pietà
pietà
Vita di città

La Pietà a Roma da Papa Francesco il 22 maggio, in definizione il programma

Un evento storico per l'Arciconfraternita della Morte che rappresenterà tutte le confraternite

Sono state definite nella giornata di ieri, nel corso di una riunione con la Segreteria tecnica del Giubileo straordinario della Misericordia presso la Prefettura di Roma, le tappe del pellegrinaggio che vedrà, il prossimo 22 maggio, la statua della Pietà valicare i confini cittadini per attraversare le strade di Roma sino a giungere in Vaticano a cospetto di Papa Bergoglio.

Un evento che entra nella storia non solo dell'intera città e collettività ma soprattutto dell'Arciconfraternita della Morte dal Sacco Nero che con il suo capolavoro è stata chiamata in rappresentanza di tutte le confraternite nere che si incontreranno proprio in Vaticano in occasione delle celebrazioni per l'Anno Santo.

L'arrivo della Pietà nella capitale è previsto per sabato 21 presso la Basilica di San Giovanni dei Fiorentini dove verrà estratta dagli imballaggi e rimontata per tornare al suo consueto splendore. Dalla stessa basilica il giorno successivo, domenica 22 maggio, dopo la messa delle ore 8.00, e l'intonazione del Vexilla, avrà inizio la lunga processione che condurrà la statua in piazza San Pietro per l'Angelus del Papa e l'incontro con le altre confraternite e i fedeli.

Ingenti le misure di sicurezza che saranno poste in atto per l'occasione eccezionale, così come importanti sono le autorizzazioni rilasciate dalla Sovraintendenza e dalle Autorità italiane e vaticane e le procedure di trasporto.

Le prime stime sul numero dei partecipanti parlano di circa un migliaio di molfettesi provenienti da tutte le parti dell'Italia e forse del mondo, senza contare i confratelli di altre città che in questi giorni stanno confermando la propria presenza.
  • papa francesco
  • arciconfraternita della morte
  • Pietà
Altri contenuti a tema
Molfetta ricorda Adriano de Robertis, il runner deceduto ieri Molfetta ricorda Adriano de Robertis, il runner deceduto ieri Il cordoglio del sindaco. Il ricordo dell'Arciconfraternita della Morte
1 Prossima la beatificazione di don Tonino Bello? Il Vescovo di Molfetta da Papa Francesco Prossima la beatificazione di don Tonino Bello? Il Vescovo di Molfetta da Papa Francesco Monsignor Cornacchia ricevuto in udienza privata mercoledì scorso
SPECIALE: Papa Francesco a Molfetta. Le immagini e i video del 20 aprile 2018 SPECIALE: Papa Francesco a Molfetta. Le immagini e i video del 20 aprile 2018 Tutta la produzione della redazione di MolfettaViva di quei giorni
Due anni fa Papa Francesco a Molfetta: il ricordo del sindaco Due anni fa Papa Francesco a Molfetta: il ricordo del sindaco Minervini aveva già incontrato Bergoglio nel 2001 in Argentina
L'Arciconfraternita della Morte dona un ventilatore polmonare all'ospedale di Molfetta L'Arciconfraternita della Morte dona un ventilatore polmonare all'ospedale di Molfetta L'iniziativa segue l'aiuto alimentare a 100 famiglie bisognose della città
Coronavirus, cosa cambia negli eventi quaresimali dell'Arciconfraternita della Morte? Coronavirus, cosa cambia negli eventi quaresimali dell'Arciconfraternita della Morte? La comunicazione del Priore Onofrio Sgherza
Il Papa a Bari incontra i Vescovi del Mediterraneo. LA DIRETTA Il Papa a Bari incontra i Vescovi del Mediterraneo. LA DIRETTA L'arrivo del Pontefice in streaming su BariViva
Aspettando il Papa, l'intervista a S.E. Mons. Luigi Renna Aspettando il Papa, l'intervista a S.E. Mons. Luigi Renna Il vescovo di Cerignola - Ascoli Satriano ai microfoni di VivaNetwork
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.