Felice Spaccavento
Felice Spaccavento
Politica

Spaccavento: «Spegnimento illuminazione pubblica problema gravissimo»

Le parole del consigliere comunale di Rinascere

Riceviamo e pubblichiamo.


"Scarsa illuminazione in città, bilancio e urbanistica. Sono stati questi i tre temi al centro dei miei interventi in Consiglio comunale, ieri.
Innanzitutto sono intervenuto in apertura dei lavori, a nome di tutta la coalizione di centrosinistra, per denunciare il gravissimo problema dello spegnimento dell'illuminazione pubblica già alle prime ore della sera. Questa scelta scellerata dell'amministrazione comporta che interi quartieri rimangono completamente al buio, con gravi problemi per la sicurezza dei pedoni e degli automobilisti, per non parlare del rischio che la scarsa visibilità agevoli reati come furti d'auto o negli appartamenti. La gente, ormai, ha paura di ritirarsi a casa, la sera, in quartieri completamente al buio. So bene che l'aumento dei costi energetici rappresenta un grave problema anche per il bilancio comunale ma non è ammissibile tagliare su un servizio essenziale come l'illuminazione pubblica. Tra l'altro molti Comuni a noi vicini (penso a Bitonto) hanno messo in campo dei piani cittadini di risparmio energetico, garantendo l'illuminazione delle strade proprio perché quella è una voce su cui non si può tagliare. Ho chiesto, pertanto, che si intervenga sui veri sprechi (come le luci accese di mattina o quelle per illuminare a giorno alcuni edifici pubblici) ma non si spenga l'illuminazione per strada che non può essere ridotta.
Per quanto riguarda il bilancio consolidato , ho votato contro al provvedimento proposto dall'amministrazione che fotografa una situazione paradossale: i bilanci dell'anno 2021 di ASM e Multiservizi, infatti, chiudono addirittura in attivo, con utili per centinaia di migliaia di euro. Ma il compito di queste società non è quello di produrre utili da redistribuire (visto che non sono società a scopo di lucro) ma quello di offrire servizi ai cittadini, e la situazione in cui versa Molfetta è sotto gli occhi di tutti con i rifiuti per strada, la sporcizia ovunque e la manutenzione del patrimonio pubblico che fa inorridire.
Ecco, quei soldi dovrebbero essere utilizzati per migliorare i servizi perché la città ha bisogno di strade pulite e decorose, non di utili in bilancio che non servono a nulla se le società controllate dal Comune non sono in grado di fare fino in fondo il loro dovere."
  • Politica
Altri contenuti a tema
I consiglieri di centrodestra: «A Molfetta troppi proclami e poca certezza» I consiglieri di centrodestra: «A Molfetta troppi proclami e poca certezza» La nota a firma di Mastropasqua, Logrieco, Binetti e Germinario
I consiglieri di centrodestra: «Il "regalo" di Minervini a Molfetta. Più antenne, meno soldi» I consiglieri di centrodestra: «Il "regalo" di Minervini a Molfetta. Più antenne, meno soldi» La ricostruzione dei fatti nella nota stampa a firma di Mastropasqua, Logrieco, Binetti e Germinario
Avanti Molfetta: «Invitiamo i cittadini a sostenere gli imprenditori locali» Avanti Molfetta: «Invitiamo i cittadini a sostenere gli imprenditori locali» La nota: «I nostri commercianti stanno resistendo stoicamente a un momento difficile»
La politica nel 2022: l'anno del Minervini-ter e Conte a Molfetta La politica nel 2022: l'anno del Minervini-ter e Conte a Molfetta Spiccano le comunali e l'elezione di Rita Dalla Chiesa in Parlamento
Infante: «Pericoloso il transito dei pedoni nei pressi del cimitero» Infante: «Pericoloso il transito dei pedoni nei pressi del cimitero» Protocollata una interpellanza consiliare dopo diverse segnalazioni ricevute
Area mercatale, Binetti: «Ennesima opera incompleta dell'amministrazione» Area mercatale, Binetti: «Ennesima opera incompleta dell'amministrazione» Le parole del Consigliere comunale e del coordinamento del gruppo "Molfetta Nostra"
I consiglieri di centrodestra: «Dal Comune ennesimo "assegno post-datato" per l'ASI» I consiglieri di centrodestra: «Dal Comune ennesimo "assegno post-datato" per l'ASI» Nota a firma di Mastropasqua, Binetti, Germinario e Logrieco
Rinascere: «A Molfetta maggioranza dispotica che soffre questa opposizione» Rinascere: «A Molfetta maggioranza dispotica che soffre questa opposizione» La nota in risposta al comunicato del gruppo "Cuore Democratico"
© 2001-2023 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.