L'operazione della Direzione Investigativa Antimafia
L'operazione della Direzione Investigativa Antimafia
Cronaca

Operazione "Kulmi", arrestati due latitanti: fermati in Inghilterra e in Germania

I due, un 37enne e un 43enne, erano sfuggiti all'arresto lo scorso giugno. Nell'inchiesta coinvolti anche tre molfettesi

La Direzione Investigativa Antimafia di Bari con le autorità di Polizia britanniche e tedesche, con l'ausilio internazionale delle Divisioni Interpol e Sirene della Criminalpol, nonché con la collaborazione, in Italia, del corpo della Polizia Penitenziaria e della Polizia di Frontiera, hanno proceduto all'arresto di 2 uomini.

Entrambi trafficanti internazionali di sostanze stupefacenti e destinatari di un mandato di arresto europeo, si erano sottratti alla cattura nel corso dell'operazione "Kulmi", condotta dalla stessa Dia di Bari nel giugno scorso e conclusasi con l'esecuzione di 37 provvedimenti di cattura - fra questi tre molfettesi residenti in città, un italiano di 34 anni e due albanesi di 29 e 45 anni - disposti dalla Dda e dalla Procura Speciale Anticorruzione e Criminalità Organizzata di Tirana.

Il primo soggetto H.E., cittadino albanese 37enne, è stato arrestato nei pressi dell'aeroporto londinese Heathrow dalla polizia di New Scotland Yard, a seguito di circostanziate indicazioni fornite in tempo reale dalla Direzione Investigativa Antimafia di Bari, grazie all'attivazione della rete europea dedicata alla ricerca e cattura di latitanti internazionali (Enfast - European Network of Fugitive Active Search Teams), a cui l'Italia partecipa tramite lo Scip della Criminalpol.

In particolare, la cattura è avvenuta a seguito dell'individuazione del suo profilo occulto Instagram, attraverso il quale è stato indotto dapprima ad accettare contatti online da un account fittizio, appositamente creato dagli investigatori Dia e riconducibile ad un'inesistente ragazza albanese, poi a presentarsi ad un appuntamento con la stessa, dove era stato invece pianificato un apposito servizio di polizia. Nei prossimi giorni H.E. verrà estradato in Italia.

Il secondo soggetto C.S., cittadino italiano 43enne, è stato individuato e successivamente arrestato in Germania dalla Polizia tedesca. Quest'ultimo, già estradato, dopo aver le formalità di rito presso l'aeroporto internazionale Leonardo da Vinci di Roma, con il Nucleo Dia di Fiumicino e la Polizia di Frontiera, è stato affidato a personale del corpo della Polizia Penitenziaria, che lo ha accompagnato presso la propria abitazione agli arresti domiciliari.
  • Droga Molfetta
  • Arresti Molfetta
Altri contenuti a tema
Droga sul motopeschereccio dall'Albania alla Puglia Droga sul motopeschereccio dall'Albania alla Puglia Hashish e marijuana trasportati via mare da Vito Mezzina. A capo dell'organizzazione Girolamo Cuocci e suo padre Giuseppe
Traffico internazionale di droga, 15 arrestati. 4 sono di Molfetta Traffico internazionale di droga, 15 arrestati. 4 sono di Molfetta In azione la Guardia di Finanza: due molfettesi in carcere, altrettanti ai domiciliari. Sequestrati beni per 3,5 milioni di euro
Pezzi di ricambio da un'auto rubata a Molfetta. In manette un 31enne Pezzi di ricambio da un'auto rubata a Molfetta. In manette un 31enne I fatti risalgono al 2019. L'uomo, titolare di una autodemolizione a Cerignola, è finito agli arresti domiciliari
Ai domiciliari i due molfettesi accusati del tentato furto al Twenty Two Ai domiciliari i due molfettesi accusati del tentato furto al Twenty Two Oggi si è svolto il processo per direttissima: i due sono accusati di tentato furto aggravato, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale
Controlli a tappeto dei Carabinieri, scattano due arresti e quattro denunce Controlli a tappeto dei Carabinieri, scattano due arresti e quattro denunce Posti di blocco e perquisizioni in tutto il territorio: lite su corso Umberto, un 19enne confinato ai domiciliari
Calci e pugni in strada: ubriaco dà in escandescenza, fermato un 19enne Calci e pugni in strada: ubriaco dà in escandescenza, fermato un 19enne Il giovane è stato arrestato dai Carabinieri: è accusato di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale
Tentata rapina ad un commerciante, arrestato. Si cerca il complice Tentata rapina ad un commerciante, arrestato. Si cerca il complice Si tratta di un 21enne molfettese fermato ieri sera dai Carabinieri: il giovane è finito nel carcere di Trani
Picchia la moglie per mesi. Scattano le indagini e finisce in carcere Picchia la moglie per mesi. Scattano le indagini e finisce in carcere L'ha malmenata anche quando era incinta, i Carabinieri hanno applicato il Codice Rosso: nei guai un 23enne
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.