Giornata mondiale della risata
Giornata mondiale della risata

Ridere per costruire un mondo di pace, salute e felicità

“La Meridiana” lancia il libro “Leader della risata”

La risata è uno strumento di cura del corpo e dell'anima. Chi ride si dà uno strumento potente per fare rivoluzioni "ecologiche", che seguono una logica di empatia e commozione nel senso che commuovono, cioè che muovono insieme persone che sentono di avere legami.

È questo il senso della "Giornata mondiale della risata", un evento che si celebrerà domani in tutti i Continenti. Una occasione che la casa editrice "La Meridiana" vuole cogliere per lanciare la sua novità editoriale: il libro "Leader della risata" di Bruna Ferrarese e Alberto Terzi. Un libro che segna una tappa e rilancia un percorso cominciato 20 anni fa con "Lo Yoga della risata", una pratica inventata da Madan Kataria, che è poi diventata un movimento che contribuisce a costruire un mondo di "pace, salute, felicità".

"La meridiana" si rivolge a chi vuole capire cosa sia lo "Yoga della Risata", a chi vuole conoscerne le applicazioni già sperimentate e farne una professione. Racconta cosa è accaduto in questi 20 anni dalla viva scrittura di chi lo ha sperimentato a scuola, in parrocchia, in occasione di proteste e movimenti di piazza, in contest dove si è parlato di cibo e buon umore, sui mezzi di trasporto, in situazioni di riorganizzazioni aziendali e in "coaching" individuali. Tutte applicazioni differenti tra loro che hanno raggiunto lo scopo di umanizzare i rapporti tra persone.

E in appendice al libro, la casa editrice ha voluto pubblicare l'elenco dei "Teacher e Leader" della risata in Italia. Un elenco che è uno strumento utile e indispensabile per chiunque voglia provare sulla propria pelle che «ridere fa un gran bene».
  • giornata mondiale della risata
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.