 11 gennaio
1 Rapina ad un Compro Oro: blitz anche a Molfetta Rapina ad un Compro Oro: blitz anche a Molfetta Tre persone - due in carcere, una ai domiciliari - sono state arrestate questa mattina dalla Guardia di Finanza
Colpi d'arma da fuoco in via Cormio, individuato il "pistolero": è un 47enne Colpi d'arma da fuoco in via Cormio, individuato il "pistolero": è un 47enne L'uomo, un pregiudicato, è stato denunciato dai Carabinieri. Ma non era solo: gli spari al culmine di una lite
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.