Federica Torchetti e Elia Marangon Storia di una famiglia perbene
Federica Torchetti e Elia Marangon Storia di una famiglia perbene

Storia di una famiglia perbene, le interviste sul set

Le emozioni degli attori durante le riprese in Puglia della fiction che andrà in onda su Canale5

Dalla fine di maggio e per tutto il mese di giugno, sono in corso in Puglia, precisamente tra Molfetta e Giovinazzo, le riprese della seconda stagione della serie televisiva "Storia di una famiglia perbene". La fiction, regia di Stefano Reali e prodotta da Apulia Film Commission, 11 marzo Film e RTI, azienda di proprietà di Mediaset, è ispirata al romanzo di Rosa Ventrella.

Una bella soddisfazione per la nostra regione, che vanta dei panorami e degli scorci che si trasformano in veri e propri set che, presto, saranno sul piccolo schermo.

A pochi giorni dall'inizio delle riprese in città, abbiamo intervistato due degli attori della fiction, Federica Torchetti, nata a Bisceglie, che interpreta una delle protagoniste da ragazza, Maria De Santis ed Elia Marangon, originario di Vicenza, che veste i panni di Alessandro Zarra.

Entrambi i personaggi subiscono un'evoluzione significativa nel corso della seconda stagione, attesa da tutti coloro che a novembre 2021 hanno guardato con curiosità i primi episodi trasmessi su Canale 5. Per i due giovani attori, tornare a rivestire i panni di Maria e Alessandro è una grande emozione. Ma recitare in Puglia lo è ancora di più.
  • cinema
Altri contenuti a tema
Festival di Cinema Amatoriale, a Mattia de Gennaro il premio "miglior cortomertraggio" Festival di Cinema Amatoriale, a Mattia de Gennaro il premio "miglior cortomertraggio" Il film "Quello che resta di niente" racconta una storia semplice da un punto di vista originale
Corrado Azzollini nominato Presidente dello storico Cinema di Roma "Azzurro Scipioni" Corrado Azzollini nominato Presidente dello storico Cinema di Roma "Azzurro Scipioni" Importante ruolo nel settore cinematografico per il produttore di Molfetta
Festival di Cinema Amatoriale, in gara "Quello che resta di niente" di Mattia de Gennaro Festival di Cinema Amatoriale, in gara "Quello che resta di niente" di Mattia de Gennaro Il corto è uno dei 19 selezionati su 70 iscritti
Il molfettese Giuseppe Farinola nella giuria popolare del "Bifest 2024" Il molfettese Giuseppe Farinola nella giuria popolare del "Bifest 2024" «Questa esperienza mi ha trasmesso l'incredibile forza del cinema»
A Molfetta il cast del film "Gli agnelli possono pascolare in pace" A Molfetta il cast del film "Gli agnelli possono pascolare in pace" Doppio appuntamento giovedì 21 marzo
Cinema, a Bari inizia il Bif&st. Presente Giulio Mastromauro Cinema, a Bari inizia il Bif&st. Presente Giulio Mastromauro Il regista di Molfetta domani presenterà il suo film "Bangarang"
Connessioni e fratture tra generazioni a Molfetta: la voce dei premiati di "REC" Connessioni e fratture tra generazioni a Molfetta: la voce dei premiati di "REC" I giovani talenti raccontano le opere con cui hanno espresso il proprio punto di vista sulla città
Rome Film Awards, vittoria per "Lontane ma vicine" di Massimiliano Tedeschi Rome Film Awards, vittoria per "Lontane ma vicine" di Massimiliano Tedeschi L'opera cinematografica affronta il tema dell'immigrazione
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.