Michele Emiliano
Michele Emiliano

La proposta di Emiliano: «Vaccino subito ai docenti per una scuola sicura»

Il parere del presidente della Regione Puglia

Nella giornata di sabato 16 gennaio è stato presentato il nuovo ospedale Covid allestito nei padiglioni dismessi dalla Fiera del Levante a Bari. In questa circostanza, il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha toccato diversi argomenti, tra i quali anche quello molto delicato sulla scuola in questo momento di epidemia.

«Voglio ringraziare il personale della scuola - ha esordito Emiliano - che ci sta dando una mano enorme nel tenere bassa la curva dei contagi. La scuola non è un posto sicuro, come non è un posto sicuro qualsiasi luogo dove si sta seduti per ore nella stessa stanza. Gli insegnanti stanno facendo qualcosa di straordinario, perché stanno gestendo sia le lezioni in presenza sia quelle a distanza. Questo sacrificio ci sta permettendo di tenere la curva dei contagi molto bassa».

«Dedico questa giornata, quindi,anche agli insegnanti che ci daranno una mano a tenere vuoti gli ospedali. Non siamo infallibili - ha aggiunto - e non siamo in grado di guarire tutti, ad un certo numero di contagi corrisponde un certo numero di morti e chi non tiene bassa la curva dei contagi, esercitando i poteri che la legge gli assegna, è passibile di essere chiamato in futuro a rispondere di non aver agito».

«La Regione Puglia non ha nessuna possibilità di stabilire l'ordine di vaccinazione della popolazione, noi ubbidiamo agli ordini nazionali che dovrebbero essere un pò più precisi. Però, se insistono a tenere aperte le scuole, la logica mi dice che dovremmo iniziare a vaccinare per primi gli operatori scolastici» ha concluso il Governatore regionale.
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Covid, effetto variante inglese in Puglia: oggi 1.438 nuovi contagi Covid, effetto variante inglese in Puglia: oggi 1.438 nuovi contagi Rapporto tra positivi e tamponi quasi al 15%. I decessi sono 32
Terza ondata Covid in Puglia: +44% di contagi in provincia di Bari Terza ondata Covid in Puglia: +44% di contagi in provincia di Bari Il report della Fondazione Gimbe sull'emergenza sanitaria
Covid, domani il monitoraggio dei dati. Rischio zona arancione per la Puglia? Covid, domani il monitoraggio dei dati. Rischio zona arancione per la Puglia? La diffusione della variante inglese potrebbe innescare il cambio di colore
1 Piano vaccini, la ASL Bari illustra la strategia ai sindaci della provincia Piano vaccini, la ASL Bari illustra la strategia ai sindaci della provincia Oggi la videoconferenza tenuta dal direttore generale Sanguedolce
Covid, superati i 4mila decessi in Puglia da inizio epidemia. Oggi 1.261 casi Covid, superati i 4mila decessi in Puglia da inizio epidemia. Oggi 1.261 casi Nelle ultime 24 ore tasso di positività a quota 11%
Covid, a Molfetta avanti tutta con le vaccinazioni. Le foto Covid, a Molfetta avanti tutta con le vaccinazioni. Le foto Minervini: «Manteniamo una condotta responsabile»
Covid, presentato oggi il nuovo Dpcm: tutte le novità dal 6 marzo Covid, presentato oggi il nuovo Dpcm: tutte le novità dal 6 marzo Scuole chiuse in zona rossa e in base all'incidenza. Dal 27 ripartono i luoghi della cultura
Covid, anche oggi più di mille casi in Puglia. I decessi sono 40 Covid, anche oggi più di mille casi in Puglia. I decessi sono 40 Le persone attualmente positive sono poco più di 33mila
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.