misericordia
misericordia
Vita di città

Riparte Auto Amica: come usare il servizio a disposizione di anziani e disabili

Sarò gestito dai Volontari della Misericordia.

Elezioni Regionali 2020
Riparte il servizio di accompagnamento di anziani e diversamente abili presso strutture sanitarie pubbliche e private per espletare esami clinici, di laboratorio o per eseguire la riabilitazione previsto dal settore welfare. Il trasporto è a cura dell'associazione di Misericordia che si è aggiudicata l'avviso pubblico del Comune di Molfetta.

CHI NE PUÒ USUFRUIRE
I requisiti e le modalità di accesso al servizio sono:
a) residenza nel Comune di Molfetta;
b) età superiore ai sessantacinque anni o riconoscimento della condizione di invalidità;
c) condizioni fisiche di autosufficienza o parziale autosufficienza, inidoneità alla guida, nonché idoneità della persona ad essere trasportata con un mezzo non attrezzato per disabili non deambulanti, certificate dal medico curante;
d) assenza o non disponibilità di figure familiari e/o di buon vicinato muniti di patenti di guida ed automezzo;
e) prescrizione del medico curante riguardante visite specialistiche, esami clinici e/o di laboratorio.
DOVE PUÒ ACCOMPAGNARE
L'Auto Amica può operare in città o nelle città limitrofe (Terlizzi, Giovinazzo, Bisceglie) per accompagnare:
a) presso strutture sanitarie pubbliche e private per eseguire esami clinici e/o di laboratorio;
b) presso strutture sanitarie pubbliche e private per eseguire visite mediche specialistiche.
COME ACCEDERE AL SERVIZIO
Per accedere al servizio è necessario presentare al Comune, un modulo di richiesta disponibile presso lo Sportello PUA, attivo in Piazza Municipio, allegando la documentazione richiesta.
Una volta accertati i requisiti di accesso, l'ufficio competente registrerà tutti i soggetti ritenuti idonei a beneficiare del servizio ed invierà agli utenti stessi una comunicazione di ammissione all'uso dell'Auto Amica.
COME PRENOTARE IL PASSAGGIO IN AUTO AMICA
L'Auto Amica va prenotata con un preavviso di almeno 5 giorni prima della data del trasporto, contattando l' Associazione di Volontariato "Confraternita di Misericordia di Molfetta", al numero telefonico 345.0610556 dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.00 alle 20.00 e il sabato dalle ore 8.00 alle 13.00.

Maggiori informazioni possono essere richieste presso il settore welfare cittadino in via Cifariello. Il materiale informativo sarà disponibile anche negli ambulatori medici.
  • Misericordia
  • comune di Molfetta
  • anziani
  • auto amica
  • disabili
Altri contenuti a tema
4 Nuova Piazza Cappuccini: approvato il progetto esecutivo Nuova Piazza Cappuccini: approvato il progetto esecutivo Migliore la viabilità ma anche la presenza del verde. Adesso l'appalto dei lavori
La Molfetta del 1700 La Molfetta del 1700 I racconti e le testimonianze sulla città
Molfetta aderisce all’iniziativa per premiare i laureati durante il lockdown Molfetta aderisce all’iniziativa per premiare i laureati durante il lockdown L'evento si terrà a inizio settembre. Candidature entro il 13 agosto
Molfetta tra le 28 città per la Capitale della Cultura 2022 Molfetta tra le 28 città per la Capitale della Cultura 2022 Perfezionata la candidatura. Lo rende noto il Ministero
“Non lasciare il tuo cane in auto”. Al via la campagna di sensibilizzazione a Molfetta “Non lasciare il tuo cane in auto”. Al via la campagna di sensibilizzazione a Molfetta L'assessore Balducci: «Abbiamo chiesto anche la collaborazione della Polizia locale»
2 Aperta Via Cavallotti ma chiuse le strade vicine per lavori: nuova viabilità in centro Aperta Via Cavallotti ma chiuse le strade vicine per lavori: nuova viabilità in centro Ordinanza della Polizia Locale in vigore dal 3 agosto
I volontari Misericordia Molfetta e Fratres insieme donano sangue I volontari Misericordia Molfetta e Fratres insieme donano sangue Altro gesto di solidarietà dei membri dell'associazione
Manifesti per le vie di Molfetta per educare alla rimozione delle deiezioni canine Manifesti per le vie di Molfetta per educare alla rimozione delle deiezioni canine L'iniziativa del Comune rientra nella campagna "La mia città è la mia casa"
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.