Capitaneria di Porto JPG
Capitaneria di Porto JPG

Operazione "Mare sicuro 2022": il report della Capitaneria di Porto

Salvate 12 persone, soccorse 4 unità da diporto e effettuati oltre 1.000 controlli lungo il litorale di giurisdizione

È stato presentato quest'oggi, presso la sede della Capitaneria di Porto di Molfetta, dal capitano di fregata Giulia Petruzzi, capo del compartimento marittimo di Molfetta, ha presentato il bilancio dell'operazione "Mare Sicuro 2022".

Si tratta della campagna estiva pianificata, come ogni anno, su tutto il territorio nazionale da parte del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto, finalizzata a garantire sicurezza a bagnanti, subacquei e diportisti che frequentano il mare durante la stagione estiva, verificare il rispetto dell'ordinanza di sicurezza balneare della Capitaneria di Porto di Molfetta e dell'ordinanza balneare della Regione Puglia, e reprimere le condotte illecite prevalentemente in ambito demaniale.

L'operazione che si è protratta dal 18 giugno al 18 settembre ha visto impegnati gli uomini della Capitaneria di Porto di Molfetta e dell'Ufficio Locale Marittimo di Giovinazzo, impiegati sia a terra che a mare, attraverso quotidiane attività lungo il litorale e a bordo delle dipendenti motovedette.

La costante presenza in mare e perizia degli uomini di bordo ha consentito, durante l'estate, di sottrarre 12 persone alla morte e di soccorrere 4 unità da diporto in difficoltà. Altresì, sono stati effettuati più di 1.000 controlli lungo il litorale di giurisdizione, anche in campo ambientale, materia sempre più cara al corpo.

Anche quest'anno è proseguita l'iniziativa del rilascio del "Bollino blu", di intesa con il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, che ha permesso al personale di pattuglia di evitare di duplicare i controlli in materia di sicurezza della navigazione nei confronti dei diportisti diligenti.
  • Capitaneria di Porto Molfetta
Altri contenuti a tema
Presunti ordigni bellici nel Porto di Molfetta, l'ordinanza della Capitaneria Presunti ordigni bellici nel Porto di Molfetta, l'ordinanza della Capitaneria Il provvedimento ha decorrenza immediata e resta in vigore fino al termine delle operazioni di messa in sicurezza
Consegnate le medaglie d'onore di lunga navigazione a quattro marittimi di Molfetta Consegnate le medaglie d'onore di lunga navigazione a quattro marittimi di Molfetta La cerimonia si è tenuta ieri presso la Capitaneria di Porto
Rinvenuto presunto ordigno bellico nel porto di Molfetta Rinvenuto presunto ordigno bellico nel porto di Molfetta C'è l'ordinanza della Capitaneria di Porto
400 chili di ostriche sequestrate a Molfetta. Avariate, ma pronte alla vendita 400 chili di ostriche sequestrate a Molfetta. Avariate, ma pronte alla vendita Il carico è stato intercettato e distrutto dagli uomini della Capitaneria di Porto: non era commestibile
Bonifica bellica dei fondali a Molfetta: c'è l'ordinanza della Capitaneria Bonifica bellica dei fondali a Molfetta: c'è l'ordinanza della Capitaneria Attività sul porto e nel tratto del lungomare fino al 13 marzo 2023
Bonifica fondali dagli ordini bellici, medaglia d'argento al merito civile alla Capitaneria di Molfetta Bonifica fondali dagli ordini bellici, medaglia d'argento al merito civile alla Capitaneria di Molfetta Prestigioso riconoscimento arrivato dalla Presidenza della Repubblica
Cambio di comando alla Capitaneria di Molfetta: arriva il capitano Petruzzi Cambio di comando alla Capitaneria di Molfetta: arriva il capitano Petruzzi Il capitano Piacentino lascia il comando: andrà ad Ancona. Domani la solenne cerimonia del passaggio di consegne
Un teschio umano in mare. È mistero nelle acque di Molfetta Un teschio umano in mare. È mistero nelle acque di Molfetta Pesca macabra: è stato recuperato nelle reti a strascico di un peschereccio. Per identificarlo servirà l'esame del Dna
© 2001-2023 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.