traffico
traffico
Vita di città

Pioggia di multe in località Prima Cala

Traffico in tilt nel tentativo di spostare l'auto alla vista dei vigili

Si è ripetuto anche domenica 19 luglio il copione ormai solito delle multe a tappeto in località Prima Cala che hanno lasciato l'amaro in bocca ai frequentatori della spiaggia libera.

I cartelli di divieto di sosta ci sono e vanno rispettati indiscutibilmente, ma la spiaggia, soprattutto di domenica, è presa di mira da tantissime famiglie che trasportano dietro mezza casa, compreso il necessario per allestire picnic e che quindi parcheggiano lungo il bordo stradale.

Il parcheggio superiore soprattutto la domenica risulta insufficiente e si creano ingorghi, auto bloccate che non riescono ad uscire strette da tutte le fiancate. Intorno alle 11,00 poi nel momento in cui sono arrivati i Vigili e c'è stato il fuggi fuggi generale con il blocco di uno dei sensi di marcia e il conseguente andare in tilt del traffico. Lunghe code si sono formate lungo la statale 16, nei pressi del semaforo si è creato un vero proprio ingorgo e sulla strada che costeggia la Madonna della Pace.

Automobilisti indisciplinati infatti avevano parcheggiato anche nei punti più stretti della strada che conduce al parcheggio bloccando uno dei sensi di marcia. E più tardi alla vista del biglietto della multa non sono mancate imprecazioni di chi si è vista rovinata la domenica. Si invita pertanto a parcheggiare nei pressi del Paolo Poli o nella piazzetta vicino ai Carabinieri per evitare brutte sorprese e un salasso pari a più entrate in un lido balneare privato. Qualche metro a piedi non ha mai fatto male a nessuno. Gli automobilisti sono avvisati.
Prevenire è meglio che... pagare.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Traffico
  • prima cala
  • multe
Altri contenuti a tema
1 Rifiuti abbandonati, altri 29 incivili multati a Molfetta Rifiuti abbandonati, altri 29 incivili multati a Molfetta Sono stati sanzionati dalla Polizia Locale grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza
Arpa Puglia: niente alga tossica nel mare di Molfetta a inizio giugno Arpa Puglia: niente alga tossica nel mare di Molfetta a inizio giugno I rilevamenti nelle prime due settimane del mese
Prima Cala, stadio e piazzetta Madonna della Rosa: il bando per la concessione Prima Cala, stadio e piazzetta Madonna della Rosa: il bando per la concessione Tre aree indicate dal Comune: i privati potranno chiedere di posizionare un automezzo per servizi ricettivi
Giornata mondiale delle tartarughe, i ragazzi delle comunità puliscono la Prima cala Giornata mondiale delle tartarughe, i ragazzi delle comunità puliscono la Prima cala Manifestazione organizzata in collaborazione con il Centro recupero tartarughe marine di Molfetta
I volontari di "2hands" ripuliscono lo scoglio d'Inghilterra a Molfetta I volontari di "2hands" ripuliscono lo scoglio d'Inghilterra a Molfetta Nuova iniziativa in un'altra spiaggia pubblica locale
Weekend di sole. Bollino verde per il caldo su Molfetta Weekend di sole. Bollino verde per il caldo su Molfetta Le indicazioni dal Ministero della Salute: temperature ancora nella norma
Dalla Prima alla Terza Cala mare rosso: inquinamento o effetto ancora di un'alga? Dalla Prima alla Terza Cala mare rosso: inquinamento o effetto ancora di un'alga? Un episodio analogo già nelle scorse settimane. Ma in realtà si tratta della Noctiluca miliaris, un'alga nel suo periodo di fioritura
Prima Cala, anche nell'estate 2020 confermata la zona parcheggi Prima Cala, anche nell'estate 2020 confermata la zona parcheggi Il Comune si impegna al pagamento del canone di locazione annuo per la zona dedicata alla sosta
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.