Soldi banconote
Soldi banconote
Enti locali

Martedì 22 parte l’erogazione dei contributi per il sostegno agli affitti

Obbligatorio, per i contributi oltre i mille euro, comunicare l’Iban all’ufficio casa

La Regione Puglia ha accreditato la quota di finanziamento destinata ai beneficiari del contributo affitto - ex art. 11 della l. 431/98 "fondo nazionale per il sostegno all'accesso alle abitazioni in locazione" e potrà partire martedì 22 dicembre l'erogazione del contributo per le oltre mille famiglie beneficiarie.
"Il Comune di Molfetta – spiega l'assessore al welfare Bepi Maralfa - complessivamente destina oltre un milione e duecentomila euro al fondo fitti, quest'anno abbiamo impegnato 155.000 euro per il cofinanziamento del bando per le misure di sostegno locativo e la Regione ci ha assegnato 770.000 euro, che ci sono valse altri 320.000 euro di premialità. Il 15% di questi fondi, circa 52.000 sono stati destinati all'agenzia per la casa".

Si ricorda ai beneficiari che non l'abbiano ancora fatto, che per poter riscuotere i contributi a partire da 1.000 euro è obbligatorio l'accredito sul conto corrente bancario o postale, o carte prepagate con iban che accettino bonifici, nel rispetto della normativa.
Come precisato dal Ministero dell'Economia e delle Finanze con nota all'Associazione Bancaria Italiana, trasmessa ai servizi di tesoreria dei Comuni, "l'uso degli assegni circolari propriamente detti non è consentito alle amministrazioni centrali o periferiche dello Stato sulla base della vigente normativa antiriciclaggio".
È importante e tassativo comunicare il proprio codice IBAN all'ufficio politiche abitative (via cifariello), o quello di una persona delegata, compilando l'apposito modulo disponibile on line o recandosi all'ufficio, entro e non oltre mercoledì 16 dicembre alle ore 18.

Per favorire il ritiro dei dati l'ufficio politiche abitative effettuerà l'apertura straordinaria lunedì dalle 14.30 alle 18 e mercoledì dalle 14.30 alle 18.
Si comunica che è stato disposto il pagamento del contributo a partire dalla lettera "R" nelle giornate del 22 – 23 – 28 – 29 – 30 dicembre, secondo gli elenchi che saranno pubblicati presso gli uffici comunali entro lunedì 21. Si evidenzia che i soggetti che non comunicheranno l'IBAN nei tempi previsti, non potranno riscuotere il contributo nell'anno in corso ma unicamente dopo l'acquisizione dell'IBAN nel 2016.

Il sindaco Paola Natalicchio elenca poi gli interventi in corso sulle politiche abitative e sull'edilizia residenziale pubblica: "Abbiamo dotato l'ufficio casa del Comune di una nuova unità di personale richiamata proprio dall'Arca Puglia; sbloccato la graduatoria delle cooperative che era ferma al 2009, assegnando 4 suoli nel comparto 17; approvato il progetto esecutivo per il Pirp Madonna dei Martiri. Inoltre l'ufficio casa sta lavorando al bando per le assegnazioni di alloggi Erp. C'è una graduatoria ferma anche qui al 2009 ma redatta con requisiti risalenti al 1999 che gli uffici stanno aggiornando. Al momento non ci sono alloggi disponibili e il Settore Territorio sta verificando con l'Arca la possibilità di cedere alcuni suoli dei compari 15 e 16 per la realizzazione di nuovi alloggi di edilizia popolare. Quello delle nuove risposte al diritto alla casa, conclude il Sindaco, è un tema importante contenuto nell'atto di indirizzo per l'avvio del procedimento di formazione del Piano Urbanistico Generale per il quale apriremo una discussione con la città e le forze politiche".
  • fondi sociali
Altri contenuti a tema
Da martedì 22 è possibile riscuotere i fondi sociali Da martedì 22 è possibile riscuotere i fondi sociali Il calendario dei pagamenti
Approvate le graduatorie per l'erogazione dei fondi sociali Approvate le graduatorie per l'erogazione dei fondi sociali Oltre un milione e duecentomila euro per 1433 nuclei familiari
Nove giorni alla scadenza del bando per i fondi sociali Nove giorni alla scadenza del bando per i fondi sociali Le domande, per entrare in graduatoria, entro il 31 gennaio
Il 31 gennaio scade il bando per i fondi sociali Il 31 gennaio scade il bando per i fondi sociali Le domande sono disponibili presso i caaf, i sindacati degli inquilini e gli uffici comunali
Al via l'erogazione dei contributi per gli affitti Al via l'erogazione dei contributi per gli affitti Millecinquecento le famiglie in lista di attesa
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.