La giostra bloccata a Miragica
La giostra bloccata a Miragica
Cronaca

Miragica, giostra in tilt. Bloccati a 20 metri d'altezza

Guasto tecnico al parco divertimenti. Sono interventi i Vigili del Fuoco

Adrenalina e paura vera questa sera, intorno alle ore 20.00, per i visitatori di Miragica, a causa di un guasto tecnico che ha paralizzato una giostra del parco a tema, lasciando alcune persone ferme a 20 metri da terra sui seggiolini di una attrazione.

Non c'è stato il panico perché le squadre di soccorso della struttura ed i Vigili del Fuoco sono intervenuti subito. Gli avventori del grande parco divertimenti di Molfetta si sono ritrovati bloccati sulla giostra denominata "Per Bacco!" («Vai su a 47 metri e poi giù in caduta libera. Allaccia le cinture!», è scritto sul sito ufficiale) finché non sono arrivati gli uomini del Distaccamento di Molfetta.

Sono rimasti lì fermi, a 20 metri d'altezza, con il cielo davanti, e il vuoto sotto. I circa 20 visitatori, spaventati, sono stati raggiunti dai Vigili del Fuoco, con due autoscale e il supporto del Nucleo Speleo Alpino Fluviale, e portati a terra in una ventina di minuti. Nessuno ha chiesto assistenza medica.

«Sabato sera si è presentata una situazione straordinaria che abbiamo gestito correttamente secondo le procedure di sicurezza, priorità assoluta del Parco. Alle 19.20 circa, La gondola della torre ("Per Bacco" nome dell'attrazione) è rimasta bloccata ad un'altezza di 13/14 metri ed abbiamo subito avviato la procedura di evacuazione dei passeggeri. Coscienti del disagio che potevano avere i passeggeri rimasti in quota anche a fronte dell'imminente arrivo di un temporale, abbiamo allertato i Vigili del Fuoco per velocizzare le operazioni di evacuazione, portando nel frattempo la gondola ad una altezza di 3 metri. Le procedure di evacuazione sono state gestite dai Vigili del Fuoco con l'ausilio del personale del parco, evacuando l'ultimo ospite intorno alle 20. Non c'è mai stata una situazione di pericolo per nessuno degli ospiti. Il presidio di Primo Soccorso ha confermato che le persone stanno tutte bene. Colgo l'occasione per ringraziare e complimentarmi per il pronto intervento dei Vigili del Fuoco, il 118 i Carabinieri che in brevissimo tempo hanno raggiunto il Parco per dare supporto al nostro staff. Sono cose che possono succedere, come recentemente è accaduto in parchi molto più grandi di noi, ma voglio anche rassicurare che a Miragica i controlli sulla sicurezza e la gestione delle emergenze vengono svolti sempre con la massima attenzione, secondo la normativa vigente e seguendo i più alti standard operativi», è il commento della direzione del parco divertimento Miragica.
  • Miragica Molfetta
Altri contenuti a tema
Miragica, le tappe del fallimento. A febbraio creditori davanti al Tribunale di Brescia Miragica, le tappe del fallimento. A febbraio creditori davanti al Tribunale di Brescia Fallimento chiesto dall'Unicredit. Il 23 febbraio l'udienza per vagliare lo stato dei debiti
9 Fine dei sogni: il Tribunale di Brescia dichiara il fallimento di Miragica Fine dei sogni: il Tribunale di Brescia dichiara il fallimento di Miragica Il 22 febbraio l'udienza di verifica. Tra i creditori ci sarebbero anche diversi ex lavoratori del parco
Miragica apre le sue porte gratuitamente alle famiglie bisognose di Molfetta Miragica apre le sue porte gratuitamente alle famiglie bisognose di Molfetta Domani giornata di festa, voluta da anche da Amministrazione e associazioni
Miragica porta ancora a Molfetta l'atmosfera da paura di Holloween Miragica porta ancora a Molfetta l'atmosfera da paura di Holloween Ancora eventi domenica 28 ottobre nel parco divertimenti
Miragica porta a Molfetta streghe e personaggi dei film horror Miragica porta a Molfetta streghe e personaggi dei film horror Grande appuntamento domenica 21 ottobre: apertura dalle ore 10 alle ore 17
Con Miragica a Molfetta è già tempo di Halloween Con Miragica a Molfetta è già tempo di Halloween Divertimento da brivido per tre domeniche consecutive, il 14, il 21 e il 28 ottobre
© 2001-2021 MolfettaViva � un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.