Don Tonino lettera a una ragazza di Molfetta
Don Tonino lettera a una ragazza di Molfetta

Mercoledì 5 giugno l'inaugurazione della sede sociale dell'ASD "don Tonino Bello"

Interverranno anche parenti del Venerabile, oltre al presidente dell'omonima fondazione di Alessano

Mercoledì 5 giugno alle ore 11,30, ci sarà la inaugurazione ufficiale della sede sociale della ASD DON TONINO BELLO MOLFETTA POLISPORTIVA APS CULTURALE in Via Monsignor Antonio Bello, n. 16.

Interverranno per la famiglia Bello il dott. Trifone bello e il sig. Stefano Bello rispettivamente fratello e nipote del Venerabile Don Tonino Bello, ed il dottor Giancarlo Piccinini presidente della Fondazione Don Tonino Bello di Alessano. L'associazione, integrando la denominazione sociale il 26 novembre 1994, con una sobria cerimonia, fu intitolata a Don Tonino Bello con la condivisione e presenza della Famiglia Bello.

La sede della ASD DON TONINO BELLO MOLFETTA POLISPORTIVA APS CULTURALE, si è resa necessaria al servizio dei soci, per lo svolgimento delle varie attività di corsi sportivi e non, quali: incontri con la psicologa e nutrizionista, doposcuola, corsi di inglese, corsi di scacchi e dama, corsi di pittura, fotografia, di pronto soccorso, ecc. Grazie ad alcuni soci e benefattori, che hanno donato libri, è a buon punto l'allestimento una biblioteca per bambini e adulti, che sarà di consultazione e supporto al sostegno scolastico soprattutto ai minori meno abbienti ed in stato di bisogno. Il tutto con l'aiuto di Professoresse e insegnanti volontarie. Si allestiscono mostre, presentazioni di libri, e tanto altro ancora. Non meno importante è l'attenzione per lo svolgimento di corsi di corale e strumenti musicali per minori e adulti con la collaborazione di altre associazioni del settore.

Grazie al parziale finanziamento del Dipartimento Governativo per lo Sport di Sport e Salute spa, altre attività sportive per minori e maggiorenni, la ASD DON TONINO BELLO MOLFETTA POLISPORTIVA APS CULTURALE, che è capofila del Progetto Sportivo Sociale "QUARTIERE SPORT SOCIALITA ' BEN..ESSERE", le svolge in palestre comunali e strutture e scolastiche in sinergica collaborazione con il Comune di Molfetta e con alcuni Dirigenti Scolastici con attività anche per i loro alunni e studenti.

La benedizione della sede sarà impartita da don Pino Magarelli parroco della chiesa Santa Famiglia. Presenzieranno altre autorità istituzionali e sportive.
  • Don Tonino Bello
Altri contenuti a tema
La stanza dove don Tonino fu ricoverato a Gagliano del Capo diventa una biblioteca La stanza dove don Tonino fu ricoverato a Gagliano del Capo diventa una biblioteca Il luogo è nato con l'obiettivo di dare conforto a chi soffre attraverso la cultura e i libri
Il nipote di don Tonino a Molfetta: «Nel suo esempio la strada da seguire» Il nipote di don Tonino a Molfetta: «Nel suo esempio la strada da seguire» Presente stamattina all'inaugurazione della sede dell'ASD "don Tonino Bello"
Domani l'inaugurazione della sede dell'APS Don Tonino Bello a Molfetta Domani l'inaugurazione della sede dell'APS Don Tonino Bello a Molfetta Ci saranno anche il fratello e il nipote del Venerabile
A Molfetta arriva la sede sociale dell'associazione sportiva-culturale "don Tonino Bello" A Molfetta arriva la sede sociale dell'associazione sportiva-culturale "don Tonino Bello" Il prossimo 5 giugno è prevista l'inaugurazione alla presenza di Stefano, nipote dell'indimenticabile vescovo
Premio letterario "don Tonino Bello" a Molfetta: i vincitori Premio letterario "don Tonino Bello" a Molfetta: i vincitori La premiazione si è tenuta presso il Seminario Vescovile
Trentuno anni fa il Dies Natalis di don Tonino Bello. Il ricordo del sindaco Minervini Trentuno anni fa il Dies Natalis di don Tonino Bello. Il ricordo del sindaco Minervini Il primo cittadino: «La forza del suo pensiero è più che mai viva»
«Chi è Monsignore? Io sono don Tonino»: il racconto di Salvatore La Forgia «Chi è Monsignore? Io sono don Tonino»: il racconto di Salvatore La Forgia A 31 anni dal dies natalis, aneddoti che dimostrano l'umiltà e la semplicità dell'amato vescovo
«Sono il primo molfettese che ha conosciuto don Tonino»: l'intervista ad Aldo Ardito «Sono il primo molfettese che ha conosciuto don Tonino»: l'intervista ad Aldo Ardito Il racconto dell'indimenticabile vescovo e servo di Dio
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.