Aula del Consiglio comunale di Molfetta
Aula del Consiglio comunale di Molfetta
Enti locali

Lunedì 30 novembre alle ore 8 convocato il Consiglio comunale

Tra i punti all'ordine del giorno anche la Multiservizi

Il Presidente Nicola Piergiovanni ha convocato il Consiglio Comunale lunedì 30 novembre 2015, alle ore 8.00, in seduta straordinaria di 1^ convocazione presso la Sala Consiliare "Gianni Carnicella" – Palazzo Giovene, per la trattazione dei seguenti argomenti:

1) Approvazione Piano per il diritto allo studio – Anno scolastico 2015-2016. Esercizio 2016.
2) Comunicazioni del Sindaco su situazione della Società Molfetta Multiservizi S.p.A. -
3) Ratifica deliberazioni di G.C. n. 205 del 21/10/2015 e n. 226 del 24/11/2015; Applicazione avanzo vincolato e prelevamento da fondo di riserva (artt. 175-176 del D.Lgs. n. 267/2000 così come modificato dal D.Lgs. n. 126/2014).
4) Conciliazione debiti-crediti verso Società Partecipate, ex art. 6,comma 4°, del D.L. 6/07/2012 n. 95, convertito, con modificazioni, dalla L. 7/07/2012, n. 135.
5) Approvazione Bilancio Consolidato Esercizio 2014 e Riclassificazione Rendiconto 2014.
6) Riconoscimento debiti fuori Bilancio, ai sensi dell'art. 194, lett. e) del D.Lgs n. 267/2000, per il pagamento in favore della 1^ Commissione Formazione Graduatorie e Mobilità per assegnazione alloggi ERP, ai sensi della L.R. 10/14 ex 54/84.
7) Riconoscimento di legittimità di debiti fuori bilancio derivanti da sentenze di condanna dell'Ente.
8) Ditta SERMAR s.a.s. di Castiglione Gaetano. Riconoscimento di legittimità di debiti fuori bilancio, art. 194 comma 1 lett. a) del D.Lgs n. 267/2000.
9) Ing. Luigia Raffaella Roselli da Molfetta – Riconoscimento di legittimità di debiti fuori bilancio, ex art. 194 comma 1 lett. a) del D.Lgs n. 267/2000.
10) Ing. Raffaele Cagnazzi – Studio AC3 Ingegneria srl. – Riconoscimento di legittimità di debiti fuori bilancio, ex art. 194 comma 1 lett. e) del D.Lgs n. 267/2000.
11) Proposta di modifica dello Statuto c.le per il riconoscimento dello status dell'acqua come bene comune pubblico, ai sensi dell'art. 109 dello Statuto c.le. (2^ seduta – Art. 6, comma 4°, D.Lgs n. 267/2000).
12) Modifica della composizione della Commissione consultiva per la Toponomastica cittadina (delibera di C.C. n. 63 del 28/09/2009).
13) O.d.G. per la realizzazione di una struttura comunale per il commiato laico.

La seduta sarà trasmessa in "streaming" dal sito www.comune.molfetta.ba.it
  • Consiglio Comunale
Altri contenuti a tema
Consiglio Comunale del 29 novembre, attesa per le comunicazioni del sindaco sulla nuova Giunta Consiglio Comunale del 29 novembre, attesa per le comunicazioni del sindaco sulla nuova Giunta Integrato l'ordine del programma dei lavori della prossima seduta assembleare
1 Non passa la mozione di sfiducia. Tommaso Minervini resta sindaco di Molfetta Non passa la mozione di sfiducia. Tommaso Minervini resta sindaco di Molfetta Determinante l'astensione di Carmela Minuto. Assente Doriana Carabellese
Oggi il Consiglio Comunale - verità: Minervini resterà sindaco di Molfetta Oggi il Consiglio Comunale - verità: Minervini resterà sindaco di Molfetta Improbabile ormai la sfiducia nonostante la mozione. Il sindaco verso la fine naturale del mandato
Il 29 novembre il Consiglio comunale sulla mozione di sfiducia al sindaco Il 29 novembre il Consiglio comunale sulla mozione di sfiducia al sindaco La mozione, presentata da dodici consiglieri, non dovrebbe passare al vaglio dell'Aula Carnicella
1 Maridda Poli verso l'assessorato al Commercio. "Popolari per Molfetta" di nuovo con il sindaco Maridda Poli verso l'assessorato al Commercio. "Popolari per Molfetta" di nuovo con il sindaco Con il rientro del movimento "Popolari per Molfetta" resterebbe sindaco Tommaso Minervini
Stringono i tempi per il Consiglio Comunale. Ma Minervini resterebbe sindaco di Molfetta Stringono i tempi per il Consiglio Comunale. Ma Minervini resterebbe sindaco di Molfetta Possibile anche la nomina di nuovi assessori per rafforzare il governo cittadino
Mozione di sfiducia, il centrodestra: «Auspichiamo la condivisione in Consiglio Comunale» Mozione di sfiducia, il centrodestra: «Auspichiamo la condivisione in Consiglio Comunale» Nota di de Bari, Pisani e Carabellese: «Gravi ragioni impediscono il funzionamento degli organi di governo»
Entro un mese sarà convocato il Consiglio Comunale per la sfiducia a Minervini Entro un mese sarà convocato il Consiglio Comunale per la sfiducia a Minervini Nicola Piergiovanni provvederà a radunare l'assemblea
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.