L'incidente stradale avvenuto sulla litoranea per Bisceglie
L'incidente stradale avvenuto sulla litoranea per Bisceglie
Cronaca

Schianto tra due auto, 25enne di Molfetta in gravissime condizioni

L'incidente intorno all'01.00. Il ragazzo, portato in codice rosso, si trova ora al Policlinico di Bari

È ricoverato in gravissime condizioni il 25enne di Molfetta coinvolto nell'incidente fra due auto avvenuto questa notte, intorno all'01.00, sulla litoranea che collega Molfetta a Bisceglie, nei pressi del lido Nettuno.

I soccorsi del Servizio 118 si sono mossi subito ed hanno soccorso i feriti (tre, in totale) trasportando in codice rosso il 25enne al Policlinico di Bari. Tre le auto coinvolte, una Citroen C2 condotta dal 25enne, su cui viaggiava anche una 23enne di Molfetta, una Ford S-Max condotta da un 40enne di Bisceglie, che viaggiava nella direzione opposta, ed una Renault Megane. Violentissimo lo scontro frontale fra le prime due.

Un impatto tremendo e le condizioni del ragazzo sono subito apparse disperate. La sorte ha voluto che un medico abitasse in zona e sia subito sceso in strada a prestare i primi, vitali, soccorsi. Fra i tre feriti, infatti, il più grave è stato proprio il 25enne, estratto dalle lamiere dai Vigili del Fuoco del Distaccamento di Molfetta e condotto presso il Policlinico di Bari da un'ambulanza inviata sul posto dalla centrale operativa del 118.

Il giovane, stabilizzato dai sanitari, è stato accompagnato nel nosocomio barese. Adesso si trova nel reparto di Rianimazione: il 25enne, che ha riportato diverse fratture agli arti inferiori, è stato operato al cuore, ma i medici, considerate le sue condizioni, si sono riservati la prognosi. Il 40enne, invece, rimasto lievemente ferito, è stato ricoverato all'ospedale monsignor Dimiccoli di Barletta, ma le sue condizioni non destano preoccupazioni.

Non è ancora chiara la dinamica dell'incidente, forse causata da una invasione di corsia. Sul caso stanno indagando i Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della locale Compagnia, intervenuti sul posto per i rilievi del caso.
4 fotoSchianto tra due auto, 25enne di Molfetta in gravissime condizioni
Schianto tra due auto, 25enne di Molfetta in gravissime condizioniSchianto tra due auto, 25enne di Molfetta in gravissime condizioniSchianto tra due auto, 25enne di Molfetta in gravissime condizioniSchianto tra due auto, 25enne di Molfetta in gravissime condizioni
  • Incidenti Molfetta
Altri contenuti a tema
1 Incidenti anche in città. Tre feriti, traffico bloccato Incidenti anche in città. Tre feriti, traffico bloccato È successo lungo la strada vicinale Padula. Sul posto l'intervento dei Vigili del Fuoco
Spavento nella notte: auto si ribalta sulla 16 bis in territorio di Molfetta Spavento nella notte: auto si ribalta sulla 16 bis in territorio di Molfetta Sul posto Carabinieri, Vigili del Fuoco e le ambulanze del 118. Due i feriti
Scontro sula strada provinciale per Ruvo: tre auto coinvolte Scontro sula strada provinciale per Ruvo: tre auto coinvolte Sul posto Carabinieri e ambulanze del 118. La circolazione ha subito parecchi disagi
Incidente sulla Ruvo-Molfetta, giovane condotto in ospedale Incidente sulla Ruvo-Molfetta, giovane condotto in ospedale La sua auto, una Fiat Punto, è uscita fuori strada. Soccorso dagli operatori sanitari del 118
Incidente a Terlizzi, coinvolto un molfettese Incidente a Terlizzi, coinvolto un molfettese La sua auto, una Jeep Renegade, si è ribaltata. Sul posto Polizia Municipale e 118
1 Si tuffa in mare e sbatte la testa: grave un 14enne Si tuffa in mare e sbatte la testa: grave un 14enne Attimi di paura per il giovane, ricoverato al Policlinico per un trauma cranico esteso
Scoppiano tre pneumatici ad un autocarro, 8 auto danneggiate Scoppiano tre pneumatici ad un autocarro, 8 auto danneggiate Traffico paralizzato sulla strada statale 16 bis verso Foggia. Sul posto la Polizia Locale
1 Polizia si ferma per prestare soccorso, travolta da un tir sull'A14 Polizia si ferma per prestare soccorso, travolta da un tir sull'A14 L'impatto all'altezza del casello di Molfetta. Feriti due agenti: le loro condizioni non sono gravi
© 2001-2018 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.