Bombe sui fondali
Bombe sui fondali

Nuovo porto di Molfetta: ultimate le operazioni di recupero e trasferimento degli ordigni

84 gli ordigni a caricamento speciale rinvenuti sul fondale

Gli artificieri dell'Esercito dell'11esimo Reggimento Genio Guastatori di Foggia, unità specialistica alle dipendenze della Brigata "Pinerolo", hanno ultimato le operazioni di salpamento e trasferimento in cava degli ordigni bellici presenti nello specchio acqueo del cantiere del nuovo porto a Molfetta.

La delicata operazione, condotta sul campo da un team di artificieri specialisti, esperti nel settore della disattivazione di ordigni esplosivi regolamentari ha avuto inizio a novembre dello scorso anno.

Complessivamente sono stati portati in cava ottantaquattro ordigni a caricamento speciale ritrovati sui fondali del nuovo porto: 49 bombe d'aereo inglesi da trenta libre; un ordigno caricato con fosforo bianco; un ordigno probabilmente caricato al fosforo bianco; 32 piat (proietti anticarro); una bomba d'aereo da 30 libre statunitense.

I reparti Genio dell'Esercito, grazie alle esperienze maturate nei teatri operativi ed alla elevata connotazione "dual-use", operano in favore della comunità nazionale sia con la bonifica di residuati bellici ancora ampiamente presenti nel territorio nazionale sia in caso di pubbliche utilità a favore della popolazione civile.

Dalla data di dissequestro del cantiere del porto, avvenuto il 15 maggio 2015, ad oggi non era stata condotta alcuna pulizia del porto dagli ordigni.
  • porto
Altri contenuti a tema
Nel porto di Molfetta il peschereccio fermato in Croazia nei giorni scorsi Nel porto di Molfetta il peschereccio fermato in Croazia nei giorni scorsi Il rientro nella prima mattinata odierna
Minervini: «I lavori nel Porto di Molfetta dureranno due anni e mezzo» Minervini: «I lavori nel Porto di Molfetta dureranno due anni e mezzo» Il costo complessivo dell'opera sarà di 26 milioni di euro
Domani riprenderanno i lavori nel porto di Molfetta Domani riprenderanno i lavori nel porto di Molfetta Un altro cantiere della città pronto a ripartire
Processo porto di Molfetta, Minervini: «Sinceramente contento per le assoluzioni» Processo porto di Molfetta, Minervini: «Sinceramente contento per le assoluzioni» Il sindaco: «Città liberata da una cappa»
Messa in sicurezza e ormeggi: i lavori al nuovo porto tornano nel Consiglio Comunale di Molfetta Messa in sicurezza e ormeggi: i lavori al nuovo porto tornano nel Consiglio Comunale di Molfetta Sarà ufficiale anche l'ingresso di Silvia Rana al posto di Paola Natalicchio
Masse di ferro nella zona del nuovo porto di Molfetta? Fino a dicembre indagini ad hoc Masse di ferro nella zona del nuovo porto di Molfetta? Fino a dicembre indagini ad hoc Disposte dal Comune e autorizzate dalla Capitaneria di Porto
Quale è stato il traffico nel porto di Molfetta negli ultimi anni? Quale è stato il traffico nel porto di Molfetta negli ultimi anni? I dati ufficiali relativi al triennio 2014-2016
Isola ecologica al porto di Molfetta, modifiche al piano di raccolta di rifiuti Isola ecologica al porto di Molfetta, modifiche al piano di raccolta di rifiuti Sanzioni durissime ai tragressori
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.