concerto marce funebri Network JPG
concerto marce funebri Network JPG
Speciale

Alla Network Contacts grande successo per il Concerto di marce funebri dell’associazione “Santa Cecilia”

Giulio Saitti: «Sono emozionato che i riti pasquali siano iniziati nella nostra azienda»

Per i molfettesi le marce funebri sono molto di più di una semplice tradizione, sono passione. Sentimento. Sono l'emblema della Settimana Santa, della settimana della passione di Gesù Cristo. Se poi ad organizzare un Concerto di marce funebri è un'azienda come la Network Contacts con la sua onlus "Conta su di noi", non si può dir altro che "la tradizione ha sposato l'innovazione".

Il cuore pulsante della Settimana Santa, le marce funebri, fanno aprire le proprie porte in maniera innovativa ad un'azienda, nota per l'attenzione che da sempre presta ai suoi dipendenti e non solo. Un'azienda che ha dimostrato, ancora una volta, che è parte integrante della città, di condividerne le sue tradizioni più autentiche, più vere e più sentite dalla cittadinanza.

Sicuramente un evento di grande successo che ha coinvolto tanti appassionati, giovani e cittadini, che hanno sfidato anche la pioggia, per ascoltare le note struggenti, e al tempo stesso cariche di speranza, delle marce funebri.

Nell'atrio della Network Contacts sono risuonate piene di pathos le composizioni egregiamente eseguite dall'associazione culturale musicale "Santa Cecilia": di "Una lacrima sulla tomba di mia madre"; seguita da "Gatti", da "Jone", da "U'varcheceddare"; per finire con "U'conzasiegge" e "Stabat Mater".

Pura poesia, sembrava quasi di vedere l'incedere lento delle processioni, a tratti anche sentire il profumo della cera sciolta dei ceri, eppure si era nell'atrio di una grande azienda, persino l'atmosfera è diventata quasi rarefatta, intima, silenziosa, tipica delle processioni della Settimana Santa.

Il direttore generale della Network Contacts, Giulio Saitti, al termine del concerto, ci ha detto: «possiamo affermare che i riti pasquali sono cominciati, sono veramente emozionato che siano iniziati presso Network Contacts, avvincinando non solo i dipendenti, ma tutta la cittadinanza.

La tradizione è stata rispettata in ogni suo aspetto, dalla vendita del famoso "pizzarello molfettese", il cui incasso è stato devoluto all'associazione "Conta su di noi", targata Network Contacts, alla pioggia che contraddistingue le festività pasquali.

Emozione, commozione e anche tanta passione religiosa in questo particolare periodo dell'anno, le aziende sono anche questo».
  • Network contacts
Altri contenuti a tema
"Restiamo a casa, per tornare a casa" il video di Network Contacts "Restiamo a casa, per tornare a casa" il video di Network Contacts Il video dei lavoratori dell'azienda molfettese
Coronavirus, Network Contacts Molfetta in prima linea Coronavirus, Network Contacts Molfetta in prima linea L'in bocca al lupo agli operatori anche da Michele Emiliano
Network Contacts smentisce casi di Coronavirus tra dipendenti. L'azienda pronta a sporgere denuncia Network Contacts smentisce casi di Coronavirus tra dipendenti. L'azienda pronta a sporgere denuncia Nota dell'azienda molfettese
Lelio Borgherese incontra la sottosegretaria allo sviluppo economico Alessandra Todde Lelio Borgherese incontra la sottosegretaria allo sviluppo economico Alessandra Todde La soddisfazione del presidente di Assocontact e Network Contacts
Network Contacts: «Inps commessa importante: tutti nelle condizioni di lavorare al meglio» Network Contacts: «Inps commessa importante: tutti nelle condizioni di lavorare al meglio» Giulio Saitti traccia il bilancio dei primi mesi della nuova commessa
Sisma in Albania, si mobilita la Network Contacts di Molfetta Sisma in Albania, si mobilita la Network Contacts di Molfetta Raccolta da oggi fino al 10 dicembre nell'azienda
Alla Network Contacts convegno sui disturbi alimentari Alla Network Contacts convegno sui disturbi alimentari L'evento organizzato dalla onlus "Conta su di noi"
Network Contacts: CGIL, CISL e UIL scrivono alla città di Molfetta Network Contacts: CGIL, CISL e UIL scrivono alla città di Molfetta I sindacati: «Chiarezza su un accordo che guarda al futuro e al rilancio»
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.