Piromane
Piromane
Cronaca

Individuato piromane a Molfetta. Aveva appiccato un incendio a luglio

Si tratta di un 74enne di Andria immortalato dalle telecamere di videosorveglianza

Gli agenti della Polizia Locale hanno individuato, grazie alle telecamere cittadine di sorveglianza, un piromane che lo scorso 1 luglio, intorno alle ore 14.35, aveva appiccato un incendio, bruciando un pezzo di carta e lanciandolo dalla sua autovettura in corsa, una Fiat Punto, sulla strada Fondo Favale, ai piedi del ponte.

Si tratta di un uomo di Andria, di 74 anni. Le fiamme provocarono danni agli alberi e il fumo delle sterpaglie causò problemi di visibilità sulla vicina strada statale 16 bis, tanto che dovettero intervenire i mezzi dei Vigili del Fuoco per domare l'incendio. Dalle immagini, inoltre, emerge che l'uomo tornò sul posto per "godersi" l'intervento del personale del 115 e che qualche giorno prima, il 26 giugno, aveva tentato di appiccare un altro rogo sempre nello stesso luogo senza riuscirvi.

«Grazie all'impegno della Polizia Locale e alla volontà dell'amministrazione - dicono il sindaco Tommaso Minervini e l'assessore al ramo Pietro Mastropasqua - è stato individuato questo piromane. Un plauso va al comandante Cosimo Aloia ed a tutti gli agenti, che si stanno distinguendo per i brillanti risultati ottenuti».

  • Cronaca
Altri contenuti a tema
Vasto incendio in via Fondo Favale. Fiamme e fumo a Ponente Vasto incendio in via Fondo Favale. Fiamme e fumo a Ponente Sul posto i Vigili del Fuoco per domare le fiamme ed evacuare gli animali allevati nella stalle
Disagi sulla SS16 all'altezza dello svincolo di Molfetta zona industriale Disagi sulla SS16 all'altezza dello svincolo di Molfetta zona industriale Rallentamenti per lavori sia in direzione Bari che in direzione Foggia
Bombe nei cantieri, il mondo delle associazioni: «Mai minimizzare i fatti criminosi» Bombe nei cantieri, il mondo delle associazioni: «Mai minimizzare i fatti criminosi» La nota a firma di ANPI, ARCI, Azione Cattolica Cittadina di Molfetta, Presidio Libera
Due bombe in un cantiere sul lungomare. Un'altra a lama Martina Due bombe in un cantiere sul lungomare. Un'altra a lama Martina Tre forti esplosioni a distanza di pochi minuti, sul posto Carabinieri e Vigili del Fuoco. Ingenti i danni
Piazza Paradiso e vie adiacenti: cuore della città o ghetto? La nota congiunta di diverse realtà di quartiere Piazza Paradiso e vie adiacenti: cuore della città o ghetto? La nota congiunta di diverse realtà di quartiere Riflessioni a firma del Presidio Libera, della Parrocchia Immacolata, di Auser Molfetta e Teatrermitage/SPAZIOleARTI
99 Musica, balli e assembramenti: chiusa una disco tra Giovinazzo e Molfetta Musica, balli e assembramenti: chiusa una disco tra Giovinazzo e Molfetta I Carabinieri hanno trovato centinaia di giovani assembrati e senza mascherina: stop di 5 giorni
9 Via i gazebo da cala Sant'Andrea: sul posto le forze dell'ordine Via i gazebo da cala Sant'Andrea: sul posto le forze dell'ordine Bivacchi smantellati. Massiccia operazione interforze di Carabinieri, Guardia Costiera e Polizia Locale
Incidente in via Corrado Salvemini: scontro tra auto e moto Incidente in via Corrado Salvemini: scontro tra auto e moto Sul posto il 118: ferito il motociclista. Per i rilievi procede la Polizia Locale
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.