Archivio Finocchiaro
Archivio Finocchiaro

L'associazione "Finocchiaro" di Molfetta mette a disposizione 7 borse di studio

Il bando in occasione dell'anniversario dalla nascita di Gaetano Salvemini e Beniamino Finocchiaro

Nel 2023 si celebrano il 150° anniversario della nascita di Gaetano Salvemini e il 100° anniversario della nascita di Beniamino Finocchiaro, suo allievo e collaboratore oltre che protagonista politico di spicco in ambito locale e nazionale. L'ASSOCIAZIONE ELENA E BENIAMINO FINOCCHIARO, nell'occasione, mette a disposizione ben sette borse di studio per studenti che elaborino tesi o testi di ricerca su "Molfetta 1890-1980: lo sguardo e le riflessioni di Gaetano Salvemini e di Beniamino Finocchiaro sulla città. Le dinamiche socio-economiche nel rapporto tra l'amministrazione locale e i governi nazionali".

Le borse di studio sono riservate agli studenti delle scuole superiori di Molfetta (tre da 1.000 euro ciascuna e tre da 500 euro ciascuna) e una, da 1.500 euro, riservata agli studenti universitari, compresi coloro che frequentino un master o dottorato di ricerca. Nel regolamento, inviato a tutte le scuole superiori di secondo grado di Molfetta ed al rettore dell'Università degli Studi di Bari, sono riportate le caratteristiche e le modalità di consegna degli elaborati.

"Insieme ad altre iniziative in cantiere, il conferimento delle borse di studio continua ad essere il nostro appuntamento istituzionale più importante sia perché si rivolge alle giovani generazioni, spronandole ad approfondire la conoscenza di personalità molfettesi di altissimo spessore come Salvemini e Finocchiaro, sia perché risponde alle volontà di Beniamino ed Elena di incoraggiare e sostenere i ragazzi più meritevoli", ha spiegato Tommaso Minervini, Sindaco di Molfetta e Presidente dell'associazione per disposizioni testamentarie della Prof.ssa Elena Germano Finocchiaro.

Le borse di studio saranno conferite durante le celebrazioni dei due anniversari, dopo che gli elaborati saranno esaminati e valutati da una commissione presieduta dal prof. Angelantonio Spagnoletti.

Per informazioni, è possibile contattare Angela Amato, vice presidente e responsabile della segreteria organizzativa, tramite mail all'indirizzo associazionefinocchiaro@gmail.com o tramite whatsapp al n. 3500823872.
  • bando
Altri contenuti a tema
Sostegno alle famiglie numerose di Molfetta: istanze entro il 4 luglio 2024 Sostegno alle famiglie numerose di Molfetta: istanze entro il 4 luglio 2024 Pubblicato il bando sul sito del Comune: le info utili
Il Governo taglia i fondi: niente bando fitti 2024 Il Governo taglia i fondi: niente bando fitti 2024 Minervini: «Questa decisione mette in difficoltà tante famiglie»
Piergiovanni: «Bando fitti, non ci sarà l'erogazione integrativa» Piergiovanni: «Bando fitti, non ci sarà l'erogazione integrativa» Il vicesindaco: «Rammaricato per le 1.500 famiglie molfettesi coinvolte»
Bando "Cuore antico" a Molfetta: venerdì 22 settembre “Open day” per gli interessati Bando "Cuore antico" a Molfetta: venerdì 22 settembre “Open day” per gli interessati Sarà l'occasione per visionare i locali del centro storico inseriti nel progetto
Campionati atletica leggera a Molfetta, bando per la somministrazione di cibo e bevande Campionati atletica leggera a Molfetta, bando per la somministrazione di cibo e bevande Gli esercenti interessati possono presentare domanda entro il 30 marzo
Bando fitti 2022, pubblicata la graduatoria dal Comune di Molfetta Bando fitti 2022, pubblicata la graduatoria dal Comune di Molfetta Si potranno consultare gli uffici da oggi a venerdì 29 luglio
Riqualificazione del Parco di Levante, il Comune di Molfetta candida il progetto Riqualificazione del Parco di Levante, il Comune di Molfetta candida il progetto La partecipazione al bando sarà presentata giovedì
Bando fitti: proroga per la trasmissione delle graduatorie in Regione Bando fitti: proroga per la trasmissione delle graduatorie in Regione Nuova scadenza fissata al 1° marzo
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.