Fabiano Amati
Fabiano Amati

Ospedale del nord-barese, Amati gela tutti: «Clamoroso scaricabarile tra Regione e Asl Bt»

Il consigliere regionale di Azione: «La gara non parte a causa di un rimpallo di responsabilità»

Parole molto chiare, che gettano un'ombra sull'iter di realizzazione del nuovo ospedale del nord-barese, quelle del consigliere regionale Fabiano Amati. «La gara per la progettazione non parte a causa di un clamoroso scaricabarile tra Regione Puglia e Asl Bt» ha osservato l'esponente recentemente passato nei ranghi di Azione insieme ai colleghi Ruggiero Mennea e Sergio Clemente riferendosi alla struttura sanitaria che sorgerà tra Bisceglie e Molfetta.

«Dalla Regione sostengono che l'azienda sanitaria può procedere con la gara perché i soldi ci sono mentre dall'Asl Bt si ribatte che non è possibile andare avanti perché mancano i soldi. E i cittadini vengono stritolati in questi ping-pong di natura così crudele vista la posta in palio: un ospedale» ha aggiunto Amati, che ricopre l'incarico di presidente della commissione bilancio e programmazione del consiglio regionale.

«L'Asl Bt, lo scorso 29 novembre, ha riferito della necessità di poter ottenere dalla Regione almeno la quota di cofinanziamento per poter bandire la gara di progettazione del nuovo ospedale del nord-barese. Il 5 dicembre, l'assessore regionale alla sanità ha annunciato la disponibilità al cofinanziamento regionale e quindi la possibilità di bandire la gara. Lo stesso Rocco Palese, il giorno successivo, ha inviato una nota per attestare la disponibilità del cofinanziamento e quindi la possibilità di avviare la gara; circostanza confermata nella riunione del 12 dicembre» ha riassunto Amati. «In data 16 gennaio, invece, la Commissione ha preso atto di una comunicazione dell'Asl Bt con la quale cui si lamentava il mancato cofinanziamento per poter avviare la gara, smentendo nei fatti le rassicurazioni dell'assessore; in quella stessa occasione, tuttavia, l'assessore ha affermato, smentendo a sua volta l'azienda sanitaria, la piena validità della nota inviata il 6 dicembre per poter bandire la gara» è quanto sostenuto dal consigliere di Azione.

«Nella riunione della commissione che si è svolta lunedì dall'Asl Bt hanno rimarcato il proprio punto di vista, dichiarandosi disponibili a pubblicare la gara di progettazione non appena la Regione Puglia avrà garantito, nelle forme previste dall'ordinamento, il cofinanziamento. Insomma, un rimpallo di opinioni e contraddizioni per non muovere nulla. Ed è questo il vero peccato. Ho perciò riconvocato la commissione sullo stesso argomento per lunedì prossimo» ha concluso Fabiano Amati.
  • ospedale nord barese
Altri contenuti a tema
Nuovo ospedale, dalla Giunta regionale i primi fondi per avviare la gara d'appalto Nuovo ospedale, dalla Giunta regionale i primi fondi per avviare la gara d'appalto La struttura sorgerà, come noto, tra Molfetta e Bisceglie
Tammacco: «Lo studio di fattibilità per l’Ospedale unico del Nord Barese non può essere fatto in tempi brevi» Tammacco: «Lo studio di fattibilità per l’Ospedale unico del Nord Barese non può essere fatto in tempi brevi» Il consigliere regionale di “Per la Puglia” difende l’operato dei sindaci dei due comuni
Ospedale del nord-barese, confermata l'impossibilità di avere in tempi brevi lo studio di fattibilità Ospedale del nord-barese, confermata l'impossibilità di avere in tempi brevi lo studio di fattibilità L'intervento rimane in programmazione regionale
Nuovo ospedale tra Molfetta e Bisceglie. Il patto tra i Comuni Nuovo ospedale tra Molfetta e Bisceglie. Il patto tra i Comuni Il documento sottoscritto dai sindaci Minervini e Angarano e dai dirigenti Binetti e Losapio
Ospedale del nord-barese tra Molfetta e Bisceglie: individuata l'area per la costruzione Ospedale del nord-barese tra Molfetta e Bisceglie: individuata l'area per la costruzione Conferita una proposta condivisa alla Regione Puglia dalle due amministrazioni
I sindaci di Molfetta e Bisceglie sull'ospedale del nord-barese: «Necessario per l'utenza di 235mila persone» I sindaci di Molfetta e Bisceglie sull'ospedale del nord-barese: «Necessario per l'utenza di 235mila persone» Nota congiunta a firma di Tommaso Minervini e Angelantonio Angarano
1 Ospedale nord barese, a breve riunione con i sindaci di Molfetta e Bisceglie Ospedale nord barese, a breve riunione con i sindaci di Molfetta e Bisceglie Interviene il consigliere regionale Tammacco: «Urgente realizzare l'opera»
L'ospedale del Nord Barese sorgerà tra Bisceglie e Molfetta L'ospedale del Nord Barese sorgerà tra Bisceglie e Molfetta La struttura servirà un bacino di 235mila abitanti tra le province di Bari e Bat
© 2001-2023 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.