Park Club
Park Club

Ordinanza di Minervini per la messa in sicurezza dell'ex Park Club

Rilevata la necessità di un intervento immediato per la riqualificazione del sito

Elezioni Regionali 2020
Sull'albo pretorio del Comune di Molfetta è stata pubblicata un'ordinanza sindacale in merito alla necessità di avviare con urgenza dei lavori per la messa in sicurezza del sito ex Park Club: una documentazione fotografica condotta nei giorni scorsi e ora agli atti del dirigente attività produttive, ambiente e protezione civile, Ing. Vincenzo Balducci, ha testimoniato le condizioni dell'evidente stato di degrado dei muri di recinzione, delle vegetazioni spontanee incolte e dei manufatti visibili dalla strada pubblica.

Dal sopralluogo effettuato sono emersi aspetti di criticità emergenziale riguardo i seguenti aspetti: pericolo igienico sanitario dovuto alla presenza di cumuli di rifiuti, vegetazione spontanea alta e diffusa, con rischio di incendio nel periodo estivo; strutture e manufatti, muri, coperture e tettoie, in accentuato stato di degrado ed in condizioni di incipiente pericolo di crollo; dal sopralluogo è emerso che è urgente intervenire a tutela dello stato d'uso e di conservazione del patrimonio pubblico, oltre che all'eliminazione ogni possibile rischio igienico-sanitario e di ogni pericolo per la pubblica e privata incolumità visto che questi luoghi sono ubicati nelle immediate adiacenze del Campo Sportivo Paolo Poli e di edifici residenziali abitati dell'agglomerato urbano.

Appurata questa situazione, si è riscontrata la necessità di intervenire immediatamente all'adozione di tutte le misure necessarie alla eliminazione delle condizioni igienico sanitarie e di sicurezza globale dei luoghi: sia per evitare accessi dalla costa in un'area che presenta evidenti condizioni di pericolo di crollo oltre ad una condizione abbastanza critica per l'igiene pubblica. Tommaso Minervini ordina dunque al dirigente della protezione civile e demanio ing. Vincenzo Balducci di redigere, con ogni urgenza, un progetto di lavori da classificare di somma urgenza.

L'ordinanza richiede le seguenti azioni: rimozione di rifiuti di ogni genere, eradicazione di vegetazione spontanea erbacce ecc., potatura ed eliminazione di ramificazioni pericolanti pendenti dalle alberature, eradicazione di vegetazione radicata lungo tutto il perimetro della recinzione e cancellata d'ingresso, sistemazione del terreno delle aiuole e delle pavimentazioni esistenti; messa in sicurezza, anche mediante abbattimento ove necessario, delle costruzioni esistenti; ripristino funzionale dell'area e del tratto di costa alla balneazione libera, con abbattimento, ove possibile, della perimetrazione e, dove possibile, della eliminazione di barriere che ostacolano la libera fruizione del tratto costiero.
  • park club
Altri contenuti a tema
1 Mancata potatura di alberi e invasione di pollini, cittadini preoccupati per la propria salute Mancata potatura di alberi e invasione di pollini, cittadini preoccupati per la propria salute Via La Torre e via Giovinazzo le zone in cui si stanno riscontrando maggiori disagi
1 "Park Club", battaglia legale tra privati e Comune. Si va davanti al TAR Puglia "Park Club", battaglia legale tra privati e Comune. Si va davanti al TAR Puglia Quattro i ricorsi. Al centro del contendere la DIA sui lavori di manutenzione dell'ex stabilimento
3 Il Tar dà ragione ai privati. In arrivo gli interventi all'ex Park Club? Il Tar dà ragione ai privati. In arrivo gli interventi all'ex Park Club? L'amministrazione Natalicchio non aveva voluto la stipula della convenzione con i proprietari
"Park Club", è bagarre in tribunale tra i proprietari e il Comune per l'ICI "Park Club", è bagarre in tribunale tra i proprietari e il Comune per l'ICI L'area non sarebbe edificabile. Pronta l'impugnazione da parte dell'Ente
Convocato per lunedì prossimo il consiglio comunale Convocato per lunedì prossimo il consiglio comunale Tra i temi caldi, il diritto allo studio e l'urbanistica (comparto ex Park Club)
L'assessore Gadaleta: «Il comparto Park Club deve essere adeguato» L'assessore Gadaleta: «Il comparto Park Club deve essere adeguato» «Da parte del centrodestra solo strumentalizzazioni politiche»
Comparto B 2.1, se ne discuterà in consiglio comunale Comparto B 2.1, se ne discuterà in consiglio comunale Presentato un ordine del giorno a firma dei consiglieri comunali del centrodestra
Comparto "Park Club", altro ricorso al Tar contro il Comune Comparto "Park Club", altro ricorso al Tar contro il Comune I proprietari dei suoli attendono la convenzione urbanistica per iniziare a costruire
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.