Rinascere
Rinascere
Politica

Striscione di "Rinascere" fuori da Palazzo Giovene: «Dimissioni». Poi rimosso

Nel pomeriggio un Consiglio comunale decisivo per il futuro politico della città

Pomeriggio rovente a Molfetta, con in programma un Consiglio comunale che potrebbe dire molto per il futuro della città.

«Poco prima dell'inizio del Consiglio gli attivisti del movimento politico "Rinascere" hanno voluto far sentire forte e chiara la loro voce con una iniziativa simbolica e dimostrativa: una scritta a caratteri cubitali, proprio davanti all'ingresso del Comune, con l'invito al sindaco Tommaso Minervini a dimettersi per preservare la dignità e la credibilità delle istituzioni cittadine oltraggiate dallo scandalo giudiziario che, nei giorni scorsi, ha portato all'arresto di 16 persone per gravissimi reati contro la pubblica amministrazione. Non è più tempo di tergiversare. Sveglia, sindaco! È ora di dimettersi!». recita la nota del Movimento.

Il messaggio provocatorio è stato poi rimosso, suscitando ulteriori polemiche. Questo il pensiero di Pietro de Nicolo espresso in un post social: «"Non sono d'accordo con quello che dici, ma darei la vita perché tu lo possa dire». Questa frase (erroneamente attribuita a Voltaire) dovrebbe essere il mantra di chi decide di impegnarsi in Politica. A quanto pare a Molfetta non funziona così».

«È quello che ho pensato quando, qualche minuto fa, ho visto rimuovere (con la supervisione zelante di un operatore della Polizia Municipale) sotto la sede del Consiglio Comunale uno striscione del movimento cittadino "Rinascere" che chiedeva "DIMISSIONI". Uno striscione, ripeto, firmato di una forza politica che assume, senza nascondersi, una legittima opinione sulle recenti vicende che attraversano la Città. Siamo già a questo? Viva la libertà di pensiero. Povera Molfetta se fanno paura anche queste piccole cose» ha aggiunto de Nicolo.
  • Rinascere
Altri contenuti a tema
Rinascere apre alla coalizione di centrosinistra e al PD: «Si rigeneri con inversione rispetto al passato» Rinascere apre alla coalizione di centrosinistra e al PD: «Si rigeneri con inversione rispetto al passato» Il movimento: «Non permetteremo il modello degenere del 2017»
Rinascere: «Per Molfetta si chiude una stagione nefasta» Rinascere: «Per Molfetta si chiude una stagione nefasta» Il commento del movimento politico sulla ormai prossima fine dell'amministrazione Minervini
Rinascere Molfetta: «Palazzo della Musica, ennesimo fallimento dell'amministrazione Minervini» Rinascere Molfetta: «Palazzo della Musica, ennesimo fallimento dell'amministrazione Minervini» La nota del movimento sulla questione
Rinascere: «Molfetta smartcity per il degrado» Rinascere: «Molfetta smartcity per il degrado» Il movkmento lancia anche un contest fotografico per ricostruire la mappa dell'inciviltà cittadina
Rinascere: «Sul Palazzo della Musica intervenga l'anticorruzione» Rinascere: «Sul Palazzo della Musica intervenga l'anticorruzione» Il movimento politico vorrebbe l'intervento dell'ANAC sull'iter di aggiudicazione della gestione
Rinascere Molfetta: «Il sindaco non molla la poltrona e tiene in ostaggio la città» Rinascere Molfetta: «Il sindaco non molla la poltrona e tiene in ostaggio la città» Comunicato stampa a cura del movimento
Rinascere: «Consiglio comunale occasione per confronto sull'attuale situazione politica» Rinascere: «Consiglio comunale occasione per confronto sull'attuale situazione politica» Il movimento: «Le opposizioni pongano con forza la questione»
Rinascere: «Sindaco, è ora di dimettersi» Rinascere: «Sindaco, è ora di dimettersi» Il movimento: «Pronti a costruire alternativa»
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.