Museo archeologico
Museo archeologico

Molfetta nella Rete museale "Terra di Bari": sono due i siti scelti

Si tratta del Museo Civico Archeologico del Pulo e il Museo Diocesano

Sono due, il Museo Civico Archeologico del Pulo e il Museo Diocesano, le realtà con cui Molfetta ha aderito alla Rete museale "Terra di Bari", di cui la Regione Puglia è promotrice.

L'adesione, che rappresenta un'occasione unica per la valorizzazione su larga scala di due Musei, punte di diamante del territorio, ha previsto la sottoscrizione di un accordo di valorizzazione che, per il Museo Diocesano, è stato sottoscritto dal Direttore don Michele Amorosini, per il Comune dall'assessore alla cultura, Giacomo Rossiello.

La Rete museale ha come obiettivi la promozione di politiche e pratiche di cooperazione, collaborazione e co-progettazione tra i musei aderenti per migliorare la qualità, la quantità e le modalità di accesso e fruizione da parte del pubblico valorizzandone il ruolo di presidio culturale del territorio e strumento di crescita e sviluppo delle comunità territoriali; la condivisione e la razionalizzazione delle risorse, al fine di attuare una gestione coordinata di funzioni e di servizi che realizzi economie di scala; l'erogazione di prestazioni di servizi omogenei e coordinati, in termini di efficacia, qualità e tipologia, per favorire la crescita complessiva dell'offerta dei musei della regione.

Non solo. E' previsto anche l'interscambio di dati, informazioni, materiali e la promozione di azioni di sostegno in una logica di learning community; l'attivazione di azioni tese a incoraggiare donazioni private attraverso campagne di fundraising; la condivisione di risorse materiali e immateriali (eventi condivisi, mostre, competenze, professionalità specifiche in particolare nell'ambito della comunicazione, marketing e social network); l'allestimento di progetti di comune interesse da condividere con le istituzioni locali e presentare alla Regione Puglia.

Il tutto a partire dall'Adozione dei livelli minimi uniformi di qualità per i musei e i luoghi della cultura e l'inserimento nel Sistema museale nazionale, per cui sono stati adottati i «Livelli uniformi di qualità per i musei» con Decreto del Ministero dei Beni e dell'Attività culturali e del Turismo, del 21 febbraio 2018. «Come Ente comunale abbiamo aderito con convinzione alla rete museale Terra di Bari con il Museo Civico Archeologico del Pulo, una perla preziosa che merita di essere raccontata ad un pubblico sempre più vasto. L'iniziativa della Regione Puglia ci consente di conquistare una vetrina importante», sottolinea l'Assessore alla Cultura, Giacomo Rossiello.
  • Cultura
Altri contenuti a tema
Sarà presentata a Molfetta la graphic novel “Primo volo” di Lucrezia Porta Sarà presentata a Molfetta la graphic novel “Primo volo” di Lucrezia Porta Verrà affrontato il tema del bullismo grazie alla sinergia con la cooperativa Chàrisma
Un 2023 ricco di eventi culturali a Molfetta: il riepilogo Un 2023 ricco di eventi culturali a Molfetta: il riepilogo Dai tanti concerti agli appuntamenti con la storia della città
Lorenzo Scaraggi presenta in anteprima a Molfetta "Lungomare Italia" Lorenzo Scaraggi presenta in anteprima a Molfetta "Lungomare Italia" Appuntamento stasera alle 19:45 nell'ambito dell'evento "A Daisc è nudde"
Vincenzo Schettini, il prof più famoso del web, alle Vecchie Segherie di Bisceglie Vincenzo Schettini, il prof più famoso del web, alle Vecchie Segherie di Bisceglie Appuntamento oggi alle 18.30 per la presentazione del libro 'Ci vuole un fisico bestiale'
Lo spettacolo “Abulivia” del molfettese Francesco Tammacco approda in Senato Lo spettacolo “Abulivia” del molfettese Francesco Tammacco approda in Senato Gli ulivi spiantati rappresentano il vuoto lasciato dai giovani del Sud che partono
“L’incendio”, la giornalista Cecilia Sala presenta il suo libro a Bisceglie “L’incendio”, la giornalista Cecilia Sala presenta il suo libro a Bisceglie Alle Vecchie Segherie domenica 17 alle 11.30 la presentazione dell’ultima pubblicazione
A Bisceglie Luca Sommi presenta “La Bellezza. Istruzioni per l’uso” A Bisceglie Luca Sommi presenta “La Bellezza. Istruzioni per l’uso” Il giornalista ospite alle Vecchie Segherie lunedì 27 novembre
Una graphic novel sul bullismo, l’idea della molfettese Lucrezia Porta Una graphic novel sul bullismo, l’idea della molfettese Lucrezia Porta Gli elementi fantasy e naturalistici si sposano con la struttura della storia “Primo volo”, disegnata da Silvia Bessero
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.