Vaccino
Vaccino

Piano vaccini: per la Puglia 1,5 milioni di dosi per il mese di giugno

Più della metà saranno del vaccino Pfizer

Nel mese di giugno potrà ulteriormente accelerare la campagna vaccinale anti-Covid in Puglia: secondo quanto riportato nel piano di consegne, delle 20 milioni di dosi di vaccini sono in arrivo nel prossimo mese in Italia e, di questi, un milione e mezzo sono riservati alla nostra regione. La conferma è arrivata anche dal direttore del dipartimento Salute della Regione, Vito Montanaro, durante l'audizione in III commissione sanità convocata per fare il punto sulla campagna vaccinale e il coinvolgimento dei medici di medicina generale.

Oltre la metà, circa 800mila dosi, saranno consegnate dalla Pfizer, e con queste "potranno essere incentivate le consegne ai medici di base", ha aggiunto Montanaro in commissione. Intanto in Puglia negli ultimi giorni, secondo i dati registrati sul sito del ministero della Salute, sono arrivate 19.500 dosi di AstraZeneca e 10.600 di Johnson&Johnson (in tutti e due i casi venerdì 14 maggio); il giorno prima ancora una fornitura di AstraZeneca con 50mila dosi; mentre il 12 sono arrivate 141.570 di Pfizer.

La campagna vaccinale attualmente ha raggiunto almeno con una dose il 35 per cento della popolazione residente nel Barese, in particolare le categorie prioritarie: ultraottantenni (89%), over 70 (87%), over 60 (75%) e cinquantenni (30%). Importante continua ad essere il contributo offerto dai medici dell'assistenza primaria, che hanno effettuato 119.369 vaccinazioni, in studio medico, a domicilio oppure in sede ASL, in favore di soggetti fragili, vulnerabili per patologia ed età, nonché caregiver e familiari conviventi.

"Stiamo procedendo a richiamare attivamente gli ultimi soggetti fragili non ancora vaccinati - spiega il Dg Antonio Sanguedolce - abbiamo fornito gli elenchi ai medici di Medicina generale per verificare ogni singolo caso e chiamare ogni singolo paziente con l'obiettivo di completare nei prossimi giorni la categoria. Tenendo presente – aggiunge Sanguedolce - che in ogni hub e/o centro vaccinale aziendale i fragili continuano ad avere la priorità assoluta per la vaccinazione".
  • Vaccino
Altri contenuti a tema
Vaccino, in programma la terza dose ai dializzati dell'ospedale di Molfetta Vaccino, in programma la terza dose ai dializzati dell'ospedale di Molfetta Calendarizzate le somministrazioni al "don Tonino Bello"
Vaccinazioni: a Molfetta il 79% dei cittadini con due dosi Vaccinazioni: a Molfetta il 79% dei cittadini con due dosi Superate le 85mila somministrazioni complessive
Terza dose di vaccino anti-Covid: in Puglia si parte lunedì Terza dose di vaccino anti-Covid: in Puglia si parte lunedì Per il momento sono coinvolte solo alcune categorie di pazienti con fragilità
Proseguono le vaccinazioni a Molfetta: c'è un 12% che non ha ancora detto sì Proseguono le vaccinazioni a Molfetta: c'è un 12% che non ha ancora detto sì Minervini: «Esorto chi non ha ancora aderito alla campagna a farlo quanto prima»
Nuovi orari per l'hub vaccinale di Molfetta a settembre Nuovi orari per l'hub vaccinale di Molfetta a settembre La comunicazione dell'ASL Bari
Vaccino, a Molfetta quasi 38mila persone con entrambe le dosi Vaccino, a Molfetta quasi 38mila persone con entrambe le dosi L'adesione alla campagna anti-Covid sfiora il 90%
Vaccino, a Molfetta il 75% della popolazione con doppia dose Vaccino, a Molfetta il 75% della popolazione con doppia dose Minervini: «I dati ci fanno ben sperare in vista del prossimo autunno»
Hub vaccinale di Molfetta: comunicati gli orari di settembre Hub vaccinale di Molfetta: comunicati gli orari di settembre Giornata di chiusura l'8 settembre per la festa patronale
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.