Presentazione Pharmacon a Molfetta
Presentazione Pharmacon a Molfetta

Presentato a Molfetta lo spettacolo "Pharmacon" che va in scena l'8 marzo

Si tratta di un segno di vicinanza alle donne da parte dell'amministrazione comunale

È stato presentato, nella Sala Conferenze del Comune di Molfetta, "φάρμακον" (pharmacon): lo spettacolo teatrale della Compagnia Frida, che andrà in scena l'8 marzo prossimo presso la Cittadella degli artisti. A presenziare all'evento l'assessore alle pari opportunità Anna Capurso: «Il cambiamento culturale è ormai improrogabile, in quanto assistiamo ad un perpetuarsi della violenza quotidianamente».

È necessario implementare le capacità economiche delle donne vittime di violenza" commenta l'assessore: «La nostra amministrazione è vicina alle donne, che hanno possibilità di lasciare i loro figli negli asili nido a lungo ed in mesi quali giugno e luglio, così da poter lavorare. Bisogna puntare sull'autodeterminazione economica della donna e su una preventiva educazione che insegni l'importanza dello studio e del lavoro. Vitale è il lavoro del centro antiviolenza, che solo quest'anno ha accolto già 80 donne».

Molto fiduciosa nello spettacolo anche Valeria Scardigno, presidente del CAV: «Il centro antiviolenza si è espresso attraverso l'arte ed il teatro, mezzi di comunicazione efficacissimi" ha dichiarato "questo spettacolo ci ha sorprese in quanto lascia emergere la forza delle donne nel perseguire la lotta che porrà fine alle disparità di genere».

La parola è stata in seguito affidata ad Antonella Battista, regista della compagnia Frida, che commenta così: «Vogliamo dimostrare la grandezza che possiede la donna nel superare gli ostacoli e lo facciamo attraverso delle anime belle (i giovani che hanno contribuito alla realizzazione dello spettacolo) spinte dalla forza della condivisione, di voler progettare e credere nei propri valori».
5 fotoPresentato a Molfetta lo spettacolo "Pharmacon" che va in scena l'8 marzo
Presentazione Pharmacon a MolfettaPresentazione Pharmacon a MolfettaPresentazione Pharmacon a MolfettaPresentazione Pharmacon a MolfettaPresentazione Pharmacon a Molfetta
  • donne
Altri contenuti a tema
Carovana della prevenzione a Molfetta: una bella iniziativa per le donne Carovana della prevenzione a Molfetta: una bella iniziativa per le donne Ieri visite senologiche, mammografie ed ecografie grazie all'Associazione Imprenditori Molfetta
Le storie di “Viva” per l’otto marzo: il rapporto tra donne e libertà Le storie di “Viva” per l’otto marzo: il rapporto tra donne e libertà Testimonianze di donne che hanno scelto di essere se stesse
Cristina, autista a Molfetta: «Mi basta guidare un mezzo per essere felice» Cristina, autista a Molfetta: «Mi basta guidare un mezzo per essere felice» L'intervista alla giovane autista: «Trovano strano che una donna guidi una circolare, io invece trovo strano essere la prima»
L'associazione T.eS.L.A. di Molfetta organizza un'iniziativa per la giornata della donna L'associazione T.eS.L.A. di Molfetta organizza un'iniziativa per la giornata della donna 5 illustrazioni dislocate in città ed eventi di sensibilizzazione su temi attuali
EXHIBIT, a Molfetta con Salvo Binetti il connubio tra arte e bellezza EXHIBIT, a Molfetta con Salvo Binetti il connubio tra arte e bellezza Inaugurata la mostra "L'arte di essere donna", con le creazioni di Gigi Bucci
Essere donna oggi, le voci delle donne per l’otto marzo Essere donna oggi, le voci delle donne per l’otto marzo Il Viva Network celebra la Giornata internazionale della donna con riflessioni di donne del nostro territorio
Posto di lavoro o figlio in arrivo: l'assurda alternativa Posto di lavoro o figlio in arrivo: l'assurda alternativa Menzogne e ipocrisie durante i colloqui di lavoro
Consulta femminile al lavoro Consulta femminile al lavoro Prima riunione con il nuovo direttivo
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.