Consiglio comunale
Consiglio comunale
Politica

Non passa la mozione di sfiducia. Tommaso Minervini resta sindaco di Molfetta

Determinante l'astensione di Carmela Minuto. Assente Doriana Carabellese

Tommaso Minervini è, e resterà, sindaco di Molfetta: nel Consiglio Comunale la mozione di sfiducia nei confronti del primo cittadino non ha ottenuto i voti necessari così da consentirgli di restare saldamente al comando dell'amministrazione.
Amministrazione che, comunque, ha una connotazione molto diversa da quella con la quale vinse le elezioni dell'estate 2017.

Protocollata a inizio novembre, la mozione portava le firme di dodici consiglieri comunali: Beppe Zanna, Paola de Candia e Silvia Rana per il centrosinistra, Isa de Bari, Antonello Pisani, Doriana Carabellese per il centrodestra, Luigi Tridente, Leo Binetti, Pasqua Losito, Sergio de Candia e Giuseppe Balestra per "Obiettivo Molfetta", Pasquale Mancini per "Officine Molfetta".
Sono loro a votare a favore della stessa, come previsto e prevedibile, ad eccezione di Doriana Carabellese, assente.

Determinate, però, per la "vittoria" di Minervini è stata pure Carmela Minuto: la senatrice, pure consigliere comunale di centro destra e all'opposizione, si è astenuta dal voto.
Conclamata così anche l'ormai arcinota frattura nel centrodestra locale con Isa de Bari, Doriana Carabellese e Antonello Pisani da una parte e Carmela Minuto dall'altra.

In totale 11 i voti a favore della mozione, altrettanti quelli a sfavore, 1 non votante (Minuti, ndr) e 1 assente (Carabellese, ndr).
Il sindaco, invece, ha deciso di non esercitare il proprio diritto al voto.
  • Consiglio Comunale
Altri contenuti a tema
I consiglieri di centro-destra: «Il nostro intervento in Consiglio ignorato da Minervini» I consiglieri di centro-destra: «Il nostro intervento in Consiglio ignorato da Minervini» La nota a firma di Mastropasqua, Logrieco, Germinario e Binetti
Nomine in Giunta, come cambia il Consiglio Comunale Nomine in Giunta, come cambia il Consiglio Comunale Cambiamenti in maggioranza. Per l'opposizione di centrosinistra Gagliardi al posto di Drago
Il 2 agosto seduta d'insediamento del nuovo Consiglio comunale a Molfetta Il 2 agosto seduta d'insediamento del nuovo Consiglio comunale a Molfetta Inizio previsto alle ore 16 in Aula Carnicella
Consiglio Comunale: ecco la composizione Consiglio Comunale: ecco la composizione I nomi degli eletti, al netto delle eventuali nomine in Giunta
La sinistra perde un seggio, Adamo Logrieco in Consiglio comunale La sinistra perde un seggio, Adamo Logrieco in Consiglio comunale Il coordinatore di Fratelli d'Italia è il primo eletto nelle istituzioni del partito
Si delinea il nuovo Consiglio comunale a Molfetta. TUTTI I NOMI Si delinea il nuovo Consiglio comunale a Molfetta. TUTTI I NOMI Ufficiale la spartizione dei seggi: 15 vanno alle liste di Minervini
Vittoria di Drago al ballottaggio, ecco il possibile Consiglio comunale Vittoria di Drago al ballottaggio, ecco il possibile Consiglio comunale Anatra zoppa con 5 soli consiglieri per Drago. Dodici eletti, invece, nelle fila di Minervini oltre lui
Chi siederà in Consiglio comunale? La composizione in caso di vittoria di Minervini Chi siederà in Consiglio comunale? La composizione in caso di vittoria di Minervini Presenti tutte le liste (tranne "Il confronto) con Minervini. All'opposizione Drago, PD, Rinascere, Infante, Mastropasqua, Obiettivo Molfetta e Molfetta nostra
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.