Inaugurazione mostra fotografica Foto Isabel Romano" />
Inaugurazione mostra fotografica "inURBEM". Foto Isabel Romano

“inURBEM”: un percorso emozionale della Pietà a Roma

Gli scatti di Vincenzo Bisceglie a raccontare quei momenti dell'Arciconfraternita della Morte dal Sacco Nero

Venti scatti. Venti momenti. Venti emozioni. Una data: 22 maggio 2016.

Una data che entrerà di diritto nella storia dell'Arciconfraternita della Morte dal Sacco Nero e dell'intera città, la processione dell'icona della Pietà a Roma da Papa Bergoglio per l'Anno Santo.

Quella storia è stata fatta dal priore, Pino De Candia, dalla sua amministrazione, dai confratelli e dalla Pietà, in quella giornata, discreto, invisibile a catturare i momenti ed emozioni c'è Vincenzo Bisceglie e la sua macchina fotografica.

Ad un anno di distanza quelle emozioni sono ancora vive e vivide, in quanti hanno partecipato all'evento, per questo l'Arciconfraternita della Morte dal Sacco Nero ha voluto ricordare quelle giornate proprio attraverso gli scatti di Vincenzo Bisceglie con "inURBEM".

Definirla semplicemente una mostra fotografica sarebbe riduttivo, è un viaggio emozionale nelle giornate romane. La "nostra" Pietà che varca le porte di San Pietro mentre i confratelli cantano il "Vexilla", emozioni, sensazioni senza eguali che solo un grande professionista e soprattutto "un grande cultore delle tradizioni", come Vincenzo, ama definirsi, è riuscito a tramandare ai posteri con i suoi scatti.

La commozione dei confratelli nell'ammirare le foto è uguale a quella provata un anno fa. Il tempo non cancella e con le foto ritornano alla mente aneddoti, i volti curiosi dei romani, dei turisti, dei fedeli che si fermavano ammirati a guardare la "nostra" Pietà, quella di Giulio Cozzoli.

Nel corso della serata è stato presentato anche il docufilm "Con fede e devozione", il racconto di questi tre anni di priorato di Pino De Candia e della sua amministrazione.

La mostra d'autore, organizzata dall'Arciconfraternita, dal circuito VivaNetwork, dalla testata giornalistica "L'altra Molfetta" e dal Museo Diocesano di Molfetta, sarà aperta al pubblico sino al prossimo 4 giugno, proprio nelle sale del Museo Diocesano.
13 fotoInaugurazione mostra fotografica inURBEM di Vincenzo Bisceglie
Inaugurazione mostra fotografica "inURBEM"Inaugurazione mostra fotografica "inURBEM"Inaugurazione mostra fotografica "inURBEM"Inaugurazione mostra fotografica "inURBEM"Inaugurazione mostra fotografica "inURBEM"Inaugurazione mostra fotografica "inURBEM"Inaugurazione mostra fotografica "inURBEM"Inaugurazione mostra fotografica "inURBEM"Inaugurazione mostra fotografica "inURBEM"Inaugurazione mostra fotografica "inURBEM"Inaugurazione mostra fotografica "inURBEM"Inaugurazione mostra fotografica "inURBEM"Inaugurazione mostra fotografica "inURBEM"
Social Video3 minutiUn film e una mostra per celebrare la Pietà a RomaRosanna Buzzerio
  • arciconfraternita della morte
  • Pietà
  • Vincenzo Bisceglie
  • InURBEM di Vincenzo Bisceglie
Altri contenuti a tema
Coronavirus, cosa cambia negli eventi quaresimali dell'Arciconfraternita della Morte? Coronavirus, cosa cambia negli eventi quaresimali dell'Arciconfraternita della Morte? La comunicazione del Priore Onofrio Sgherza
Molfetta verso la Quaresima, il 26 febbraio la processione della Croce Molfetta verso la Quaresima, il 26 febbraio la processione della Croce Nonostante il cantiere in Piazza Immacolata, l'itinerario resta immutato
Antonio Sallustio compie 100 anni. Per anni professore al Liceo Classico di Molfetta Antonio Sallustio compie 100 anni. Per anni professore al Liceo Classico di Molfetta Il padre Luigi priore dell'Arciconfraternita della Morte durante la Seconda Guerra Mondiale
Concerto di marce funebri nel Cimitero di Molfetta Concerto di marce funebri nel Cimitero di Molfetta Alle ore 10 Santa Messa nella Cappella Maggiore
TeleRegione e MolfettaViva insieme per la diretta de "l'uscita" del Sabato Santo TeleRegione e MolfettaViva insieme per la diretta de "l'uscita" del Sabato Santo Il Priore Onofrio Sherza: «Abbiamo creduto fortemente in questo progetto»
Doppio sold out a Molfetta per "Vengo da Migdàl. Il mio nome è Maria" Doppio sold out a Molfetta per "Vengo da Migdàl. Il mio nome è Maria" Lo spettacolo voluto dall'Arciconfraternita della Morte
“Vengo da Migdàl. Il mio nome è Maria”, azione sacra fra danza, poesia e arte “Vengo da Migdàl. Il mio nome è Maria”, azione sacra fra danza, poesia e arte Evento promosso dall'Arciconfraternita della Morte dal sacco nero di Molfetta
Il programma di eventi dell'Arciconfraternita della Morte di Molfetta per la Quaresima Il programma di eventi dell'Arciconfraternita della Morte di Molfetta per la Quaresima Tutte le informazioni e le modalità di partecipazione possono essere richieste presso l’Oratorio dell’Arciconfraternita in corso Dante a Molfetta
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.