Anziani
Anziani

Telesoccorso agli anziani: servizio potenziato sull'asse Molfetta-Giovinazzo

Monitoraggio molto più dettagliato dei pazienti

A partire dal 16 maggio scorso l'Ambito Territoriale Sociale di Molfetta-Giovinazzo ha attivato un nuovo servizio potenziato che sostituisce i braccialetti di telesoccorso per anziani già precedentemente sperimentati. Il servizio subisce un notevole miglioramento tecnologico rispetto i braccialetti fino ad ora in funzione che erano riservati esclusivamente ad anziani presso il domicilio e/o nelle vicinanze della base di ricezione.

I nuovi dispositivi, in numero più che doppio rispetto ai precedenti (120 braccialetti rispetto ai 50 precedenti), sono smartwatch di ultima generazione, del tutto simili ad orologi che, però, hanno alcune peculiarità quali la possibilità di fare e ricevere chiamate telefoniche; poter emettere un segnale di soccorso ed S.O.S. sonoro e non - contattando in caso di attivazione la centrale d'emergenza ed anche numeri telefonici di parenti.

Lo smartwatch possiede anche un GPS interno capace di risalire alla posizione dell'utente ed alcuni sensori capaci di rilevare i parametri si salute: battiti cardiaci, pressione sanguigna e, numerose altre Health App che ne fanno un dispositivo di telesoccorso evoluto, unico nel suo genere. L'Ambito Territoriale Sociale ha voluto migliorare per restare al passo con i tempi e consentire sempre una più ampia gamma d'assistenza, non necessariamente composta di utenti non autosufficienti.

Il gestore tecnologico, impegnato da tempo nel telesoccorso e nella telemedicina, tra gli altri con le Regioni Basilicata, Calabria, Lombardia e Alto Adige, oltre che con AUSL Napoli, Modena e Aosta, collabora con il Campus Biomedico di Roma. Avrà in carico la gestione del servizio di telesoccorso e teleassistenza per i prossimi 12 mesi.
  • Socialità
Altri contenuti a tema
I bimbi riscoprono la vita di campagna con le volontarie del Servizio universale e l’Auser I bimbi riscoprono la vita di campagna con le volontarie del Servizio universale e l’Auser Le attività svolte a Molfetta per il Servizio civile
La socialità territoriale Molfetta-Giovinazzo si dota di un Ufficio di Piano integrato La socialità territoriale Molfetta-Giovinazzo si dota di un Ufficio di Piano integrato Il potenziamento avviato da questo mese di giugno
Prevenzione dei disturbi alimentari tra i giovani: se ne parla a Molfetta Prevenzione dei disturbi alimentari tra i giovani: se ne parla a Molfetta Tavola rotonda condivisa con il Comune di Giovinazzo
Bando “Realizziamo il cambiamento con il Sud”. Il Settore socialità pronto a nuovi progetti Bando “Realizziamo il cambiamento con il Sud”. Il Settore socialità pronto a nuovi progetti Prima scadenza il 30 maggio. Obiettivo: il contrasto alla povertà
Il Comune di Molfetta è pronto ad avviare un progetto di lettura Il Comune di Molfetta è pronto ad avviare un progetto di lettura L'iniziativa riguarderà i bambini della fascia 0-13 anni
Trasporto scolastico per gli studenti con disabilità degli istituti superiori. Come presentare l'istanza Trasporto scolastico per gli studenti con disabilità degli istituti superiori. Come presentare l'istanza Il 13 aprile il termine di scadenza
Buoni servizio per disabili e anziani, domani via alla 2^ finestra Buoni servizio per disabili e anziani, domani via alla 2^ finestra Domande presentabili fino al 31 marzo
Minori a rischio, dal Comune di Molfetta implementazione del servizio di doposcuola Minori a rischio, dal Comune di Molfetta implementazione del servizio di doposcuola Lanciata la manifestazione d'interesse ad associazioni e volontari per la realizzazione del servizio
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.