Recupero
Recupero

Le immagini del ritrovamento delle bombe a Molfetta

84 gli ordigni recuperati

Sono in totale 84 gli ordigni a caricamento speciale, risalenti alla Seconda Guerra Mondiale, rinvenuti sui fondali a ridosso del cantiere del nuovo porto di Molfetta.
Dallo scorso novembre e fino al'8 febbraio 2019 si sono svolte le operazioni di rilevamento e trasporto in una cava nel circondario dove le bombe saranno fatte brillare.

Nella galleria sottostante le immagini delle operazioni.
  • porto
Altri contenuti a tema
Mercato ittico all'ingrosso, il Comune ottiene 662 mila euro di finanziamento Mercato ittico all'ingrosso, il Comune ottiene 662 mila euro di finanziamento La collaborazione con il Gal Ponte Lama
La Forza della Puglia: «A Molfetta attenzione su porto e terminal ferroviario» La Forza della Puglia: «A Molfetta attenzione su porto e terminal ferroviario» La nota del movimento politico
Rinvenuti altri ordigni bellici nel porto di Molfetta. Dal 20 ottobre il recupero Rinvenuti altri ordigni bellici nel porto di Molfetta. Dal 20 ottobre il recupero Le operazioni nei pressi della diga Salvucci
2 Rifacimento del manto stradale a Molfetta: tocca alla zona del porto Rifacimento del manto stradale a Molfetta: tocca alla zona del porto Gli interventi sulle banchine commerciali
Firmato il disciplinare tra Comune di Molfetta e Regione Puglia per il dragaggio del porto Firmato il disciplinare tra Comune di Molfetta e Regione Puglia per il dragaggio del porto Annuncio dato dal sindaco Minervini
Fermo biologico a Molfetta fino al 20 agosto Fermo biologico a Molfetta fino al 20 agosto Per Coldiretti il blocco avrà impatto pesante sul conparto
Lavori al nuovo porto commerciale di Molfetta, in corso le ispezioni subacquee Lavori al nuovo porto commerciale di Molfetta, in corso le ispezioni subacquee Commissionate dalla "C.M.C Ravenna" nei pressi della diga Salvucci
Rilievi chimici e fisici per il nuovo porto di Molfetta: due postazioni fisse sul fondale Rilievi chimici e fisici per il nuovo porto di Molfetta: due postazioni fisse sul fondale Le sonde installate in questi giorni. Misure di sicurezza predisposte dalla Capitaneria
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.