Progetto europeo
Progetto europeo

InCo e il Centro Anti-Violenza Pandora in Slovenia per il progetto "Heard"

Presenti partner internazionali provenienti da Grecia, Francia, Bulgaria e non solo

Si è svolta il 25 Ottobre scorso una discussione con esperti da 8 paesi europei sui temi quali diritti fondamentali, dibattito democratico e diritti delle donne a seguito dell'emergenza pandemica.

In rappresentanza della delegazione italiana nell'ambito del progetto "HEARD" c'erano Luigi Balacco direttore di InCo-Molfetta e Valeria Scardigno, presidente del centro antiviolenza "Pandora". L'evento si è svolto presso l'Università di Studi Sociali di Novo Mesto, Slovenia, e ha permesso un interessante scambio di opinioni da parte degli esperti invitati. Nel nostro caso l'avv.ssa Valeria Scardigno ha commentato i risultati dei dibattiti fin qui svolti negli 8 paesi soffermandosi soprattutto sulla compressione dei diritti delle donne e sulle conseguenze che questo ha portato.

Il progetto HEARD è finanziato dal programma "Cittadini, Pari Opportunità, Diritti e Valori" dell'Unione Europea ed offre la possibilità a cittadini di diversi paesi di incontrarsi e dibattere su temi cruciali della società. Un'occasione per scambiare buone prassi e per conoscere culture diverse che affrontano problematiche comuni. I risultati saranno condivisi in tutti i paesi partner inclusi i decisori politici e saranno formulate raccomandazioni per prepararsi al meglio alle future emergenze e sfide.

Capofila del progetto è la Facoltà degli Studi Organizzativi di Novo Mesto (Slovenia) a cui si aggiunge la città di Molfetta con InCo, il comune di Vimercate e altri partner da Grecia, Francia, Cipro, Bulgaria, Portogallo, Spagna e Svezia. I prossimi step sono previsti fra febbraio e aprile 2024, dove sarà proprio Molfetta con InCo e Cav "Pandora" a condurre un dibattito transnazionale con decisori politici locali.

Per tutte le informazioni relative al progetto è possibile consultare la pagina https://heard-project.eu/it/ oppure seguire le pagine di InCo e Cav Pandora.
  • Associazione InCo - Interculturalità & Comunicazione
Altri contenuti a tema
InCo Molfetta in Romania per il progetto transnazionale InclusEU InCo Molfetta in Romania per il progetto transnazionale InclusEU Quinto incontro per formare una nuova prospettiva di dialogo per i giovani
Si chiude il progetto "VoluntEU" che lega Molfetta al resto d'Europa Si chiude il progetto "VoluntEU" che lega Molfetta al resto d'Europa Iniziativa di volontariato con 7 tappe tra Portogallo, Olanda, Croazia e non solo
La Cittadella degli artisti di Molfetta ospiterà un incontro del progetto "Elex360" La Cittadella degli artisti di Molfetta ospiterà un incontro del progetto "Elex360" Appuntamento il 16 gennaio con l'iniziativa promossa da InCo
Prosegue il progetto Heard con InCo Molfetta in Slovenia Prosegue il progetto Heard con InCo Molfetta in Slovenia Prevista una conferenza stampa il 30 gennaio prossimo
Erasmus+, a Molfetta torna la Festa dei popoli fra suoni e parole Erasmus+, a Molfetta torna la Festa dei popoli fra suoni e parole L'evento si terrà venerdì 24 novembre, coordinato dall'associazione InCo
InCo Molfetta e il Centro anti-violenza "Pandora" in Francia per un progetto europeo InCo Molfetta e il Centro anti-violenza "Pandora" in Francia per un progetto europeo Evento a Parigi da oggi al 20 novembre per promuovere l'uguaglianza di genere
Mobilità europea, a Molfetta l'InfoDay di InCo oggi pomeriggio Mobilità europea, a Molfetta l'InfoDay di InCo oggi pomeriggio Appuntamento alle 18:30 presso La Cittadella degli Artisti
Il 15 ottobre Inco Molfetta presenta i risultati del progetto "Carpe Diem" Il 15 ottobre Inco Molfetta presenta i risultati del progetto "Carpe Diem" L'appuntamento è alla Cittadella degli Artisti con un gruppo di youth worker provenienti da 8 diversi Paesi
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.