Un'aula del Tribunale
Un'aula del Tribunale
Cronaca

Sparò e ferì un 33enne in via Ruvo. Sarà giudizio immediato per un 19enne

Non ci sarà la fase preliminare. La prima udienza è fissata per il 21 dicembre davanti al Tribunale di Trani

Giudizio immediato per un 19enne di Molfetta, B.A., accusato di avere ferito un 33enne, al culmine di una lite riconducibile a futili motivi. L'imputato, dunque, non affronterà l'udienza preliminare prevista dal rito ordinario, ma comparirà direttamente davanti al Tribunale di Trani il 21 dicembre per sostenere il dibattimento.

Il giudizio immediato è un rito che viene chiesto in caso di evidenza delle prove e permette l'anticipazione della fase dibattimentale, ma non prevede, a differenza di altri procedimenti come il rito abbreviato, uno sconto di pena. La richiesta formulata dal pubblico ministero della Procura della Repubblica di Trani, Giuseppe Francesco Aiello, è stata accolta dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Trani, Domenico Zeno, che ha emanato il decreto di giudizio immediato.

I fatti risalgono al 31 dicembre scorso quando, in via Ruvo il 19enne esplose due colpi di pistola da una semiautomatica calibro 32 «con l'intenzione - si legge - di uccidere». Il 33enne, infatti, «fu attinto da un colpo di arma da fuoco da distanza ravvicinata in una parte vitale del corpo (la testa) e solo la prontezza di riflessi della vittima riusciva ad impedire la sua probabile morte». I due bossoli - uno calibro 7.65, l'altro 32 e un proiettile incamiciato - furono repertati dai Carabinieri.

Le indagini permisero di ricostruire i passaggi della vicenda, permettendo di raccogliere «gravi indizi di colpevolezza» a carico dell'autore. Il 19enne, ai domiciliari col braccialetto elettronico dopo un periodo in carcere e difeso dall'avvocato Tommaso Poli, è accusato di tentato omicidio e di porto illegale di arma da fuoco.
  • Carabinieri Molfetta
  • Tommaso Poli
  • Michele Salemini
Altri contenuti a tema
San Silvestro a Molfetta: controlli e piazze blindate. Il piano sicurezza San Silvestro a Molfetta: controlli e piazze blindate. Il piano sicurezza In azione le forze dell'ordine, sorvegliate speciali piazza Paradiso e Vittorio Emanuele. Stop alla vendita di bevande in vetro
Un anno di cronaca: il 2022 a Molfetta Un anno di cronaca: il 2022 a Molfetta Dal rimorchiatore affondato all'incendio a Miragica, dall'incubo baby-gang alle rapine in serie di novembre
I furti di auto tornano in crescita. Ecco i consigli dei Carabinieri I furti di auto tornano in crescita. Ecco i consigli dei Carabinieri I ladri utilizzano congegni che consentono loro di raggiungere lo scopo senza danni sulla vettura. Intensificati i controlli
Appena scarcerato, viene arrestato per rapina. Torna in cella un 51enne Appena scarcerato, viene arrestato per rapina. Torna in cella un 51enne Vincenzo Salvatore Fornari è stato arrestato dai Carabinieri: sarebbe l'autore del colpo al negozio d'abbigliamento Matis
1 Rapina alla tabaccheria di via Roma. È il terzo colpo in meno di 48 ore Rapina alla tabaccheria di via Roma. È il terzo colpo in meno di 48 ore L'episodio questa mattina: il rapinatore si è fatto consegnare soldi e gratta e vinci. È fuggito a piedi, sul posto i Carabinieri
1 Due rapine in meno di un'ora a Molfetta: già rilasciato l'uomo fermato Due rapine in meno di un'ora a Molfetta: già rilasciato l'uomo fermato Un 51enne del posto, tornato in libertà da soli due giorni, è stato trattenuto in caserma e denunciato a piede libero
Rapinatore inseguito a piedi abbandona il bottino dopo il colpo al Wmark Rapinatore inseguito a piedi abbandona il bottino dopo il colpo al Wmark Il bandito, un giovane con mascherina e berretto, ha dato l’assalto al market di via Paniscotti, ma è stato rincorso e ha desistito
4 «Ma cosa guardi?». 18enne preso a pugni in faccia. La madre: «Sono sconvolta» «Ma cosa guardi?». 18enne preso a pugni in faccia. La madre: «Sono sconvolta» L’aggressione nei pressi di piazza Giovene, il giovane ha riportato la frattura della mandibola. È al Policlinico, sarà operato stamane
© 2001-2023 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.