Aiuto
Aiuto

Pubblicato il secondo avviso per percettori di Reddito di Cittadinanza

Le informazioni, diramate dal Comune, per prendervi parte

È stato pubblicato il secondo avviso rivolto ad enti pubblici, del terzo settore, ad associazioni e imprese per l'attuazione dei Progetti utili alla collettività rivolti ai beneficiari di reddito di cittadinanza in ambito culturale, sociale, artistico, ambientale, formativo, di tutela dei beni comuni e pulizia degli ambienti.

Con i Puc i percettori di Reddito di cittadinanza, sottoscrivendo i Patti per il lavoro e per l'inclusione sociale, svolgono nel comune di residenza servizio per la cittadinanza da un minimo di 8 ore ad un massimo di 16 ore settimanali. Dal 18 ottobre scorso hanno cominciato il progetto 15 operatori su Molfetta e, dal mese di novembre in corso, sono previsti altri 15 operatori. Complessivamente saranno inseriti nei Puc circa 250 persone.

L'Ufficio Servizi sociali del Comune di Molfetta, con il primo avviso, ha già approvato diverse progettualità nelle quali verranno inseriti i beneficiari: "Welfare leggero", "Cittadini in Comune", "Al servizio della città", "Vivi verde a Molfetta", "Supporto ai servizi e attività di interesse artistico e culturale". Tutti i progetti sono stati deliberati dalla Giunta comunale secondo le modalità previste dal Decreto del Ministero del lavoro e delle politiche sociali n.149 del22/10/2019.
I piani di lavoro sono strutturati in coerenza con le competenze professionali di ognuno e con quelle acquisite anche in altri contesti ed in base agli interessi e alle propensioni emerse nel corso dei colloqui presso il Servizio sociale del Comune. I Puc non determinano l'instaurazione di un rapporto di lavoro ma le progettualità saranno sempre di supporto e integrazione a quelle svolte ordinariamente dall'Ente locale.

I progetti rappresentano dunque un obbligo ma anche un'occasione di inclusione e crescita per i beneficiari e per la comunità tutta.

«Ringrazio, in modo particolare – il commento del Sindaco, Tommaso Minervini - l'attività di coordinamento svolta dal Rup, dottoressa Filomena Bonasia, con la collaborazione di tutto l'Ufficio della socialità, la dirigente del Settore, dottoressa Lidia De Leonardis, e l'assessora Germana Carrieri. I servizi sociali di Molfetta, come capofila di ambito, sono sempre impegnati a monitorare le esigenze della comunità cittadina e, nel rispetto dei crono programmi ministeriali, regionali e comunali, realizzano progetti utili sia per il Comune sia per l'Ambito 1 Molfetta-Giovinazzo in costante sinergia. Tali iniziative – conclude il Primo cittadino - confermano l'attenzione di un servizio qualificato e professionale ai reali bisogno del singolo e delle famiglie per attivare un sistema di aiuto intorno ai problemi favorendo e migliorando i rapporti e le relazioni tra gli individui e tra gli individui e i sistemi di risorse».
Gli enti e le associazioni interessate a presentare una manifestazione di interesse dovranno far pervenire la domanda entro le ore 12 del 9 dicembre 2021, tramite protocollo, raccomandata con ricevuta di ritorno indirizzata all'Ufficio Servizi sociali, Via Cifariello, 29, Molfetta, oppure in posta certificata all'indirizzo servizi.sociali@cert.comune.molfetta.ba.it.

I modelli di domanda sono disponibili sul sito del Comune di Molfetta, sezione Avvisi Pubblici.
  • comune di Molfetta
Altri contenuti a tema
Dal 2017 al 2021: le tre giunte del Minervini - bis Dal 2017 al 2021: le tre giunte del Minervini - bis La cronistoria degli esecutivi susseguitisi dall'insediamento del sindaco
Rimpasto di Giunta: chi sono i nuovi assessori di Molfetta? Rimpasto di Giunta: chi sono i nuovi assessori di Molfetta? Ancona e Rossiello "fedelissimi". Resta la Carrieri, tornano Poli e Spadavecchia, dentro anche l'ex candidato sindaco di centrodestra Camporeale
È scontro legale tra Comune di Molfetta e Arca Puglia per l'IMU È scontro legale tra Comune di Molfetta e Arca Puglia per l'IMU Il Comune chiede oltre mezzo milione di euro all'ex istituto per le case popolari
Spesa sospesa, il Comune di Molfetta rinnova il patrocinio Spesa sospesa, il Comune di Molfetta rinnova il patrocinio L'iniziativa solidale verrà illustrata in conferenza stampa
"Strada per strada": dalla Regione al Comune di Molfetta oltre 900mila euro per il rifacimento "Strada per strada": dalla Regione al Comune di Molfetta oltre 900mila euro per il rifacimento Già scelte le zone dell'intervento da parte del settore lavori pubblici
Molfetta premiata per il progetto "Cuore nostro - Città cardioprotetta" Molfetta premiata per il progetto "Cuore nostro - Città cardioprotetta" Cerimonia a Parma lo scorso 10 novembre
Albo scrutatori: domande entro il 30 novembre. Le info dal Comune di Molfetta Albo scrutatori: domande entro il 30 novembre. Le info dal Comune di Molfetta I modelli sono disponibili sul sito istituzionale
Scontri tra tifosi nel derby contro Trani, il Comune di Molfetta impugna la sentenza di condanna Scontri tra tifosi nel derby contro Trani, il Comune di Molfetta impugna la sentenza di condanna Conferito l'incarico per l'appello davanti alla Corte barese. Risarcimento da oltre 280 mila euro per Alessandro Di Ronzo
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.